1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. elylu

    elylu Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, ho acquistato casa effettuando il rogito l'11/7/2011.Ho fatto tutto tramite degli agenti finanziari che han fatto in modo di far realizzare il mio sogno.Mi chiedevo, essendo che ancora non ho in mano nessuna carta relativa al rogito, secondo voi posso già sollecitare per farmi avere il tutto?Che io sappia la tempistica è di 40 giorni dalla scrittura ma.....ne sono passati di più! che devo fare????????
     
  2. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    i tempi di registrazione possono essere variabili, ma effettivamente si aggirano intorno ai 30-40gg..
    prova a parlare con lo studio del notaio dove hai acquistato e vedi cosa ti dicono..nell'attesa probabilmente ti possono rilasciare una copia non autentica
     
  3. Giulina

    Giulina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vai dal notaio. Dopo la registrazione circa un mesetto, ti farà una copia .
     
  4. dantedr

    dantedr Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    a che prezzi?
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A nessun prezzo. E' dovuto.

    Silvana
     
  6. dantedr

    dantedr Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    io ho venduto anche il venditore ha diritto a una copia?
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si,certo.

    Silvana
     
    A dantedr piace questo elemento.
  8. scarmi1

    scarmi1 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Rispolvero questa discussione per chiedere... se volessi recuperare un rogito "non mio", ad esempio per sapere quanto è stata pagata una casa che mi interessa acquistare, come posso fare ?
     
  9. elylu

    elylu Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Quando ho acquistato casa io, i venditore mi ha dato copia dell'atto di vendita relativo all'acquisto della stessa casa, acquistata in precedenza e che ora stava vendendo a me.....e lì ho appurato che ilvalore che mi aveva detto era esatto ^_^ per privacy credo che qll che hai chiesto tu nn sia fattibile se nn in fase di acquisto....
     
  10. scarmi1

    scarmi1 Membro Junior

    Privato Cittadino
    pero' l'atto di rogito,a quel che so, è un atto pubblico..... Che significa allora "pubblico"? io interpreto con: "chiunque puo' visionarlo".....altrimenti che andiamo a fare dal notaio?......

    Leggendo qua e là ho sentito che ci si puo' rivolgere alla Conservatoria presso cui è stato registrato l'atto (nel mio caso Milano 2) e fare una ricerca, ma volevo avere conferme da qualcuno, sia sulla fattibilità che sui costi.....
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si lo trovi in conservatoria
     
  12. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Puoi rivolgerti alla Conservatoria per consulto o anche per averne una copia. Il consulto non costa niente mentre le copie dipende dal numero delle pagine e dagli eventuali bolli.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Faresti prima a chiederlo all'agenzia che lo tratta....
    A che ti serve averlo ? pensi di poter fare un affare migliore ? Mi sembra una gran perdita di tempo e, in caso di pagamento della copia, anche di soldi...
     
  14. scarmi1

    scarmi1 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ci sono mille ragioni. Ne cito alcune.
    L'obiettivo principale è conoscere quanto ha pagato la casa il venditore (sarebbe meglio dire: quanto ha dichiarato di aver pagato... ma vabbe', facciamo finta di niente) ai tempi. Questo, a differenza di perizie, stime immobiliari o tante altre parole, è un dato CERTO. Se ha pagato 100 diciamo 10 anni fa, oggi non mi puo' chiedere 150, a meno che abbia fatto dei lavori incredibili, che deve in qualche modo esporre.

    Cio' detto, perche' andare in Conservatoria? Cito due motivi. Il primo è per evitare tutte le n mila menate con l'agenzia, che poi ti chiama, ti richiama, ti fa firmare 100 carte, poi ti richiama per sapere se hai deciso, ecc. Se gli immobili che tieni d'occhio sono due o tre... capisci che forse fai prima ad andare in conservatoria, chiedere il rogito (non necessariamente far fare copia), vedere il dato e chiuso.
    Il secondo motivo... è per avere una carta da giocarsi in sede di trattativa del prezzo. L'informazione è tutto.... e se io so quanto hai pagato tu ai tempi, puoi raccontarmi tutto quello che vuoi , ma sempre quel prezzo avevi pagato.....

    Spero di aver risposto, ovviamente disponibile a rivedere le mie idee se mi convincete del contrario :)
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Prima di tutto, fino al 2006 era possibile rogitare dichiarando la rendita catastale e pagando le tasse su quella, quindi se l'immobile è antecedente non te ne fai proprio niente.

    Secondo, se credi di poter fare una trattativa su una base del genere, sei molto ingenuo o ti sarà molto difficile acquistare qualcosa....
    Dimentichi il prezzo di mercato del momento, che potrà anche essere diminuito (ma meno di quello di cui si favoleggia) ma mai alla stregua di 10 anni fa, per rifarci al tuo esempio.

    Gli affari si fanno in due, mentre mi sembra di capire che tu credi che oggi l'affare lo debbano fare solo gli acquirenti...
     
    A Paola Codarini, leonard e Limpida piace questo elemento.
  16. scarmi1

    scarmi1 Membro Junior

    Privato Cittadino
    E da dove trai questa conclusione???
    Se permetti, io difendo i miei interessi. Quelli del venditore, ci penserà bene lui o lei che sia.

    Ingenuo è chi pensa che un accordo immobiliare sia sempre "fair" rispetto al reale valore dell'immobile. Durante una trattativa entrano in gioco talmente tante variabili, tali per cui il valore dell'immobile resta il punto di partenza, ma certamente non è il valore su cui alla fine viene stipulato un accordo.

    Corretta l'osservazione sul 2006 (infatti l'immobile che ho in testa è stato rogitato nel 2008, all'inizio) ma se permetti di furbetti ce n'e' in giro troppi, per cui preferisco sbattermi un po' ed avere le informazioni che mi servono, per poi giocare la mia partita....
     
  17. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...si puoi andare in conservatoria e visionare l'atto recuperi il nome del notaio ( se non ce l'hai ) vai dal notaio e ti fai fare una copia conforme legale.il costo e'di circa 100€ di tutto.
     
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Questa è la convinzione su cui si basano tutti gli acquirenti in questo momento, ma non è detto che sia sempre così, a meno che non ti trovi davanti un proprietario preso per il collo...
     
  19. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Se io dovessi vendere una casa e sapessi che il mio potenziale acquirente, è andato in conservatoria per sapere quanto l'avevo pagata io al momento del mio acquisto, gli indicherei subito la porta dicendogli di non farsi più vedere.

    Quindi se lo fai non lo dire!

    Quando si vene la propria casa è la più bella del mondo, mentre quando si compra i miei soldi valgono di più di quelli degli altri... Poi c'è il momento congiunturale, poi c'è il perchè si vende, perchè si compra e mille altri fattori che influiscono in una compravendita.

    Ma se te ne esci con " ma se l'hai pagata 100 perchè ne vuoi da me 150" non la compri più nemmeno ad 80 credimi.

    Andare in Conservatoria da soli può essere un'odissea, vai dal Notaio o contatta un visurista, con qualche 100 euro te la cavi.

    Io andrei in Conservatoria solo se avessi avuto un diritto di prelazione su quell'immobile, non certo per una compravendita normale.
     
  20. scarmi1

    scarmi1 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Stiamo andando off-topic, comunque secondo me, questa è la convinzione su cui si basano gli acquirenti SEMPRE.... e aggiungo che non credo riguardi solo una parte, ma anche i venditori ....

    Generalizzando, sto dicendo che: piu' informazioni uno ha , meglio riuscirà a spuntarla, eventualmente, nella trattativa, tutto qui.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina