1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giusy1971

    giusy1971 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    oggi mi ha comunicato un'impresa immobiliare l'accettazione di un proprietario dell'immobile da me visionato il contratto di affitto a riscatto.
    mi potete illuminare per non essere fregata? com'è la procedura corretta?
    grazie mille
     
  2. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Nel corpo del contratto dev'essere ben specificato che i canoni di locazione versati possono essere imputati in acconto prezzo. Il prezzo finale dell'immobile dev'essere certo, e predeterminato.

    ti dico la verità non ne ho mai redatto uno, ma per non saper nè leggere nè scrivere prima di firmarlo o lo pubblichi qui e lo vediamo insieme (ometti i nomi chiaramente) o lo fai vedere al tuo commercialista.

    Comunque dovrebbe (ed uso il condizionale) trattarsi di un normale contratto di locazione dove i canoni si possono trasformare in acconto prezzo.

    Sentiamo altri pareri
     
  3. giusy1971

    giusy1971 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie vi farò sapere come è andata
     
  4. allberto

    allberto Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao Alessandro, hai una copia facsimile del contratto da pubblicare? Mi serve giusto ora per un cliente.

    Ringrazio
    Alberto
     
  5. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io invece ho un dubbio: sul canone di affitto devi pagare le tasse, sull' acconto prezzo no. Come si risolve questa cosa?
    Mettiamo che passino 2 anni prima dell'acquisto, nel frattempo il proprietario cosa dovrebbe fare? pagare le tasse come un normale affitto? ...e se poi il conduttore compra? Quelli non sarebbero più canoni ma rate pagate in conto prezzo.
    Non so se mi sono spiegato :occhi_al_cielo:
     
    A Limpida piace questo elemento.
  6. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io credo che il conduttore come possa fare solo una promessa di acquisto in quanto le case a riscatto le ho viste proporre solo dalle Cooperative o dagli Enti in edilizia convenzionata.
     
    A H&F e enrikon piace questo messaggio.
  7. giusy1971

    giusy1971 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buon giorno a tutti io sono una privata che ha effettuatoun contratto di locazione a riscatto 4 mesi fa e un metodi semplice e sopratutto convenite sia per chi vende che per chi compra e non può per vari motivi accedere momentanemante al credito bancario (ho aperto un'attività da 1 anno) convaniente per il proprietario perchè si assicura la vendita all'importo voluto conveniente per chi comprea perchè investe sulle mura scelte e volute
    a livello burrocratico è molto semplice si effettua l'atto dinnanzii a notaio indicando il costo dell'immobile la rata con data precisa d'incasso rata e data precisa di rogito con possibilita dicambio data da parte del notaio di 7gg le tasse d'imposta vengono già pagate nel momento dell'attooltere al costo notaio
    la mia esperienaza e tra privati ma so che si puo chiedere anche un anticipo o una rata un pò più alta confroto a un comune affitto
     
  8. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ok, :ok: così mi torna.
    Di fatto non è un vero e proprio contratto di locazione. Ho capito bene?
    In pratica non c'è l'opzione di decidere lungo il corso dei mesi se proseguire con l'affitto e rinunciare all'acquisto.
     
  9. Abakab

    Abakab Ospite

    In effetti questo è un vero e proprio preliminare avendo stabilito gli acconti e la data del rogito, se pur a lunga scadenza, mi piacerebbe sapere se il contratto sopracitato è stato registrato come locazione o come preliminare.
     
  10. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Secondo me non é un contratto di locazione a riscatto ma una compra vendita a riscatto.
     
  11. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :ok:
     
  12. giusy1971

    giusy1971 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    vi indico ciò che so sull'argomento in caso che a rogito non dovessi avere il capitale il proprietario non perderebbe nulla ma l'affittuario a riscatto perde il capitale già versato e le tesse già pagate nell'atto notarile .
    trovo questa soluzione fantastica perchè aiuta chi non ha la possibilità di effettuare un mutuo 100% (così avrà già versato almeno il20% o più) l'immobili può aquisire più valire anche con soli piccoli lavori di manutenzione e a livello bancario aiuta anche per il credito
    ho scelto la scadenza dopo 2 anni ma si può anche fare per più tempo certo è che più è lontana è la data di rogito meno si paga di interessi bancari ma è difficile che il proprietario accetti
    trovare l'immobile giusto è difficilssimo e le imprese immobiliari non conoscono questo metodo forse sbloccherebbe il mercato immobiliare proprio incominciando a proporlo
    l'immobile tipo è l'immobile ereditato a cui non si vuole fare nessuna manutenzione
    a chi vuole accedere a questo tipo di atto consiglio di far fare una perizia e essere sicuri di vole proprio quell'immobile i soldi delle tasse sono come quelle di un rogito a secondo del valore catastale
    un saluto a tutti
     
    A michela e marco piace questo elemento.
  13. Abakab

    Abakab Ospite

    La tipologia dell'accordo è nota da tempo il problema stà nel fatto che raramente un proprietario accetta questo tipo di contratto .. preferiscono vendere e subito. Ritieniti fortunata :ok: Ciao .. e salutami Legnano.
     
    A enrikon piace questo elemento.
  14. piter

    piter Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    salve anche io sto optando per l'affitto a riscatto, ma le cose che si dicono al riguardo sono parecchie e discordanti,tipo quanto viene calcolata la rata dell' affitto, se si e' da subito proprietari dell' immobile visto che c'e' un atto notarile di mezzo,da durata dello stesso , se si possono fare modifiche all'appartamento o subaffittare.grazie a tutti
     
  15. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    [
    [/QUOTE]

    Forse la convenienza per l'acquirente affittuario é solo quando fa questi tipo di contratti a breve termine e con una piccola parte dell'eventuale mutuo, perché se fosse a lungo termine e l'acquirente nel arco degli
    anni, si trovasse in difficoltà, perderebbe una cifra cospicua.
     
    A H&F piace questo elemento.
  16. Barbieri

    Barbieri Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Come si fà!

    Buongiorno a tutti, dopo il rifiuto della banca per un mutuo a 100% o sentito che si può fare l'affitto a riscatto, ne ho parlato con la proprietaria di casa ed è d'accordo. Abbiamo chiamato un notaio e ci ha detto che questa cosa non esiste! Quindi come si fà a fare questo contratto? A chi mi devo rivolgere? Noi avevamo pensato che io pago la sua rata del mutuo per 2 anni così che dopo provo a richiedere il mutuo, e se nel frattempo lei decide che non vuole più vendere mi deve dare indietro tutti i miei affitti e 5000 euro di penale, mentre se io decido di non voler più comprare le rate da me pagate restano come un normale affitto e in più gli devo dare 5000 euro di penale. E`giusto? e perchè il notaio mi ha detto che non esiste?Inoltre lei abita in una casa in affitto in Svizzera, deve pagare ICI come una seconda casa??
    Grazie a tutti.
     
  17. merybel

    merybel Membro Attivo

    Privato Cittadino
    sto cercando di vendere casa mi hanno proposto un contratto d'affitto a riscatto dopo i tre anni dalle risposte del forum ho capito che che è una compravendita con notaio,chi lo paga?chi fà la proposta?l'IMU dovrebbe pagarla chi entra nella casa e se la casa neccesita di lavori a chi toccano le spese?
     
  18. merybel

    merybel Membro Attivo

    Privato Cittadino
    giovedi prossimo riceverò la proposta per l'affitto riscatto prima di firmare voglio farlo visionare ma da chi?un notaio un commercialista un avvocato?io e mio marito siamo usuffrutuari ma anche propietari insieme ai miei tre figli che hanno la nuda propietà,l'affitto lo percepiamo noi ho anche i miei figli?il contratto verrà firmato davanti ad un notaio,le imposte di registro del 3 per cento le paga l'affittuario?i miei figli avendo la nuda propietà devono firmare anche loro?
     
  19. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se riesci postalo sul forum togliendo i dati personali-
    Io lo farei visionare ad un notaio e/o ad un avvocato molto 'ferrato' in materia.
    L'affitto lo percepiscono gli usufruttuari, le imposte di registro dovrebbero pagarle gli affittuari (in alcuni contratti ho sentito che fanno al 50%, ma NON è la prassi), dovete firmare tutti.

    Questi contratti sono abbastanza complessi quindi bisogna vederli nei dettagli- :stretta_di_mano:
     
    A H&F e merybel piace questo messaggio.
  20. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    come funziona la mediazione in questi casi?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina