1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. milu70

    milu70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno a tutti mi chiamo michela e da circa un mesetto sono "dietro" a un immobile che mi interessa.
    ma l agente immobiliare ha pensato bene di non informarmi che la proprietaria è morosa e che la casa ha un ipoteca giudiziale (debiti con l amministrazione di 21000 euro) a settembre la casa sarà messa all asta.
    nn vi dico il nervoso x aver saputo dall amministratore di tutto cio e nn dall agente immobilare.ora mi sto informando da un notaio se ci sono altri debiti in corso e vorrei capire nel caso decidessi di acquistare se io possa avere altri problemi dopo.la casa è in vendita a 1490000 ci sono piu di 40000 euro di lavori da fare e l amministrazione ammonta a quasi 3000 euro l anno.vorrei fare la proposta a 100000 :confuso:
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In che senso ? Già deliberati ?
     
  3. milu70

    milu70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    no no scusa nn ho specificato lavori di ristrutturazione
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il prezzo tiene sicuramente conto del fatto che l'immobile è da sistemare...

    Non è che per questo, devi fare pagare al proprietario i tuoi lavori.
     
    A mamicri piace questo elemento.
  5. milu70

    milu70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    no nn è cosi...il prezzo era trattabile x cui tenendo conto di tutte le varie cose io faccio una proposta poi deciderà la propprietaria se accettare o meno...questo era cosi prima ancora di sapere che a settembre metteranno la casa all asta...anche la mia cas è stata valutata una cifra ma se mi fanno una proposta che ci sto dentro posso anche scendere di
    prezzo
     
  6. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Da quello che scrivi l'immobile e' pignorato.

    Un immobile pignorato può essere un buon affare perché il valore è sicuramente inferiore a un immobile equivalente ma senza problemi.

    MA

    - chi ti segue (agente o notaio o altro che sia) deve ben conoscere come fare in questi casi. Deve averlo già fatto altre volte. La materia è complessa e insidiosa.

    - io non verserei nulla se non direttamente alla contestuale in tribunale alla presenza di notaio e creditori tutti. Estinzione del pignoramento, rogito.
    Oppure con altre garanzie che chi ti segue deve ben conoscere.
     
    A ingelman e Bagudi piace questo messaggio.
  7. milu70

    milu70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok grazie..al momento il direttore dell agenzia immobiliare mi ha propoisto di fare una proposta di acquisto ma senza dare acconti..ora aspetto di sentire il notaio io nn ci capisco granchè sono terorrizzata dal fatto di poter fare una sciocchezza
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Otttimo.
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    la proprietà non può decidere proprio nulla, non a caso non ti faranno versare soldi in proposta.
     
  10. milu70

    milu70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    beh la proprietaria deciderà se accettare l offerta di 100000 è pur sempre lei la padrona di casa finchè nn la metteranno all asta:shock:
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se è già iniziato il procedimento non può fare niente.
     
  12. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    cercate di "tirare in ballo" il creditore....
     
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sta già ballando....
     
    A eldic piace questo elemento.
  14. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se vi sono oltre 20 mila euro di arretrati, significa che dai 100 che offrirai, al venditore ne andranno 80.

    Difficile che venga accolta.

    La sciochezza quindi, e' quella di non avanzare da subito, una cosi' esigua proposta, prima che altre azioni possano evolversi su quel prodotto.
    Specie se vi e' pure la facolta' di non arrischiare acconti.

    Di solito le case si comprano coi soldi.

    Prima di muovere, tra notai, indagini e spauracchi vari, meglio quindi andare d'accordo sul prezzo e verificare bonta' e conformita' dell'alloggio.

    Mentre ogni gravame e o arretrato presente, saranno contenuti nel corrispettivo previsto dal saldo prezzo.

    Come a dire a ciascuno il suo.
     
    A miciogatto e Bagudi piace questo messaggio.
  15. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Come puoi fidarti di persona che ha omesso di comunicarti fatti di tale importanza? Essendo tu digiuna della materia le alternative sono, oltre firmare atto alla cieca: lasciare perdere l' affare oppure farsi assistere da professionista esperto in materia, in considerazione del fatto che il venditore non può disporre dell' appartamento, poiché è stato messo in vendita tramite il tribunale...

    Consiglio: occhio a quello che fai e soprattutto cosa firmi....

    Smoker
     
    A eldic piace questo elemento.
  16. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma non e' detto che le cose siano gia' in questo stato d'avanzamento.

    La notizia, per ora, arriva dall'amministratore di condominio.

    Pure poco avveduto, agli interessi dei condomini, nel mettersi di traverso all'avvenimento della vendita e quindi alla concreta opportunita', di recuperare l'insoluto.

    Che e' lo scopo prefissato dallo strumento del decreto ingiuntivo.

    Se non vi sono altre e piu gravi iscrizioni sull'immobile, bastera' recarsi in tribunale, per revocare il decreto e procedere al rogito.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  17. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ma la casa va all'asta per IMU non pagata?
    Quindi il creditore è il Comune?
    O per IRPEF non versata
    Quindi il creditore è l'AdE/Equitalia?

    Se è il Comune si può parlare con l'Ufficio Tributi.
    Con l'AdE è impossibile

    Azz per arrivare a mettere un immobile all'asta da privato ne passa.....
    Neanche le rate ha pagato....

    Con l'asta ,fai un'offerta,ma c'è il rischio di altre offerte....

    Fare un compromesso registrato condizionato all'accettazione da parte del creditore di 21000 E ed estinzione ipoteca giudiziale.

    Ipotesi che azzardo...

    Se l'immobile è ubicato in un Comune medio piccolo,dove esistono ancora i rapporti umani....
     
  18. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Perché dici questo @Rosa1968 Rosita?
     
  19. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    se sa già che la casa a settembre andrà all'asta significa che sono già avanti ....
    con il pignoramento – i beni vengono sottratti sottratti alla libera disponibilità del debitore vengono sottoposti al potere dell’ufficio esecutivo.
     
  20. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    a sto punto, tanto vale aspettare e comprarla in asta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina