1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. DiegoE

    DiegoE Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Mi trovo con un immobile dove nel 2012 risulta una diversa distribuzione degli spazi interni, la proprietaria ha ricevuto l'immobile in donazione e quindi non sa nulla. Si riesce a recuperare il vecchio docfa?
     
  2. Carla Satta

    Carla Satta Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno Diego,
    Se ho capito bene è presente una difformità tra lo stato di fatto (com'è oggi) e la planimetria catastale?
    E' importante fare un accesso agli atti presso il Comune allo sportello per l'Edilizia con le delega della proprietaria per capire cosa sia successo. Probabilmente hanno fatto dei lavori senza comunicarlo al Comune.
    Credo sia più importante la conformità urbanistica piuttosto che andare a scavare nel catasto.
    Ti giro un articoletto sulle difformità qualora potesse essere d'aiuto
     
  3. DiegoE

    DiegoE Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    al comune non si riesce a trovare nulla. Le difformità sono minime ( tramezzi).
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Dal punto di vista catastale , se si tratta di spostamento di tramezze, la cosa non è rilevante se si sta trattando di variazioni circa entro il metro: è la tolleranza rapportata alla scala della rappresentazione grafica, che può essere ammessa.

    Se invece si sono aggiunti dei tramezzi in modo tale da far variare il numero di vani, potrebbe avere come conseguenza una variazione di rendita catastale con effetto fiscale.

    Dal punto di vista urbanistico credo sia importante saper a quando risale la costruzione: qualcosa dovrebbe risultare in comune, almeno come epoca di costruzione. Se anteriore ad una certa data ('46 forse?) credo non si possa più parlare di difformità.
     
  5. Carla Satta

    Carla Satta Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Come dice giustamente @Bastimento (buon compleanno!) tramezzi non indicati che cambiano la distribuzione degli interni sono da considerare una difformità a tutti gli effetti, sia dal punto di vista urbanistico che catastale.

    In Comune occorre recuperare l'ultimo titolo edilizio legittimo, potrebbe essere anche una Licenza Edilizia, Concessione Edilizia, Permesso di Costruire ecc. non quindi solo una Cila, Scia, Dia ecc.

    Se il singolo immobile od ancor peggio l'edificio intero (ipotizzo un palazzo, scusa ma ci hai fornito poche info) non compare da nessuna parte, direi che sei alle prese con un problema ben più grosso di una piccola difformità...
     
  6. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    la docfa ti serve a poco per quello che devi fare, perche è un documento che contiene dati metrici e caratteristiche dell'immobile quello che ti serve è la planimetria catastale e la puoi richiedere all'agenzia delle entrate ufficio territorio. Dopo ciò verifica la congruenza tra stato di fatto e planimetria.
    A che anno risale la realizzazione dell'immobile?
    Nel rogito del proprietario o precedenti non ci sono riferimenti circa la concessione e/o permesso di costruire ecc.ecc.
     
  7. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    In che senso? Potresti spiegarti meglio?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi