1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Erinapi

    Erinapi Membro Junior

    Privato Cittadino
    volevo chiedere una cosa che interessa ad una mia amica.
    Il padre di questa mia amica le vuole comprare un appartamento, ma vorrebbe mantenere una quota, seppur esigua, di proprietà (la motivazione non la conosco sinceramente).
    Mi ha detto che vorrebbe darle il 99% della proprietà e lui si terrebbe l'1%.
    Per questa mia amica è la prima casa, invece per suo padre è la seconda casa.
    Lei vorrebbe sapere se, così facendo, lei avrebbe le agevolazioni prima casa per la sua quota di proprietà, fermo restando che il padre non le avrebbe.
    L'IMU la paga il padre per la quota dell'1% di proprietà, giusto?
    Lei pagherebbe solo la Tasi sul 99% di proprietà e la Tari (che non è legata a percentuale di possesso)?
    Le ho detto giusto?
     
  2. Reloaded

    Reloaded Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    A brina82 piace questo elemento.
  3. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Se la paura del padre è quella che la figlia possa rivendere e "sperperare" i soldi ricavati, non conviene intestare l'immobile alla figlia e tenersi l'usufrutto?

    Molto interessante... Ma mi sorge un dubbio: dato che trattasi comunque di donazione diretta o indiretta (nei 2 casi descritti), potrebbero insorgere dei problemi in caso di vendita in quando appunto "immobile donato"? Oppure non centra nulla poichè c'è stata proprio una compravendita? Grazie.
     
  4. Reloaded

    Reloaded Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Si i problemi, in caso di rivendita, potrebbero sorgere nella donazione diretta, in quella indiretta (atto di vendita a figlio) i rischi di problematiche sono nulli.
     
    A Erinapi e brina82 piace questo messaggio.
  5. Erinapi

    Erinapi Membro Junior

    Privato Cittadino
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina