1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. LORENZO74

    LORENZO74 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve,
    mio cognato ha dato un acconto per l'acquisto di una villetta, con un compromesso di vendita non registrato, ha scoperto dopo che la stessa villetta sempre con un compromesso non registrato è stata venduta ad un'altra persona, ora vorrebbe procedere per vie legali ipotizzando il reato di truffa.

    Secondo voi questa è truffa?
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Intanto registra il preliminare e fai fare una registrazione di pregiudiziale da parte del tuo legale
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  3. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    c'è chi non vende niente e chi troppo :risata:
     
    A Graf, Bagudi, Antonello e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Un modo come raddoppiare i guadagni, e fare guadagnare i legali. Si mette in circolazione lavoro.
     
  5. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ecco il file
     

    Files Allegati:

  6. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    ma trascrivere il preliminare non viene in mente a nessuno??
     
    A desmo, enrikon e Rosa1968 piace questo elemento.
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    A me cc1956 buongiorno, immediatamente e di corsa sempre che non ci abbia pensato l'altro.
     
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ok la truffa, ma se non trascrive l'atto rischia di perdere i soldi versati.
     
    A Valeria Morselli piace questo elemento.
  9. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Già detto
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    oh cavolo, scusa. E' che se era nell'allegato non lo leggo, sono pigra.
     
    A topcasa piace questo elemento.
  11. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, la prima cosa che dovresti chiarirci è se il venditore è un costruttore oppure un privato... questo perchè nel caso del costruttore potrebbe essere semplicemente esserci stato un malinteso, nel senso che non è la stessa villetta venduta... premesso che il compromesso registrato o meno non perde efficacia ... in linea di massima e per assurdo allo stato attuale il reato di truffa non è ancora ipotizzabile e mi spiego... la persona che ha sottoscritto i due compromessi formalmente ha promesso di vendere l'immobile secondo patti e condizioni, vero è che lo ha promesso a 2 persone distinte e separate ed ancor più vero oltre che logico dovrà soddisfare gli obblighi che ha sottoscritto ( consegnare l'immobile il giorno del rogito ) è palese che non potrà sostenere gli obblighi assunti se non con uno dei 2 promissari acquirenti e questo significa che ad uno dei 2 dovrà vendere l'immobile ed all'altro invece dovrà restituire le somme oltre il danno e recedere dal contratto per inadempienza... può sembrare illogico ( e lo è ) ma è nella potestà del venditore poter fare questo, per il semplice motivo che il compromesso è una promessa di vendita che comunque comporta la possibilità di rottura pagandone le conseguenze economiche... in sintesi il reato di truffa si pérpreta nel momento in cui il venditore sottoscrive uno o più compromessi, incassa i soldi, non consegna l'immobile ad uno dei promittenti compratori e non rimborsa nessuno degli altri ... allora sì che è truffa perchè non ha soddisfatto nessuno degli attori.
    Per inciso se vuoi procedere alla trascrizione del compromesso, devi recarti con il venditore dal notaio, far autenticare le firme e procedere alla trascrizione... ancora più per inciso la trascrizione del compromesso non evita che il promittente venditore sottoscriva altri compromessi ma ne blocca un eventuale rogito con persona diversa da quella indicata nel compromesso trascritto.
    Il consiglio che mi sento di dare è quello ci contattare il venditore e chiedere spiegazioni sulla cosa e una soluzione della vicenda. Fabrizio
     
    A Bagudi, La Capanna, Antonello e 1 altro utente piace questo messaggio.
  12. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    premesso che il compromesso registrato o meno non perde efficacia .
    E se il secondo acquirente della stessa villetta lo registra?

    Scusa stai palesando che è un modo per fare cassa, magari pagando le penali?
     
  13. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Trascrizione o meno se l'operazione è finalizzata alla truffa i soldi saranno comunque persi... la trascrizione è un atto prenotativo ad evidenza pubblica che tutela chi ha sottoscritto il compromesso trascritto da l'imposizione di oneri, pesi o altri diritti reali in capo all'immobile. Fabrizio
     
  14. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si ma se trascritto il primo, il secondo capirà o almeno dovrebbe capire subito.
     
  15. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Credo semplicemente che il venditore, in maniera molto sprovveduta e senza tener conto delle conseguenze economiche , abbia ricevuto un offerta più alta e l'abbia accetta senza tener conto che tra danni ed altro probabilmente pagherà di più. Fabrizio
     
  16. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Possibile, bisogna conoscere il costruttore e vedere in che acque naviga, comunque sono in linea con il tuo stesso discorso.
     
  17. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se il venditore è un costruttore ( non ne abbiamo ancora conferma se non erro ) è possibile che si stia montando un caso che non c'è... ( non è la stessa villetta che si sta vendendo ma un altra vicina o simile ) oppure potrebbe anche essere che il costruttore ( che di solito non è mai uno sprovveduto ) ha fatto i suoi calcoli e preferito vendere ad altra persona... poniamo il caso che A ha fatto proposta di acquisto per € 200.000 versando un acconto di € 5.000 e B abbia fatto proposta di acquisto per e 240.000 ... al costruttore conviene vendere a B perchè dovrà restituire € 5.000 + € 5.000 di penale e oltre alla brutta figura avrà realizzato un utile di € 30.000 ( casomai a nero ) . Fabrizio
     
  18. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per me eri già stato chiaro prima comunque, adesso il tuo discorso è ancora più chiaro.
     
  19. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Lo so ma purtroppo... anzi meno male ... non sei l'unico che ci legge :risata:
     
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non solo Fabrizio, con la trascrizione l'acquirente in caso di vendita forzata dell'immobile, ha diritto di essere preferito ad altri creditori e quindi essere pagato prima. Questa è un'altra tutela della trascrizione per l'acquirente , dove la norma è chiara, in caso di inadempimento del venditore i crediti che ha l'acquirente per effetto dell'inadempimento con la trascrizione sono privilegiati sul bene oggetto del compromesso trascritto.
     
    A studiopci piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina