1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. VIVRO

    VIVRO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao,

    sto per comprare un immobile in cui c'è una piccola finestra abusiva, pare che sia lì da sempre (il palazzo è dei primi del 900), il venditore, che l'ha comprata già così, non ha intenzione di sanare la difformità, io però pensavo di farlo. qualcuno sa qual'è l'iter da seguire e quali i costi? temo solo che "autodenunciare" una cosa che è lì da sempre, possa essere controproducente....allo stesso tempo, però, mi piacerebbe entrare in casa senza nessuna pendenza.....si accettano consigli....
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il proprietario non può non sanare la situazione, a maggior ragione se poi tu vuoi farlo in seguito, perchè la conseguenza sarebbe un atto nullo (legge 78/2010).

    O lo fa lui adesso o tu, volendo rivendere, ti troveresti in un bel pasticcio, quindi o lui sana o è meglio che non compri.

    Silvana
     
  3. VIVRO

    VIVRO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    che tipo di pasticcio? la finestra è semrpe statalì...
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Perchè, se non cambiano la legge 78/2010, saresti tu - proprietario - a dover sanare per forza se l'acquirente lo pretende.

    Non solo, ma se tu intendi comprare con un mutuo, il perito della Banca non ti fa passare liscio l'abuso.

    Che poi, allo stato attuale, questa legge sia una str...... soprattutto sugli immobili d'epoca o cimunque datati, possiamo essere assolutamente d'accordo... ma i nostri governanti, che a casa loro fanno tutti gli abusi possibili, hanno deciso che noi poveretti dobbiamo sottostare alla str.......

    Silvana
     
    A Much More piace questo elemento.
  5. VIVRO

    VIVRO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    dici che il perito se ne accorge? è veramente una finestra piccolissima...
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E tu come te ne sei accorto ?
     
  7. VIVRO

    VIVRO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    me lo hanno detto loro....
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ok, ma non puoi basarti su una speranza che il perito non se ne accorga....

    A meno che tu non sia in grado di acquistare senza mutuo e altrettanto possa fare il tuo prossimo acquirente...., sempre che la legge sia ancora in vigore o non ci sia stato un condono.
     
  9. tommaso gori

    tommaso gori Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Concordo su tutto con Bagudi.
    Se non sanano la finesta non comprare!!!!
     
  10. Much More

    Much More Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ma quella finestra ti è utile? Se è in piu' puoi sempre farla murare, e l'abuso è risolto. In alternativa potresti farla chiudere con cartongesso all'interno in modo che il perito della banca non noti difformità, salvo riaprirla ad acquisto fatto e mutuo ottenuto. Se l'affare è interessante io non lo perderei per una finestra che non risulta.
     
  11. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Quante difficoltà!
    Se l'immobile è ante 67 un tecnico la risolve in una settimana con un variazione catastale, 400-500 euro e passa la paura.
     
  12. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Facendo attenzione alla motivazione per il deposito della docfa? altrimenti qualcuno può insospettirsi quale il notaio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina