1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. artico

    artico Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    sto ristrutturando casa e mi sto avvalendo della detrazione IRPEF del 50% nei limiti dell'importo totale lavori di 96.000€.
    Ho letto sulla guida dell'Agenzie delle Entrate che non sempre è necessaria la comunicazione alla ASL e che l'obbligo di comunicazione c'è quando in cantiere sono presenti almeno due imprese o quando in cantiere opera un’unica impresa la cui entità presunta di lavoro non sia inferiore a 200 uomini-giorno.
    Nel mio cantiere opera un'impresa che sta facendo tutti i lavori di edilizia, mentre sto acquistando gli infissi da un'altra impresa che farà anche la posa in opera. In questo caso devo fare la comunicazione alla ASL?
     
  2. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    si in questo caso è d'obbligo dotarsi di PSC e comunicare i lavoro ad ASL e provveditorato del lavoro.
    non ci sono anche elettricista o idraulico?
     
  3. artico

    artico Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie della info. Ma nel caso in cui la posa in opera degli infissi venga fatta dall'impresa edile, posso evitare di fare la comunicazione?

    No l'impianto elettrico e idraulico sono ancora buoni.
     
  4. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    certo
     
  5. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non è esattamente così: l'obbligo scatta anche se le due imprese non lavorano contemporaneamente in cantiere, basta che lavorino allo stesso progetto.
     
    A cafelab piace questo elemento.
  6. artico

    artico Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Certo, devono lavorare allo stesso progetto stando sul cantiere però... Se la fornitura degli infissi viene fatta da altra impresa ma la posa in opera è a carico dell'impresa edile o fatta in proprio non credo serva la comunicazione alla ASL o sbaglio?
     
  7. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La Legge dice "anche non concomitanti". Se la posa in opera viene fatta da altra impresa serve la notifica asl e tutti gli altri adempimenti, se invece dalla stessa ditta no
     
  8. artico

    artico Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusate ma non capisco, provo a spiegarmi meglio.
    L'impresa edile A è quella indicata nella SCIA che fa tutti i lavori di ristrutturazione e posa in opera. Sto acquistando gli infissi da un'altra ditta B. La posa in opera e montaggio degli infissi viene svolta sempre dalla ditta A (o addirittura, se riesco, da me stesso). Le due ditte non lavorano sul cantiere, ma una fornisce solo il materiale.
    Rileggendo la legge, non mi sembra che in questo caso si debba procedere alla comunicazione alla ASL e predisporre il Piano per la Sicurezza nel cantiere.
    Corretto?
     
  9. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Se fa tutto A, no (salvo fornirti i documenti: DURC, POS ecc.). Se c'è anche un'altra impresa (anche dopo, ma comunque nell'ambito dello stesso intervento), invece sì. A meno che una delle due sia un lavoratore autonomo, cioè senza dipendenti e/o soci.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina