1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Hans

    Hans Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao,
    sono austriaco, nella mia città d'origine il comune rilascia delle case a prezzi vantagiosi a qui adempie una serie di condizioni. Fra questi c'é il divieto di possedere già in familia un immobile, anche all'estero. I miei suoceri italiani, però, hanno una casa. Temo di perdere l'occasione d'acquisto in Austria, se non faccio scomparire la registrazione nel catasto della casa italiana. Come si potrebbe fare? La voltura ad un'altra persona in familia è complicata perchè non vorrei creare problemi con i miei cognati. Si potrebbe volturare la casa ad un fiduciario per qualche mese per fare uscire il nome dei suoceri dal catasto online? C'è un'altra possibilità?

    Grazie a chiunque potesse aiutarmi.

    Tanti saluti,

    Hans
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non so se ti rendi conto che in Italia come in Austria, immagino, non si possono fare scomparire le case a nostro piacimento....

    Quella che tu chiami voltura, in Italia corrisponde a un rogito, quindi i tuoi suoceri dovrebbero vendere la casa per disfarsene.
     
    A Luna_, CheCasa!, Irene1 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. Hans

    Hans Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Gentile Bagudi,
    grazie per il tuo interesse! Sì, sono d'accordo, la casa italiana deve essere (temporaneamente) venduta. La mia domanda è come questa compravendita si potrebbe organizzare nel modo più semplice e meno costoso per poi ridarla ai miei suoceri dopo qualche mese. Ci vuole per forza un notaio? Se facciamo i due passaggi in famiglia, si pagano delle tasse?

    Grazie

    Hans
     
  4. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    In Italia a quanto pare siamo + evoluti... i suoceri... non fanno parte dello stato di famiglia... (marito, moglie + figli)

    Però per tutto il resto... serve
    a) il notaio,
    b) passaggio di denaro tra le parti,
    c) pagare le tasse...
    il tutto moltiplicato X2.

    Inoltre in Italia, quando acquisti grazie a determinate agevolazioni... (rif. prima casa) sei obbligato a rispettarle per anni.... altrimenti ne perdi i benefici... e paghi quello che ti è stato agevolato.
    Quindi chiaramente non ci si scambia casa tutti i giorni....
     
    A gmp piace questo elemento.
  5. Belfagor

    Belfagor Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Io proporrei di dare la cittadinanza italiana "ad honorem" ad Hans. Mostra di avere tutti i requisiti di scaltrezza necessari...
     
    A Marco Giovannelli, ssimone75, Luna_ e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  6. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Hans che stranamente, però, non scrive da Vienna...

    Può sempre demolirla e poi ricostruirla una volta ottenuta l'agevolazione. :fico:

    :disappunto:
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    oppure consegna il documento sbianchettato!:sorrisone:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina