1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. VENUSIAVENUSIA

    VENUSIAVENUSIA Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti,

    a novembre 2011 ho venduto un terreno edificabile molto scosceso di 446mq, al prezzo di 25000 euro, reali ovviamente, cioè questo è quello che ho dichiarato, questo è quello che ho intascato.
    A ottobre 2013 l'Agenzia Entrate mi manda un avviso, spedito anche all'acquirente, dove mi si contesta la valutazione del terreno che secondo loro è di 35000 euro, e pertanto bisogna pagare una multa di 3545 euro o in misura ridotta (se pagata entro 60 gg) di 2000 euro.
    La cosa ridicola è che nell'avviso c'è un strana dicitura che riporto fedelmente:
    "il pagamento delle somme dovute in solido effettuato DA UNA delle parti contraenti estingue l'obbligo anche nei confronti delle altre" (ah ah ah!!! :)))
    Ora le mie domande serie sono :
    -CHI deve pagare?
    -Mi è stato mandato l'avviso solo per conoscenza o sono anche io coinvolta nel pagamento?
    -E perchè? Cosa significa che il primo che paga paga per tutti? Allora il primo che paga è stupido!!!
    -Cosa succede se non paga nessuno?

    grazie di cuore a tutti, il vostro aiuto è prezioso per me
    Venusia
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    dovete mettervi d'accordo tra venditore e acquirente ed andare assieme all'ADE, se la richiesta è reale spetta a tutti pagare la loro quota
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina