• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Manlio Carnevale

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buongiorno,

16382

Se non ricordo male tempo fa proposi lo stesso argomento, nel caso ricordassi male lo propongo oggi in quanto lo ritengo un argomento importante.

La compravendita con rilascio di cambiali è un metodo poco utilizzato, di converso è proposto ed utilizzato il rent to buy.

Vediamo insieme i vantaggi della compravendita con rilascio di cambiali:

  1. Possibilità di poter rogitare nell' immediato;
  2. Ipoteca a favore del venditore;
  3. Importo maggiorato degli interessi sostituendosi alla banca;
  4. Imposte locali trasferite al nuovo proprietario;
  5. Oneri condominiali trasferiti al nuovo proprietario;
  6. Altri aspetti in relazione al profilo ed esigenze delle parti.
Il metodo dell' atto di compravendita cambializzato potrebbe rappresentare un' opportunità per le parti; chiaramente va formulato con attenzione con l' ausilio del Notaio di fiducia!

Saluti
 
Ultima modifica:

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Buongiorno,

Vedi l'allegato 16382

Se non ricordo male tempo fa proposi lo stesso argomento, nel caso ricordassi male lo propongo oggi in quanto lo ritengo un argomento importante.

La compravendita con rilascio di cambiali è un metodo poco utilizzato, di converso è proposto ed utilizzato il rent to buy.

Vediamo insieme i vantaggi della compravendita con rilascio di cambiali:

  1. Possibilità di poter rogitare nell' immediato;
  2. Ipoteca a favore del venditore;
  3. Importo maggiorato degli interessi sostituendosi alla banca;
  4. Imposte locali trasferite al nuovo proprietario;
  5. Oneri condominiali trasferiti al nuovo proprietario;
  6. Altri aspetti in relazione al profilo ed esigenze delle parti.
Il metodo dell' atto di compravendita cambializzato potrebbe rappresentare un' opportunità per le parti; chiaramente va formulato con attenzione con l' ausilio del Notaio di fiducia!

Saluti
Un’altra Scoperta dell’acqua calda.

Fino al 1970 in Italia si comperava solo ed esclusivamente con le cambiali.

Il titolo, immediatamente esecutivo, e’ tecnicamente piu’ efficace del contratto di mutuo.

Tuttavia assai piu’ rigido e meno efficiente dell’ipoteca volontaria.
Perche’ trascorsi due giorni, col titolo in protesto, la guerra viene gia’ dichiarata.

Mentre con l’ipoteca, di prassi estesa fino al doppio del valore del bene finanziato, la coperta resta piu’ lunga ed avvolgente.

Effetto che in caso di insolvenza, tiene conto dei costi, delle dinamiche che caratterizzano le procedure e delle possibilita’ di risanare una crisi, che potrebbe pure essere passeggera.

Lasciando piu’ margine di manovra al creditore.
 

Manlio Carnevale

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Tuttavia assai piu’ rigido e meno efficiente dell’ipoteca volontaria.
Perche’ trascorsi due giorni, col titolo in protesto, la guerra viene gia’ dichiarata.
Dimostri sempre di rispondere senza cognizione di causa, ma almeno informati prima di scrivere corbellerie!!

Voglio vedere il venditore che accetterebbe una simile proposta !
Nella fattispecie potrebbe essere proprio il venditore a proporre simile alternativa di vendita...

di converso è proposto ed utilizzato il rent to buy
Ho proposto l' alternativa ad un sistema a mio avviso non perfetto e che principalmente non garantisce il venditore da alcun punto di vista!
 
Ultima modifica:

Giuseppe Di Massa

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Buongiorno,

Vedi l'allegato 16382

Se non ricordo male tempo fa proposi lo stesso argomento, nel caso ricordassi male lo propongo oggi in quanto lo ritengo un argomento importante.

La compravendita con rilascio di cambiali è un metodo poco utilizzato, di converso è proposto ed utilizzato il rent to buy.

Vediamo insieme i vantaggi della compravendita con rilascio di cambiali:

  1. Possibilità di poter rogitare nell' immediato;
  2. Ipoteca a favore del venditore;
  3. Importo maggiorato degli interessi sostituendosi alla banca;
  4. Imposte locali trasferite al nuovo proprietario;
  5. Oneri condominiali trasferiti al nuovo proprietario;
  6. Altri aspetti in relazione al profilo ed esigenze delle parti.
Il metodo dell' atto di compravendita cambializzato potrebbe rappresentare un' opportunità per le parti; chiaramente va formulato con attenzione con l' ausilio del Notaio di fiducia!

Saluti
La maggior parte delle banche non sa neppure come esigerle, sono un po' superate, garantiscono poco. Negli anni 60 era reato penale non pagarne una, oggi tutt'altro, quindi da evitare secondo me.
 

Manlio Carnevale

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Esempio:

Rossi ha locato a Bianchi un immobile ormai da 5 anni - canone €. 500 mensili - , tutto fila liscio; improvvisamente Rossi pensa di vendere per acquistare altrove ma si rende conto che il prezzo che vorrebbe realizzare - €. 100000 - non è semplice da ottenere, oltre al fatto che la scadenza naturale del contratto di locazione è lontana.

Bianchi è un giovane operaio di 26 anni, impiegato a tempo indeterminato, stipendio da €. 1300 mensili[convivente con la ragazza che lavora ma con contratto a tempo determinato part/time e stipendio da €. 400 mensili]. Chiede alla banca se possa ottenere un mutuo e ottiene la classica risposta; occorre una seconda firma, nel caso gli concederebbero al massimo €. 50000, quindi - al momento - non potrebbe acquistare l' immobile a lui congeniale per diversi motivi.

Rossi inoltre ha la necessità di acquistare con le agevolazioni prima casa ma è impedito sino a quando non vende! Quindi messo alle strette pensa di vendere a Bianchi con il cambializzato, addivenendo a:

  1. Prezzo di vendita €. 100000;
  2. Acconto prezzo quale caparra €. 20000;
  3. Euro 80000 da pagarsi con rilascio di effetti da €. 675 per 180 mesi[chiaramente il pagamento potrebbe avvenire con la formula trimestrale o semestrale].
Condizioni/clausule:
  1. Rogito a favore di Bianchi;
  2. Cambiali con garanzia ipotecaria;
  3. Facoltà di escludere la voce "interessi" ma determinare il prezzo complessivo di €. 121500;
  4. Possibilità estinzione anticipata come da piano di ammortamento;
  5. Risoluzione/recesso;
  6. Riserva della proprietà[solo nel caso in cui non si debba acquistare altro immobile con le agevolazioni prima casa];
  7. Iscrizione ipoteca legale...
La modalità di compravendita cambializzata dovrà essere formulata dal notaio e/o con l' ausilio di un legale!

Tralasciando ipotesi in cui il contratto andasse in sofferenza a cause di forza maggiore non imputabili alla volontà delle parti o di una di esse, la conclusione potrebbe essere:
  1. Che Bianchi dopo qualche anno sia nella possibilità di ricevere il mutuo bancario svincolandosi da Rossi;
  2. Che Rossi abbia acquistato altro immobile con le agevolazioni;
  3. Che Rossi abbia dovuto attendere il pagamento dell' ultima rata incassando un plus di €. 41.515,34 a lordo della tassazione prevista o senza tassazione come previsto al punto 3[condizioni/clausule].

Preciso che la compravendita cambializzata rappresenta l' alternativa al rent to buy o applicata a casi specifici dove le parti hanno convenienza reciproca nell' immediato!

Saluti
 

Allegati

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Vista la precaria condizione economica e familiare di Bianchi, basta un minimo contrattempo (perdita del lavoro, separazione dei conviventi, etc.) per destabilizzare la situazione e dire ciao-ciao al pagamento delle tue adorate cambiali.
 

Manlio Carnevale

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Vista la precaria condizione economica e familiare di Bianchi, basta un minimo contrattempo (perdita del lavoro, separazione dei conviventi, etc.) per destabilizzare la situazione e dire ciao-ciao al pagamento delle tue adorate cambiali.
Se pensassimo al peggio non faremmo alcun tipo di contratto, l' importante sono le clausule. Serve ottimismo :)
 

elisabettam

Membro Senior
Agente Immobiliare
Buongiorno,

Vedi l'allegato 16382

Se non ricordo male tempo fa proposi lo stesso argomento, nel caso ricordassi male lo propongo oggi in quanto lo ritengo un argomento importante.

La compravendita con rilascio di cambiali è un metodo poco utilizzato, di converso è proposto ed utilizzato il rent to buy.

Vediamo insieme i vantaggi della compravendita con rilascio di cambiali:

  1. Possibilità di poter rogitare nell' immediato;
  2. Ipoteca a favore del venditore;
  3. Importo maggiorato degli interessi sostituendosi alla banca;
  4. Imposte locali trasferite al nuovo proprietario;
  5. Oneri condominiali trasferiti al nuovo proprietario;
  6. Altri aspetti in relazione al profilo ed esigenze delle parti.
Il metodo dell' atto di compravendita cambializzato potrebbe rappresentare un' opportunità per le parti; chiaramente va formulato con attenzione con l' ausilio del Notaio di fiducia!

Saluti
il notaio non paga le cambiali :)
 

Andrea Russo

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Nel Rent to Buy la fondamentale garanzia per il proprietario è costituita dal fatto che, fintantoché non si va al rogito, non si trasferisce nè la proprietà nè il possesso giuridico dell'immobile: si trasferisce unicamente la detenzione, che in caso di inadempimento del conduttore può facilmente essere recuperata con una procedura di sfratto per morosità. Vi sembra vantaggioso infilarsi nella trappola di una vendita con riserva di proprietà, anche se garantita da cambilali? E qual'è il Kamikaze che firma un pacco di cambiali per comprare casa? Ma prima di lanciare queste proposte vi mettete nei panni dei Clienti?
 
Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, volevo porvi una domanda . Ho un proprietario che ha stipulato un contratto transitorio di 18 mesi che è scaduto il 07/05/2019 , ora l'inquilino per motivi di lavoro vorrebbe prorogarlo di 12 mesi . E' possibile ??? Questi contratti sono particolari e si hanno sempre delle risposte divergenti . Voi che mi dite ??? Grazie
Prince2019 ha scritto sul profilo di Vittoria V..
Gent.ma, è possibile contattarla in privato perchè ho le sue stesse problematiche. Cordiali saluti
Alto