1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. MARX

    MARX Membro Junior

    Privato Cittadino
    Mi spiego meglio. Circa due anni fa io e la mia (ex) fidanzata, avevamo cominciato a pagare gli anticipi per l'acquisto di una villetta (presa da costruttore) pagando io IVA al 10 e lei IVA al 4.
    IL matrimonio è saltato circa un'anno fa, (non per mia volontà :triste: ed ora siamo quasi giunti al momento del rogito. In una situazione in cui io ho pagato il 25% della casa, e lei l'altro 25%, per senso di responsabilità, lei è disposta a fare il mutuo per il saldo vs edile, anche perche così si paga solo il 4% di IVA.. Ora la mia intenzione è quella di non figurare più all'atto del rogito, anche perchè non credo che la banca darebbe un muto a lei in caso di non completa proprietà... e io non voglio essere da garante per nessun muto... la questione è come io posso girare a lei tutti gli anticipi delle fatture precedentemente pagate, in maniera legale.. Le prime rate sono state pagate a fine marzo 2011.. L'obiettivo è quello di vnderla questa casa e di rientrare poi dei soldi (entrambi) ... Io quali garanzie posso chiedere a lei qualora fosse possibile questo "giro fatture" ? La mamma è proprietaria di una casa, si potrebbe stipulare un contratto di compravendita per tale unità, a garanzia del mio 25 % ? spero di essere stato chiaro..!
     
  2. Dariom74

    Dariom74 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Cedete il preliminare che avete effettuato alla tua ex ragazza !
    Tu e lei firmate insieme che cedete solo a Lei, in cambio di un compenso che corrisponderà alla quota dei soldi che hai versato tu in modo che con questo nuovo preliminare Lei possa andare a rogitare la casa da sola e a fare mutuo da solo !
    Immagino che il primo preliminare che avete fatto con il costruttore sia stato registrato.
    questa potrebbe essere la strada piu' semplice , ovviamente sentite un notaio in modo di fare tutto bene e non avere poi sorprese al rogito.
    In fondo e come se cedeste il Vs. compromesso a un estraneo e questo e' fattibile.
     
  3. MARX

    MARX Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio per la risposta tempestiva... questo è proprio quello che vorremo fare.... ma lei non è in grado di restituirmi i soldi, e non può aumentare la rata del mutuo... Sarà in grado di restituirmeli solo all'atto della vendita... Per quanto però ho detto prima, credo sia necessario che sia solo lei a figurare come intestataria al rogito.. quindi stavo cercando di capire come poterle girare tutti i soldi da me pagati fino ad ora a lei, con la garanzia (fiducia a parte, che ho) di poterli riavere indietro quando ne rientrerà in possesso... come scrivevo la mamma ha una casa di proprietà per la quale sarei disposto a sottoscrivere un atto di compravendita "aperto" fino alla vendita della (ex nostra casa)... è possibile-? insomma io cederei il 25% delle mie quote a lei, che userebbe per diventare proprietaria al 50%(pre mutuo e pre rogito) della "nostra casa" a fronte di un contratto di compravendita per quella della mamma..!! tutto questo con l'obiettivo di rendere lei unica proprietaria ma avendo delle garanzie...
     
  4. Dariom74

    Dariom74 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    per tutelarti e' semplicissimo , sulla casa della mamma se non ha mutuo in essere o ha poco mutuo fatti mettere un ipoteca volontaria a tuo nome del valore dei soldi che ti deve cosi' sei tutelato almeno sulla carta.
    cominciate pero' a considerare anche il fatto che magari la casa che state acquistando non la rivenderete allo stesso prezzo ma probabilmente a meno , poi lei dovrà pagare IVA 4% , notaio per rogito , notaio per mutuo ,allacciamenti e accatastamenti etc etc , interessi di mutuo fino alla vendita . Fate bene i conti.
    Quindi tu gli cedi il compromesso e in cambio( invece dei soldi ) ti fai mettere ipoteca volontaria , pero' fate tutto ben benino da un notaio perche' la cessione deve essere fatta bene in modo da non aver poi problemi di assegni e intestazioni all'atto di acquisto della casa che stavate comprando insieme.
     
    A ccc1956 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina