1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Oggi vi parlo di un signore (signor Ottone Torremattone ) che ha deciso di acquistare una casa come sua prima abitazione…anche se non ha nessuna urgenza abitativa da cui fuggire.

    Ha 380.000 euro da parte (come li ha ammucchiati sono affari suoi…non sono ficcanaso…) e con questa somma dovrà pagarci pure tutte le spese annesse e connesse con l’atto giuridico della compravendita. Il signor Ottone pagherà tutto cash senza far nessun debito o mutuo, così ha deciso in modo irrevocabile.
    Abita a Roma (però sogna di tornare un giorno laggiù, nel verde Cilento dov'è nato…) e ha deciso di acquistare casa di 3- 4 vani in zona semicentrale a ridosso della zona del cosiddetto anello ferroviario.
    E’ alla ricerca di qualche buona occasione, è consapevole che i prezzi si sono abbassati almeno del 25% dal 2008 e che gli acquirenti hanno, in questo momento, il coltello dalla parte del manico….E’ confortato dalla notizia governativa che sulla prima abitazione non si dovrebbe pagare più l’IMU dall'anno prossimo.
    Però è indeciso e un tantino inquieto…Si è informato sommariamente sulle problematiche riguardanti le quotazioni degli immobili e conosce, per sommi capi, la dinamica dell’andamento del mercato a “nido d’api”. L’investimento immobiliare alla lunga rende (in 15 - 20 anni) e restituisce con gli interessi tutto quello che si è speso. Pero il signor Torremattone è ansioso lo stesso…
    “Qualcosa” gli dice dentro se stesso, in modo oscuro e con una voce flebile ma che lui percepisce in modo nitido, che questa volta la ripartenza dei prezzi delle case non ci sarà..
    Né l’anno prossimo né fra tre, cinque, o dieci anni….Anzi.
    Acquisto casa? Ok. E’ una bellissima cosa: è un modo di investire i risparmi in modo oculato e sagace…Nel solco di una tradizione secolare degli italiani…Ma se l’immobile poi mi si svaluterà di un ulteriore 10 -15%, continuando la discesa verso un ulteriore ridimensionamento del suo valore commerciale? Perderò dei soldi in modo secco, potrò di rimetterci 30 - 40.000 euro…A pensarci sento un’ulcerazione nello stomaco…
    E se poi, terminata - chissà quando! - la discesa delle prezzi, le quotazioni stagneranno per un decennio e più?
    Mi conosco, sono esigente con me stesso, mi darò del babbione e del mentecatto, sarà il minimo….
    Però, può verificarsi una ripartenza delle quotazioni immobiliari e io mi attardo, quindi indugio e alla fine temporeggio colpevolmente in queste considerazioni continuamente rimasticate, perdendo, alla fine della giostra, l’occasione d’oro, quella della vita…

    Quanti “Ottoni” ci sono oggi nelle nostre strade affollate e nelle nostre congestione giungle d’asfalto che stanno ruminando questa biada ormai ridotta in poltiglia, che si stanno facendo e rifacendo in segreto questi calcoli, che, ponzando e rimuginando, rischiano di farsi impacchettare in un inflessibile imballaggio mentale?
    Secondo me, tanti…
     
    Ultima modifica: 6 Ottobre 2015
    A brina82, Tobia e CheCasa! piace questo elemento.
  2. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Di signor Ottone Torremattone ce ne sono sempre stati, una esigua minoranza nel panorama degli aspiranti compratori (e numericamente molto inferiore alla categoria degli Agenti Immobiliari) e non hanno mai fatto mercato.

    Quello che è cambiato è che una volta erano invisibili, quasi sempre ignorati nei contatti e nelle statistiche, oggi invece sempre più corteggiati (inutilmente) come tra gli ultimi depositari di una ambita liquidità.
     
    A gmp, eldic e Bagudi piace questo elemento.
  3. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Sono i tempi ad essere mutati irreversibilmente. Ormai la casa non va più vista come investimento, in quanto destinata a deprezzarsi nel tempo (un po' come per il mercato delle auto). Chi la compra attualmente deve entrare nell'ordine di idee che l'unico vantaggio può essere solamente quello di un posto sicuro dove andare a vivere (sempre che non si strozzi con il capestro di un mutuo-ergastolo).
     
    A eldic, Ale. e sylvestro piace questo elemento.
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Meno male che ci sono queste perle di saggezza.
     
    A eldic, Bagudi, pippo63 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Lo scettismo (per non dire l'ilarità) che riscontra questa tesi mi ricorda molto l'accoglienza riservata alle tesi ribassiste prima del 2010.

    Io non lo so se andrà effettivamente a finire così, nel mio piccolo e come te ne vedo i prodromi, ma per scoprire se si tratta di visione pessimistica o di realismo ci toccherà aspettare almeno un altro lustro, forse anche dieci anni.

    Se però dovesse rivelarsi azzeccata allora, ancora una volta, le resistenze ed il negazionismo di una parte degli interessati potrebbe risultare deleterio perchè anzichè anticipare il trend (e quindi le nuove motivazioni per l'acquisto) si continuerebbe a recitare un vecchio mantra obsoleto che irretirebbe ancora di più la gente comune inevitabilmente divisa e confusa tra messaggi mediatici e difficoltà oggettive.
     
    A Ale. e specialist piace questo messaggio.
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Ma su le previsioni circa le tendenze del mercato immobiliare degli ultimi 7-5-3- anni gli esperti del web e non (Idealista , Scenari immobiliari, Centro studi Tecnocasa...ecc...ecc...) ci hanno indovinato?
    Basta rileggere i loro reporter...Sono proprio i loro commenti, le loro analisi, le loro previsioni ad aver creato confusione e maggior difficoltà di discernimento per il cittadino comune che desidera approcciarsi al mercato della casa.
    Meglio lasciarsi guidare dal proprio istinto....
    Quello personale mi dice che il mercato immobiliare stagnerà sul piano dei prezzi per anni ed anni....Anche in presenza di un aumento del volume di vendita....Che non credo possa tornare ai livello delle 800.000 compravendite all'anno.
    Anche se me lo augurerei per voi, infaticabili professionisti dell'arte dell'interposizione...:fiore::soldi:
     
    A CheCasa! e Bagudi piace questo messaggio.
  7. Ale.

    Ale. Membro Senior

    Altro Professionista
    :D:sorrisone::innocente:
     
    A sylvestro piace questo elemento.
  8. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Non sono d'accordo, siamo stati tutti complici, mi ci metto pure io che ho aperto gli occhi solo dopo il 2007 e fino ad allora ritenevo che l'acquisto di una casa fosse cosa buona e giusta a prescindere da tutto il resto. Oggi è facile sparare sui report degli Uffici Studi (che se lo meritano ;)) solo perchè "carta canta".

    mmhmm ... ciascuno fa come gli pare; secondo me l'istinto da solo non basta, mai.

    Per il momento è il sentiment dominante e che condivido, vedremo se e quando saremo smentiti.
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    dicono tutti così .....
     
  10. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    secondo me va rivista una regola di base, quella per cui (anche) la prima è un investimento.
    la prima casa è un bene di consumo, punto
    Che è un po' come dire "cambiamo le regole del gioco del calcio, da oggi si possono usare le mani"; semplice ma tale da ribaltare in modo assoluto il gioco.
    Una volta accettato (e metabolizzato) il cambiamento poi si possono aprire mille disquisizioni su prezzo giusto, sottoprezzo, buon affare, bidone.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  11. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    ma non è obbligatorio comprarla...
     
    A Ale. e sylvestro piace questo messaggio.
  12. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    come tutti gli altri beni di consumo.
     
    A gmp piace questo elemento.
  13. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    se ti riferivi al fatto che il giorno dopo l'acquisto si deprezza, concordo...
     
  14. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    a quello e al fatto che non è obbligatorio comprarla :)
    poi, secondo me, facile che ci siano ancorano delle zone che, con il tempo, si rivalutino.
    ma non credo che sarà come succedeva una volta (tipo e periferie che, tempo per tempo, diventano semicentrali ad esempio); SE succederà, sarà molto a macchia di leopardo...
     
    A Graf piace questo elemento.
  15. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    quanto tempo? siamo a 7 anni di cali... su dai, osa fare una cifra :sorrisone:
     
  16. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    non oso nemmeno indicare la zona, figurati la zona :)
    di sicuro, *se* sarà, sarà in zone dove si vende a non più del doppio del prezzo di costruzione...
     
  17. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    prezzo di costruzione rivalutato o meno? ad esempio, a monti, zona centrale di roma costruita quanto c'erano i sesterzi come si fa il calcolo? :risata:
     
    A sylvestro piace questo elemento.
  18. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    dell'attuale prezzo di costruzione... i canonici 1100/1200 euro Mq o 400 euro a metro cubo, fai tu.
    ti faccio un paio di esempio che conosco bene, pur essendo casi di.. ehm.. mezzo secolo fa. :)

    Monza, zona Parco (si, quello del gran premio).
    almeno fino agli anni 50, ma forse anche anni 60, non ci voleva andare nessuno. distante dal duomo almeno 3 chilometri.
    fino a metà anni 60 c'erano al massimo le casi popolari.
    negli anni 70 la gente ha cominciato ad apprezzare la vicinanza al parco (e il fatto che, all'epoca a rompere le balle con i motori c'era solo il gran premio).
    per farla breve un decennio dopo il quartiere "parco 80" (ancora più lontano dal centro) è diventato il sogno proibito della borghesia monzese.

    altro esempio?
    milano, la maggiolina, aka "villaggio dei giornalisti" è a manco un chilometro dalla famosa via gluck.
    hai presente quella "fuori città" ? (stic@zzi, fuori città; è dietro la stazione centrale) dove c'era l'erba?
    mica una gran bella zona, allora
    vai a vedere, oggi, quanto costano gli appartamenti della maggiolina, posto che tu riesca a trovare un annuncio che rimane in piedi più di due settimane.

    ribadisco il concetto... secondo me saranno a macchia di leopardo e non so dove (di sicuro non parco leonardo, non caltacity, non zone dove le quotazioni sono 5-6 volte i costi di costruzione).
    ma zone che, nel tempo, si rivaluteranno, ci saranno.
     
  19. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Ma allora è facile, basta differenziare, compra più case in zone differenti, su qualcuna ci beccherai di sicuro :D
     
    A gmp e eldic piace questo messaggio.
  20. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    chiedo consulto ai moderatori.
    qual è l'insulto più grave che posso rivolgere a un utente senza incorrere in un ban dell'account?
     
    A Tobia, sylvestro e ab.qualcosa piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina