1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Alessio O.

    Alessio O. Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao tutti. Sto valutando la possibilita di comprarmi una casa al'asta giudiziaria. Mi potreste dire gentilmente quali sono dei rischi? Se conviene? Cosa devo sapere per non trovarmi nelle situazioni sgradevoli? (anche perche dovrei chiedere alla banca un piccolo mutuo x la casa). Grazie
     
  2. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Faccio prima a farti l'elenco di cosa non rischi...
    Non è umorismo eh...
    So di cosa parlo e possono esserci anche delle possibilità ma non nelle tue condizioni, chiedi i rischi?
    Se ti va bene rischi di non riuscire a comprarla se ti va male ci riesci ma, poi devi fare i conti con cose che mi sa tanto che non hai considerato.
     
    A ROSFRUM piace questo elemento.
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    la prima regola per comrpare all' asta è avere la certezza di disporre del denaro sufficiente per saldare il prezzo....., quindi verifica che il Tribunale sia convenzionato con la banca.... ovvero sonda le possibilità concrete di finanziamento che ti possano garantire la provvista di denaro necessaria per saldare l' asta..................altrimenti abbandona l' idea di comprare all' asta............

    Smoker
     
  4. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare


    Hai dimenticato una cosa importante, dopo l'aggiudicazione hai 60 giorni di tempo per saldare e non si tratta di giorni lavorativi ma di giorni di calendario, trascorso tale termine l'aggiudicazione viene revocata e perdi il 10% del prezzo base che hai dovuto versare per essere ammesso all'esperimento.
    In caso di aggiudicazione, oltre al saldo prezzo hai anche le spese per tribunale e notaio che vanno quantificate in base al valore effettivo dell'aggiudicazione.
    Se richiedi mutuo ti verrà concesso l'80% al massimo dell'importo di aggiudicazione oltre alle spese che rimangono comunque interamente a carico tuo.
    Considera che 60 giorni sono veramente pochi per ottenere un mutuo bancario partendo da zero e non puoi muoverti in anticipo visto che non solo non hai la certezza dell'aggiudicazione ma non puoi avere prima di tale evento la documentazione necessaria per ottenere il finanziamento.
    Aggiungerei anche che in caso tu non fossi l'unico partecipante e che la tua aggiudicazione sia conseguenza di alcuni rilanci, qualora entro 60 giorni tu non sia in grado di saldare potresti (questo caso è però estremamente raro) essere denunciato dal tribunale per turbativa d'asta e ricade nel reato penale ( l'ipotesi ci stà, aggiudicandotela non hai dato possibilità ad altri di farlo e non pagandola entro i termini hai involontariamente turbato la vendita)
    Potrei andare avanti per ore ma mi sa che il senso l'hai già compreso...
     
  5. Alessio O.

    Alessio O. Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille per la tua risposta. In quanto riguarda il prezzo io sto valutando appartamenti in asta nel raggio di 30-50m.euro. Cioe della somma che ho adesso. Prestito della banca mi servirebbe nel caso di superare il prezzo ma non oltre 20m.euro. Con la banca e nella mia situazione prendere questa somma non ci sara il problema. Mii interessa piu che altro possibili problemi con la casa, non per il pagamento.
     
  6. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    attenta che anche se avessi i soldi per aggiudicarti l' asta a prezzo base, non basterebbero sicuramente poichè ci sono le spesedi procedura, variabili a seconda del caso, magari quelle condominiali, quelle eventuali per la liberazione dell' immobile... oltre, magari, qualcosa da sanare etc, tec, etc....

    Smoker[DOUBLEPOST=1410864037,1410863924][/DOUBLEPOST]
    L' unica certezza che ho con la banca è di poter versare sul mio conto corrente... hi hi hi

    Smoker
     
  7. Alessio O.

    Alessio O. Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ok mi potresti quindi indicare piu o meno quali sono le spese x la procedura, e cosa sono le spese x la liberazione del immobile? grazie
     
  8. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    E poi ci sono le sorprese... casa con problemi, cose da riparare, non è esattamente come da perizia... eh eh eh! :occhi_al_cielo: Ricordati che dietro ogni asta c'è qualcuno che ha sofferto.
     
  9. milli

    milli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao Alessio,
    ti posso dire invece che io ho acquistato all'asta si ho dovuto spendere un po per togliere le ipoteche gravanti sull'immobile , naturalmente tutto a spese mie, pens che l'immobile era abitato,
    quindi ho pagato l'ufficiale giudiziario a km per notificare lo sfratto, pochi euro, poi mi sono trovata a casa il vecchio propietario che mi a proposto un contratto d'affitto per poter restare , visto che mi dispiaceva la situazione mi sono accordata ora incasso l'affitto mensilmente, quindi ho anche un reddito fisso , non sempre va male basta acquistare al giusto prezzo e informarsi bene delle conseguenze ciao.
     
    A Alessio O. piace questo elemento.
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Eventuali sfratti per occupanti, spesso senza titolo.
    Difficoltà a liberare l'immobile e, a volte, dover sborsare ingenti buonuscite per liberarlo.
    Leggi antisfratto che si rinnovano di anno in anno...

    ecc.
     
  11. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare




    Questo non è esatto. La firma del giudice sulla procedura ha anche valenza di sfratto Che in questo modo diviene immediatamente esecutivo.
    Questo non significa che se occupato l'immobile si liberi immediatamente perchè gli accessi da parte dell'ufficiale giudiziario possono essere tre ed il tempo Che intercorre tra l'uno e l'altro è a sua discrezione in base alla situazione e al periodo dell'Anno.
    Significa peró Che non c'è causa da fare, buonuscita da versare e non esiste nulla Che possa essere opponibile alla sentenza.
    Di solito viene nominato un custode giudiziario Che si occupa della liberazione senza costi aggiuntivi in quanto già a carico della procedura.
     
    Ultima modifica: 17 Settembre 2014
  12. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Questo comunque non significa Che non esistono problemi acquistando in questo modo, I problemi ci sono e possono essere molti e complicati ma non si tratta Di quelli menzionati prima.
     
  13. milli

    milli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    io per recapitare la notifica di sfratto dall'ufficiale giudiziario ho speso eu 62.00 va a km dal tribunale all'appartamento erano 15 km , poi se non escie bisogna andare a parlarci con molta umilta' infondo era casa loro!!! meglio se scegli un'app non occupato meno rischi, ma in quel caso il prezzo non è sempre interessante....
     
  14. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare


    Se c'è un custode giudiziario nominato (e nella normalità dei casi c'è) è lui a doversi occupare della liberazione dei luoghi e il compenso, notifica compresa, è a carico della procedura.
    Spesso però ti viene chiesto se vuoi occupartene tu per velocizzare gli accessi e a chi non conosce le conseguenze di una risposta positiva È la parola velocizzare ad attirare l'attenzione.
    In una situazione di normalità per un neofita è sempre meglio non esser mai costretto ad entrare in contatto diretto con l'esecutato che potrebbe essere una brava persona che non ha avuto fortuna oppure il contrario.
     
  15. Tovrm

    Tovrm Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Perché hai voluto pagare di tasca tua? È compito del custode, a spese della procedura (e quindi non tue) provvedere alla liberazione dell'immobile, anche tramite ufficiale giudiziario.
     
  16. Tovrm

    Tovrm Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Occuparsene personalmente non aiuta a velocizzare niente. Il contatto con l'U.G. lo puoi avere in entrambi i casi, ma questo non influirà né sui suoi tempi, né sul numero di accessi (che possono essere meno, ma anche più di tre. Diciamo piuttosto che mediamente al terzo accesso l'appartamento viene liberato)

    Prima o poi bisogna anche imparare a capire con quali situazioni è opportuno confrontarsi. Magari, prima di entrarci in contatto, può essere utile chiedere informazioni da vicini, amministratore, ecc...
    L'importante è non soggiacere mai a richieste di buonuscite. MAI.
     
  17. milli

    milli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    il custode purtroppo era il propietario , io ho insistito che volevo l'appartamento libero, e che l'ufficiale doveva provvedere a tutto come mi ero informata, invece ho dovuto pagare di tasca mia era poco non ho obbiettato sono riuscita a trovare una soluzione con il vecchio propietario ed è finita li.
     
  18. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare



    Se leggi bene quello che ho scritto vedrai che in fondo parliamo della medesima cosa anche se l'esperienza insegna che in qualche caso occuparsene personalmente velocizza eccome, solo che non è affatto un lavoro adatto ad un neofita.
    Sul secondo punto non sono molto d'accordo.
    Non è mai un bene alle prime esperienze diversi confrontare con certe situazioni.[DOUBLEPOST=1411428261,1411428055][/DOUBLEPOST]


    Guarda che confondi le cose, non parlavamo della persona che ancora occupava i luoghi e che evidentemente hai definito "custode", ci riferivamo al custode giudiziario che in nessun caso può essere il proprietario del bene.
     
  19. Tovrm

    Tovrm Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Purtroppo a volte succede che venga nominato custode il proprietario escusso. È peraltro perfettamente legale. In questo caso si può fare richiesta motivata al giudice dell'esecuzione affinché revochi l'incarico e individui un'altra persona per il ruolo di custode. «Motivata» vuole dire che il custode abbia posto in essere comportamenti contrari al suo ruolo (ad es.: non consenta di effettuare le visite presso l'appartamento o le ostacoli) e di tali comportamenti si deve fare menzione nella richiesta.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  20. milli

    milli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    vi assicuro che il custode era proprio il proprietario , nominato dal giudice, vi assicuro che capita spesso
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina