• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Claudio la manna

Membro Junior
Agente Immobiliare
Buongiorno a tutti, scusate se ho copiato la discussione ma non se è la sezione giusta, lascio ai moderatori la possibilità di spostare, mi presento mi chiamo Claudio La Manna lavoro in un ufficio in franchising da 5 anni devo tanto ai miei responsabili per l'esperienza che mi hanno trasmesso ma ormai mi sento stretto nel guadagnare provvigioni irrisorie su un fatturato abbastanza alto e il colpo decisivo è arrivato con la pretesa di farmi aprire la partita IVA forfettaria semplicemente per pararsi il sederino in caso di controlli dovendo mantenere un fatturato irrisorio, quindi avendo passato l'esame alla camera di commercio e informatomi sulle possibilità di un apertura di partita IVA forfettaria che sembra un buon aiuto per farsi le ossa, il punto è che credo di essere pronto a poter intraprendere con le mie gambe l'apertura di un ufficio, ma leggo su google articoli di persone che sanno ben poco di quello che è il nostro lavoro e quindi buttano cifre a caso, ma vorrei capire con voi quindi persone con esperienza e che fanno realmente questo lavoro come me quanto mi possa costare un investimento per l'avviamento discutendo con voi delle nuove opportunità o spese che dovrò mettere in preventivo.
Grazie per l'aiuto
 

il_dalfo

Membro Attivo
Professionista
ti butto li un po' di cifre (annuali) magari un po' larghe, giusto per non restare imbrigliato:
Spese di gestione:
- locazione ufficio (12/14mila) ovvio che dipende da te se vuoi un ufficio che costa di più o di meno...
- utenze/spese condominali (2500/3500)
- pubblicità (3000)
- oneri vari/assicurazioni/iscrizione a federazioni/servizi vari*) 2/3000
* es: regold.it - sister - servizi di renderizzazione - servizi per planimetrie - home stager - servizi fotografici - cartoleria - etc etc

Spese iniziali (teoricamente le fai una volta e poi non ci pensi più o son comunque relativamente limitate)
- postazioni di lavoro (scrivania sedia pc telefono cartoleria etc etc) 1000/1200 a postazione
- stampante (multinfunzione: tipo una xerox workcentre) 350/400 €
- arredi (qua le variabili sono quasi infinite e te la devi vedere da te)
- eventuale tinteggiatura locali: stai largo e conta 5€/mq (prendi la superficie calpestabile e moltiplicala per 4 per avere un cirac dei mq da tinteggiare).
- impianti elettrico/cablature varie: dipende dalle esigenze ma conta che a far un tre locali completo (circa 80 mq) te la cavi con circa 3000 €)
- eventuali ulteriori opere di restauro dei locali (accordati col locatore e fa in modo che ti salti fuori tutto gratis o quasi. Non importa se con sconti sull'affitto o se paga lui od in che altro modo).
- Eventuale marketing per farsi conoscere (volantinaggio/telefonate/cartelloni) 1000€ o meno
- variabili in base a regole comunali/fantasia dell'utente 2/5mila per oneri burocratici (insegne luminose, marche da bollo varie, oneri comunali etc etc)
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
ti butto li un po' di cifre (annuali) magari un po' larghe, giusto per non restare imbrigliato:
Spese di gestione:
- locazione ufficio (12/14mila) ovvio che dipende da te se vuoi un ufficio che costa di più o di meno...
- utenze/spese condominali (2500/3500)
- pubblicità (3000)
- oneri vari/assicurazioni/iscrizione a federazioni/servizi vari*) 2/3000
* es: regold.it - sister - servizi di renderizzazione - servizi per planimetrie - home stager - servizi fotografici - cartoleria - etc etc

Spese iniziali (teoricamente le fai una volta e poi non ci pensi più o son comunque relativamente limitate)
- postazioni di lavoro (scrivania sedia pc telefono cartoleria etc etc) 1000/1200 a postazione
- stampante (multinfunzione: tipo una xerox workcentre) 350/400 €
- arredi (qua le variabili sono quasi infinite e te la devi vedere da te)
- eventuale tinteggiatura locali: stai largo e conta 5€/mq (prendi la superficie calpestabile e moltiplicala per 4 per avere un cirac dei mq da tinteggiare).
- impianti elettrico/cablature varie: dipende dalle esigenze ma conta che a far un tre locali completo (circa 80 mq) te la cavi con circa 3000 €)
- eventuali ulteriori opere di restauro dei locali (accordati col locatore e fa in modo che ti salti fuori tutto gratis o quasi. Non importa se con sconti sull'affitto o se paga lui od in che altro modo).
- Eventuale marketing per farsi conoscere (volantinaggio/telefonate/cartelloni) 1000€ o meno
- variabili in base a regole comunali/fantasia dell'utente 2/5mila per oneri burocratici (insegne luminose, marche da bollo varie, oneri comunali etc etc)
Ma sei stato largo largo....;)
 

Claudio la manna

Membro Junior
Agente Immobiliare
Grazie per le risposte, ma credo che i parametri siano eccessivi, sicuramente prenderò un locale commerciale fronte strada che dà più visibilità quindi già le spese di condominio non ci saranno, per quanto riguarda la pubblicità cosa mi consigliate come canali tra casa.it subito etc...quale il migliore e che offre più risultati? I costi generali? Abbonarsi ad un associazione di categoria ne vale la pena? I vantaggi iniziali?
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Io mi trovo bene con immobiliare.it, ma trova anche una rivista locale per farti conoscere e per far conoscere le tue proposte.
Buona fortuna!
 

ludovica83

Membro Vintage
Privato Cittadino
Dipende dalla città e dalla zona...
Assolutamente d'accordo...
Ma sei stato largo largo....;)
E' che a Perugia ve la cavate con il cioccolato ma a Milano... a 2 fermate dalla metro dal centro... con 14.000 euro che prendi in affitto? :^^:
Il + economico avuto erano 32.000... al 4 piano.
- stampante (multinfunzione: tipo una xerox workcentre) 350/400 €
Non mi esprimo sul resto, perché non so... o meglio... volantinaggio 1000 euro...
Biglietti da visita: dipende da carta, finitura e tipologia...se fai un cartonato, finitura opaca... i costi lievitano... Se poi inizia a fare i blocchi, biro, cartellette...
:riflessione: Non so come si riesce a farci stare anche i volantini...
Se fai anche le fiere con le varie paline,vele, rol... anche se l'impaginato lo fai da te... minimo son 60 euro l'una... Se fai ai convegni i podi... almeno un 100euro ce li lasci.

In quanto alla workcentre con quel prezzo ci compri la stampante... che è un A4...
Poi hai
-i consumabili e li andiamo dai 70-200 euro a toner di colore (quindi X4) a seconda della capacità di stampa. Il taglio medio da 2400 pagine (5 risme di carta) siamo sui 120 a toner
- i fotorecettori 70 euro a singolo colore (quindi X4) - una tantum... però se stampate le foto degli immobili da mettere in vetrina... evaporano anche questi...
- il contenitore di scarto una 20 una di euro - una tantum
In alcuni casi hai anche le licenze da pagare per il software sulla base delle postazioni...ma qui non la conteggiamo.

Se invece ti orienti su modelli che hanno tamburo e toner... siamo sui 400 euro a Kit sostitutivo per i toner... ma scontano una minor quantità di stampe.

Sicché diventa d'obbligo valutare anche un ricondizionato di tutt'altra fascia professionale... dove a fronte di un investimento iniziale di 600/700 euro (con anche un A3 di stampa)... con 1800euro di consumabili un azienda che fa anche conferenze ci campa 1 anno intero.
Dubito che un agenzia immobiliare stampi + di me... con ordini da 60 risme di carta per volta... La prendi e tra qualche anno la ricorredi di tutto il necessario man mano che esaurisci la componentistica.
Però questo è da vedersi come un investimento nel tempo... dipende da quanto si stampa in casa e quanto si da allo stampatore.
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Assolutamente d'accordo...

E' che a Perugia ve la cavate con il cioccolato ma a Milano... a 2 fermate dalla metro dal centro... con 14.000 euro che prendi in affitto? :^^:
Il + economico avuto erano 32.000... al 4 piano.

Non mi esprimo sul resto, perché non so... o meglio... volantinaggio 1000 euro...
Biglietti da visita: dipende da carta, finitura e tipologia...se fai un cartonato, finitura opaca... i costi lievitano... Se poi inizia a fare i blocchi, biro, cartellette...
:riflessione: Non so come si riesce a farci stare anche i volantini...
Se fai anche le fiere con le varie paline,vele, rol... anche se l'impaginato lo fai da te... minimo son 60 euro l'una... Se fai ai convegni i podi... almeno un 100euro ce li lasci.

In quanto alla workcentre con quel prezzo ci compri la stampante... che è un A4...
Poi hai
-i consumabili e li andiamo dai 70-200 euro a toner di colore (quindi X4) a seconda della capacità di stampa. Il taglio medio da 2400 pagine (5 risme di carta) siamo sui 120 a toner
- i fotorecettori 70 euro a singolo colore (quindi X4) - una tantum... però se stampate le foto degli immobili da mettere in vetrina... evaporano anche questi...
- il contenitore di scarto una 20 una di euro - una tantum
In alcuni casi hai anche le licenze da pagare per il software sulla base delle postazioni...ma qui non la conteggiamo.

Se invece ti orienti su modelli che hanno tamburo e toner... siamo sui 400 euro a Kit sostitutivo per i toner... ma scontano una minor quantità di stampe.

Sicché diventa d'obbligo valutare anche un ricondizionato di tutt'altra fascia professionale... dove a fronte di un investimento iniziale di 600/700 euro (con anche un A3 di stampa)... con 1800euro di consumabili un azienda che fa anche conferenze ci campa 1 anno intero.
Dubito che un agenzia immobiliare stampi + di me... con ordini da 60 risme di carta per volta... La prendi e tra qualche anno la ricorredi di tutto il necessario man mano che esaurisci la componentistica.
Però questo è da vedersi come un investimento nel tempo... dipende da quanto si stampa in casa e quanto si da allo stampatore.
Ho capito......... dai, vada per due scatole di gianduia....
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Ha già il marchio di qualità..... devi solo mangiarteli così diventerai dolce, dolce......
 

ludovica83

Membro Vintage
Privato Cittadino
Ha già il marchio di qualità.....
Così disse quello che mi consegnato un pallet di stampati... Ma la macchina non aveva segnato l'assenza del "borotalco" tra un foglio e l'altro....
Il risultato? Un unico blocco di marmo...

D'altronde che serve fare il controllo qualità... quando ti arrivano gli stampati e il ragazzetto di turno in stamperia ha modificato il pdf... al posto di Insegnamento... "ho solo ridimensionato" disse, il file te lo forniscono loro... hai le abbondanze e i tagli... cosa serviva ridimensionare.... manca una lettera...alla parola"
Non era il 1 d'aprile e avevi 3 pallet davanti...

devi solo mangiarteli così diventerai dolce, dolce......
... immagina in quei momenti come potevo essere dolce... quanto una richiesta di licenziamento in tronco.
 
Ultima modifica:

il_dalfo

Membro Attivo
Professionista
In quanto alla workcentre con quel prezzo ci compri la stampante... che è un A4...
Beh si, ho fatto solo un esempio in modo che potesse rendersi conto di cosa può servire (che faccia anche A3 è sicuramente meglio). Poi può valutare anche quelle a noleggio (ci son varie formule di contratto) che permettono di investire relativamente poco per avere uno strumento comunque valido.

- Eventuale marketing per farsi conoscere (volantinaggio/telefonate/cartelloni) 1000€ o meno
La cifra indica quanto conviene investire inizialmente:
- Online vi tirano dietro i biglietti da visita tipo riso agli sposi...
- I rollup (sempre online) li trovate sui 50€ (più spese di spedizione)
- Volantini (online) trai 100 ed i 120 € ne riesci a fare un 10mila copie (poi bisogna trovar il modo di spargerli nelle cassette, ma a quello si trova rimedio)
- espositori vetrina (quelli a banco) ti costano sui 6/7 € l'uno, se invece vuoi la parete attrezzata (quelle coi cavetti per intendersi) devi farti fare preventivo in base alle dimensioni tien conto che 18 posti (6x3) ti può costare intorno ai 300 €. A mio avviso può essere più utile pensare a qualcosa di più contenuto ed eventualmente investire parte della prima vendita in espositori luminosi (quelli di mediastile.it sono i più conosciuti eppure hanno ancora un buon rapporto qualità prezzo).
- cartelli polionda (quelli da attaccare su balconi, inferriate, portinai, cancelli pedonali, cancelli carrai etc etc...) con 5 da 70x50 + 3 da 100x70 + 2 da 140x100 te la cavi con circa 150€ di tutto (inizialmente puoi adottare anche i cartelli vendesi/affittasi che trovi in tabaccheria, però guarda se li hanno già con l'ape preimpostata e con pochi € te la cavi).
- telefonate: te le fai da te o recuperi qualche sbarbato universitario che ti faccia un paio d'ore al giorno (se tornano i voucher, 20€ di 2 ore) altrimenti gli dai un 7/8 € l'ora con regolare ricevuta a fine mese. Se gli dai la giusta formula ti produce tutti i giorni un paio di affitti da andare a vedere e se sei fortunato imbrocca anche qualche venditore.

- Per i siti non so consigliarti: casa.it e immobiliare.it vanno bene entrambi (anche se dalle mie parti mi pare che il secondo sia più seguito). Di certo ti è conveniente aderire a fiaip (almeno il primo anno) per l'assicurazione obbligatoria ma soprattutto per il cercacasa.it (almeno hai possibilità di lavorare su immobili già presenti sul mercato. Farai una mezza ma piuttosto che non far nulla....)
Non son contrario a sfruttare la gratuità di subito.it ma non credo che porti a grossi risultati (probabilmente porta più richieste d'affitto che altro, ma non si sa mai.) a quel punto usa anche shpock.com (è un app dello stesso gruppo di subito)
- Per un eventuale programma MLS ti conviene guardare quelli più operativi nella tua zona (è inutile un mls fantastico se in zona tua lo hai solo tu...)


Adesso però non è che gli devo aprire io l'agenzia: altrimenti che venga a lavorare da me che gli do di più e chiudiamo la faccenda. :risata::risata::risata::risata:
 

il_dalfo

Membro Attivo
Professionista
Non so come si riesce a farci stare anche i volantini...
upload_2018-7-10_12-25-28.png

Ne abbiamo presi 20mila e mancava poco ci pagassero loro :risata::risata::fiuu::fiuu:
Il problema è che ora abbiamo 6 scatoloni di carta da spargere per la Valpolicella...

:riflessione: Forse li butto davanti alle chiese quando ci son i matrimoni. Al posto del riso:giocherellone:
 

ludovica83

Membro Vintage
Privato Cittadino
Beh si, ho fatto solo un esempio in modo che potesse rendersi conto di cosa può servire (che faccia anche A3 è sicuramente meglio). Poi può valutare anche quelle a noleggio (ci son varie formule di contratto) che permettono di investire relativamente poco per avere uno strumento comunque valido.
Il noleggio paghi un tot a stampa...
Andava bene anni fa in cui i costi di manutenzione erano + elevati... e facevi un contratto tutto incluso. Già dagli ultimi anni... a meno che hai a che fare un AD come il mio che imprecava cercando di infilare i fascicoli graffati dentro il caricatore... i tecnici non uscivano quasi +. Certo se con l'anello mi tagli LCD del panello... capiamoci chi è il problema.
Può succedere lo sversamento sul rullo... + che altro se compri toner rigenerati di bassa qualità.


La cifra indica quanto conviene investire inizialmente:
- Online vi tirano dietro i biglietti da visita tipo riso agli sposi... << dipende da cosa stampi ripeto...grammatura patinatura hanno il loro costo... Volendo te li fai anche in casa con i pre-tagliati... sono fogli A4, li infili nella stampante e con 2 pieghe ti cadono sulla scrivania i biglietti. Oppure fai quelli su app online...
- I rollup (sempre online) li trovate sui 50€ (più spese di spedizione) << e io che ho detto? Ma anche li dipende dalle dimensioni... o no?
- Volantini (online) trai 100 ed i 120 € ne riesci a fare un 10mila copie (poi bisogna trovar il modo di spargerli nelle cassette, ma a quello si trova rimedio)
<<< dipende se fai il volantino o fai le brochure e che formato. Se tu mi parli di A5... ok... Ma io qui dentro... visto che vedo le foto anche degli eventi che fanno... Non stampano solo A5... E i prezzi non sono quelli di un patinato lucido da 135gr...
Soprattutto se vendi il nuovo...
E non mi dire che quando fai il budget di bilancio scrivi 100/120 euro... perché significa che li stampi una volta sola per tutto l'anno... e allora tutti quelli che trovo in cassetta sempre della stesse agenzie... con immobili diversi li stampano a loro insaputa...
- espositori vetrina (quelli a banco) ti costano sui 6/7 € l'uno, se invece vuoi la parete attrezzata (quelle coi cavetti per intendersi) devi farti fare preventivo in base alle dimensioni tien conto che 18 posti (6x3) ti può costare intorno ai 300 €. A mio avviso può essere più utile pensare a qualcosa di più contenuto ed eventualmente investire parte della prima vendita in espositori luminosi (quelli di mediastile.it sono i più conosciuti eppure hanno ancora un buon rapporto qualità prezzo).
Questi son comparsi ora... però non fare sempre pubblicità... compra sti occhiali...
- cartelli polionda (quelli da attaccare su balconi, inferriate, portinai, cancelli pedonali, cancelli carrai etc etc...) con 5 da 70x50 + 3 da 100x70 + 2 da 140x100 te la cavi con circa 150€ di tutto (inizialmente puoi adottare anche i cartelli vendesi/affittasi che trovi in tabaccheria, però guarda se li hanno già con l'ape preimpostata e con pochi € te la cavi).
Idem come sopra...

Sicché dal tuo conto... mancava ancora qualcosa...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, vorrei un vostro parere. Stiamo acquistando un appartamento che alla visura ipotecaria risulta avere un preliminare di vendita con una terza persona. A detta del priprietario dell'immobile, si tratta di un rogito fallito poichè l'acquirente si è presentato con un assegno di 10000 euro in meno a quanto pattuito nel preliminare. Ora posso acquistare senza correre alcun rischio?
Carlo Garbuio ha scritto sul profilo di Zagonara Emanuele.
Ciao, sono agente immobiliare e sono di Treviso e abito a 25/30 km dalla zona da te indicata. Sono disponibile a valutare, via mail info@meridiana21.it, le questioni che intendi risolvere per i tuoi immobili
ciao
Alto