1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Fede.L

    Fede.L Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho stipulato un compromesso per vendere la mia casa con scadenza a fine anno. Non ho chiesto il versamento di nessuna caparra, anche se il compratore era disposto a darmela. Un mese dopo un mio familiare si é reso disponibile ad acquistare la mia abitazione. Io preferirei però procedere alla vendita con il mio familiare. Come mi devo comportare con la persona con cui ho firmato il preliminare? Lui si può rivalere in qualche modo, chiedere il risarcimento per danni, ... Dovrei fargli firmare un documento in cui rinuncia all'acquisto se la vendita con il mio familiare avverrà prima della fine dell'anno?
     
  2. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non mi sembra assolutamente corretto. Haipresoun iimpegno,anche se ad effetti obbligatori. Pensa ti trovassi te nei panni del futuro acquirente? Questo si chiama rispetto del principio di correttezza nelle trattative. Sicuramente dovrai dare un congruo risarcimento .ma no di mille euro. Sicuramente vieni citato in giudizio senza mezzi termini.
     
  3. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non facciamone una tragedia. Parlane subito con il tuo acquirente. In fondo non ha versato caparre. Magari trovate facilmente un accordo.
     
    A ROSFRUM piace questo elemento.
  4. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Hi Hi Hi :D:D

    Ha usato un compratore come "ruota di scorta"...
    Mica stupido però.

    Senza aver incassato acconti per il promissario acquirente sono più le spese che le imprese.

    Certo che anche questo promissario acquirente che non rilascia caparre...
    Non gli sembrava troppo bello che il venditore non volesse incassare nulla..?

    Quindi anche questo soggetto ci ha provato.

    Se andava buon per lui.
    Ora buon per l'altro.

    Sempre ammesso che perfezionino tra parenti.

    Di solito "il giro dei parenti" si fà prima...
     
    A Bagudi, Ponz, Luna_ e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    No in effetti é roba di poco conto prendere in giro le persone. Il futuro acquirente voleva lasciare la caparra ma é stato lui che non ha voluto. Quindi non me la prenderei con lui. Che fa obbligava il venditore a prendere la caparra con la forza? Evidentemente non chiedendo caparra sapeva già che avrebbe potuto risultare inadempiente. Costa di più ma la trascrizione del preliminare mette al riparo da questi giochini.
     
    A dormiente, La Capanna, Bagudi e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Veramente non sarà lui a dover firmare la rinuncia. Sei tu l'inadempiente. Avete registrato il preliminare?
     
  7. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    La caparra è un accessorio, rafforza l'impegno, ma l'impegno sussiste ed è concreto anche in assenza della stessa: ti può portare davanti a un giudice.

    Di sicuro non lo farà, se non motivato da necessità improrogabili nell'acquistare il tuo immobile o non mal consigliato.

    LA prossima volta scommetto va in agenzia... :D
     
    A dormiente, Tobia, CheCasa! e 1 altro utente piace questo messaggio.
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Hi hi Hi :risata::risata:
     
  9. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Avrebbe potuto se lo avesse voluto.
    Bastava un semplice vaglia.
     
  10. Fede.L

    Fede.L Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il preliminare non é stato registrato.
     
  11. Fede.L

    Fede.L Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'intenzione non é quella di prendere in giro delle persone, naturalmente. Purtroppo mi sono trovato in questa situazione dove da una parte ho un acquirente interessato all'acquisto e dall'altra una persona di famiglia (molto vicina,non cugini o zii) a cui é subentrata la necessità dell'acquisto in un secondo momento.
     
  12. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ma che bello! Una trattativa in piena regola! Comunque esiste la registrazione tardiva. Quindi il futuro acquirente potrebbe sempre far valere i suoi diritti.
     
  13. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    E quindi? I fatti sopravvenuti ai fini di un risarcimento non contano nulla. Puoi decidere di non vendere ma...se l'acquirente é interessato non ti aspettare una stretta di mano e via. Purtroppo però le persone scorrette hanno sempre la meglio e avrai trovato il fesso che con una stretta di mano ti dirà "amici come prima"!
     
  14. Fede.L

    Fede.L Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Essere giudicato una persona scorretta mi sembra sinceramente troppo.
    Ho chiesto semplicemente informazioni a persone che credo siano più competenti di me in questo settore e mi aspettavo risposte/domande inerenti alla questione, non giudizi personali :shock:
     
  15. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Mi sembra che le risposte ti sono state date no?
     
  16. Fede.L

    Fede.L Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La mia critica infatti non era rivolta a quello..
     
  17. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Bah..

    Io infatti non ti giudico scorretto.
    L'interesse non è cattiveria.

    Come detto prima hai solo usato un cliente come ruota di scorta tutto qua.

    Il prezzo quantomeno è uguale...?

    Fossi stato io promissario acquirente col fischio che non prendevi la caparra.
    Niente caparra niente compromesso.

    Ci avrei pensato io poi successivamente a "girare" la vendita al tuo congiunto.

    Con una piccola aggiunta naturalmente. :D:D:D
     
    A Tobia e Ponz piace questo messaggio.
  18. Fede.L

    Fede.L Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'interesse del familiare é arrivato in un secondo momento quindi non era mia intenzione cercarmi una "ruota di scorta".

    Si, il prezzo di vendita è lo stesso.

    Se svessi saputo che con una caparra sarei risultato meno "scorretto" l'avrei accetatta, anche se avessi dovuto ridare il doppio della somma versata.
     
  19. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Io non vedo scorrettezza, leggerezza si, invece, molta, dettata quasi sicuramente dalla inesperienza (per questo si va in agenzia :p ).

    Di certo devi sistemare con molta umiltà e savoir fare... un agente sarebbe stato molto utile nel caso... anche per appianare queste divergenze.
     
    A La Capanna e Fede.L piace questo messaggio.
  20. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Che mancanza di serietà in giro, ragazzi !

    Come fai a non aspettarti commenti sulla situazione, se ti rivolgi ad un forum di agenti immobiliari per i quali la correttezza deve essere il dovere principale ?

    Se il tuo promittente acquirente (sì, perchè il compromesso è una scrittura privata che ha valore legale...) va a registrare il compromesso...
     
    A La Capanna piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina