• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

maryjo

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#1
Buonasera, ho bisogno di consulenza.
Ho una proposta di acquisto che deve essere accettata dal proprietario.
Domanda:
Il proprietario si trova a Roma e io mi trovo a Reggio Calabria, quindi o viene giù lui o salgo su io.
In alternativa come posso fare? mi dicevano che la proposta può essere firmata con firma digitale.
Non ho mai sentito di tale procedura. Qualcuno di voi ne è a conoscenza?
 

maryjo

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#3
Perdonami, ma mi avevano detto che non è possibile accettare la proposta via mail perchè deve essere sottoscritta personalmente davanti a qualcuno che attesti chi è la persona che firma
 

Umberto Granducato

Fondatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#4
L'accettazione delle proposte avviene legalmente anche via fax, non mi pare quindi che ci siano i presupposti per confermare ciò che ti hanno detto.
A proposito chi te lo ha detto? :emoji_astonished:
Io comunque non ti ho detto di accettarla via mail ordinaria, ma di fartela spedire firmata via posta A/R,
Resta sempre valido il discorso PEC ;)
 

maryjo

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#5
Adesso sono abbastanza confusa....
la soluzione più semplice era la raccomandata A/R che andava su e giù così la firma era in originale sulla proposta firmata dal proponente.
Il collega mi dice di no perchè deve firmare la proposta che poi dovrà essere registrata
(il notaio mi dice che si, posso registrare la proposta senza fare un preliminare successivo)
e la firma deve essere apposta davanti a qualcuno che possa dire che ha firmato veramente tizio e non caio....
Oggi qualcuno mi ha detto che se il venditore ha la firma digitale, può firmare la proposta digitalmente ed ha lo stesso valore....
Non farmi dire chi me l'ha detto, è probabile che sia una tua conoscenza...
Adesso sono nel pallone!!!!
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#6
Esiste anche il corriere.

Un messaggio per PEC ha valore legale.

E, comunque, visto che la firma digitale non è roba per tutti, puoi anche chiedere al proprietario di fare l'autocertificazione in comune, anche se mi sembra veramente eccessivo...
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#8
L'accettazione delle proposte avviene legalmente anche via fax
Scusa, ma non sono molto d'accordo, e non l'ho mai sentita.
Non mi pare che sia valida un'accettazione via fax ( io perlomeno preferirei andare personalmente dal venditore, anche facendo 500 km, piuttosto che accontentarmi di un fax).
Via fax puoi mandare al proponente la comunicazione dell'avvenuta accettazione, al massimo.
inviare una raccomandata da farmi restituire firmata.
Occhio solo a rispettare i termini di irrevocabilità della proposta, che deve ritornare firmata in tempo, affinché entro il termine stabilito possa essere comunicata al proponente l'avvenuta accettazione.
 

maryjo

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#9
ok, a dirmi di farmi firmare la proposta "de visus" è stato un ex dirigente FIAIP (ad alte sfere direi) di cui ho molta stima e fiducia.
L'alternativa sarebbe farmi fare l'accettazione via mail e nel frattempo inviare il tutto ad un collega romano e farla sottoscrivere davanti a lui
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#11
Nella vecchia modulistica, anche FIAIP, l'accettazione per fax era contemplata.
Faccio veramente fatica a capire come potesse essere ritenuta valida, visto che il fax non è personale e non individua con assoluta certezza chi l'ha mandato, e la firma potrebbe essere stata fotocopiata da chiunque , prendendola da qualsiasi documento.

L'alternativa sarebbe farmi fare l'accettazione via mail e nel frattempo inviare il tutto ad un collega romano e farla sottoscrivere davanti a lui
Inutilmente complicato; manda la raccomandata al proprietario, che firma e ti rinvia per raccomandata ( se ci state con i tempi).
 

Umberto Granducato

Fondatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#12
Scusa, ma non sono molto d'accordo, e non l'ho mai sentita.
Non mi pare che sia valida un'accettazione via fax ( io perlomeno preferirei andare personalmente dal venditore, anche facendo 500 km, piuttosto che accontentarmi di un fax).
Via fax puoi mandare al proponente la comunicazione dell'avvenuta accettazione, al massimo.

Occhio solo a rispettare i termini di irrevocabilità della proposta, che deve ritornare firmata in tempo, affinché entro il termine stabilito possa essere comunicata al proponente l'avvenuta accettazione.
raccomandata A/R o fax sono validi così come la PEC.
Volendo anche la mail se specificatamente indicato ed accettato dalle parti.

ok, a dirmi di farmi firmare la proposta "de visus" è stato un ex dirigente FIAIP (ad alte sfere direi) di cui ho molta stima e fiducia.
un genio... in fiaip c'è pieno ;)
 

maryjo

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#14
Ok ragazzi,siete stati molto utili.
Ora vi aggiorno sulle novità, non so se sono deficiente io a fare tante domande
o mi trovo in un incubo.
La proposta deve essere accettata entro il 15 c.m.
Mi ha appena chiamato il portavoce dei venditori dicendomi che non è in grado di firmare la proposta in quanto ci sono stati dei problemi con dei tecnici che devono rettificare alcune successioni e quindi mi chiede altro tempo per sottoscrivere l'accettazione della proposta.
Che faccio? come mi devo comportare? intanto gli ho detto di inviarmi una mail in cui mi spiega dettagliatamente quali sono i loro problemi in modo da avere qualcosa da dire al proponente, ma in questi casi che si fa?
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#15
ma in questi casi che si fa?
Si cerca di capire quale è il problema, e se è solo questione di un ritardo di qualche giorno ( e non una scusa per non accettare) puoi chiedere al proponente una proroga dei termini della proposta.
Ma le rettifiche potrebbero comunque farle tra proposta e rogito.
Chi è " il portavoce dei venditori" ?
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#18
Per raccomandata e PEC concordo, sul fax permettimi di dissentire fortemente.
Non si comprende la motivazione.
Fax, ricezione e versamento caparra.
Negozio concluso.
A meno che i soldi non cadano dal cielo.

I vaglia postali, piu’ liquidi di un assegno circolare, funzionano dalla fine del settecento, con lo stesso ed identico principio.

Un’intestazione mittente all’invio e la corretta, tracciata e tracciabile ricezione, dall'altra parte.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#20
Che faccio? come mi devo comportare? intanto gli ho detto di inviarmi una mail in cui mi spiega dettagliatamente quali sono i loro problemi in modo da avere qualcosa da dire al proponente, ma in questi casi che si fa?
Si tiene in caldo l'acquirente dando una data oltre la quale ci deve essere l'accettazione, magari controfirmata da entrambe le parti.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Flavia Frittella ha scritto sul profilo di francesca63.
le aggiungo un Grazie qui perchè nel precedente messaggio avevo finito i caratteri!
Flavia Frittella ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno Francesca, cercando informazioni per ottenere il patentino da Agente Immobiliare sono capitata su questo forum e tra le varie discussioni mi è captato un suo messaggio di risposta che ho trovato veramente valido.
Ho 28 anni e vorrei intraprendere questa carriera per dare una sicurezza in più all'attività che ho iniziato a svolgere da poco: l'Home Staging. Sa darmi informazioni sull'iter da intraprendere?
Alto