• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

lolo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,
Dopo avere accumulato i miei dubbi in quando acquirente di un immobile, mi decido a chiedere consigli qua.
Faccio le premesse:
- voucher mutuo Unicredit ottenuto il 7/04/2021
- proposta irrevocabile d'acquisto firmata per accettazione dai proprietari il 15/05/2021. Proposta vincolata sospensivamente all'accettazione del mutuo. Fatta tramite agenzia immobiliare.
- perizia completata con esito positivo 1/06/2021
Da qui aspettavo la delibera definitiva del mutuo che dovevo presentare entro il 24/06 ma non è mai arrivata e l'Unicredit mi ha confermato via mail che il voucher mutuo valeva come delibera positiva per la parte creditizia.
Volevo aspettare comunque la vera e propria delibera prima di firmare il preliminare ma l'agente immobiliare ha spinto per determinare una data, il 28/07, sperando che arrivasse prima ma ad oggi non è ancora arrivata questa delibera.
Dopo avere sollecitato la banca varie volte, sul loro consiglio di non preoccuparmi (e stesso consiglio dal notaio), ho firmato il preliminare e consegnato l'assegno di caparra al venditore.
Dopo questa lunga premessa (scusatemi), ecco le mie domande:
- Sulla proposta c'è la sospensiva del mutuo, non è stata ripetuta sul contratto preliminare. Considerando che il notaio ha detto a voce che entrambi avevano valenza, se la banca non dovesse concedere il mutuo ricupero la caparra?
- L'agente immobiliare si è già fatto pagare la mediazione sia da me che dalla parte venditrice, considerando l'affare concluso. Ma se invece per qualsiasi motivo non arriva mai la delibera come ricuperiamo questo denaro?
- Ultima domanda sul contratto preliminare hanno messo (in parole povere) che l'acquirente non desidera trascrivere il presente contratto nonostante conferma di essere a conoscenza delle conseguenze etc.... Però nessuno mi ha spiegato in che cosa consiste la trascrizione e mi chiedo se sarebbe utile farla o meno (la data del rogito è stata fissata al 15/09 dopo di che i proprietari hanno 45 giorni per liberare l'immobile).

Sperando di non avervi addormentati, vi ringrazio in anticipo per condividere le vostre considerazioni.
 

francesca63

Oggi è il mio Compleanno!
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Sulla proposta c'è la sospensiva del mutuo, non è stata ripetuta sul contratto preliminare.
Premesso che i dubbi dovevano venirti prima di firmare il preliminare, ora siete in presenza di un contratto senza più sospensiva.
Quindi, se per qualsiasi motivo non avrai il mutuo per problemi reddituali, nessuno sarà obbligato a renderti caparra o provvigione.
Anche per quanto riguarda la trascrizione, avresti dovuto farti spiegare meglio come funziona e a cosa serve, ma va specificato che, a parte situazioni di rischio particolare (che evidentemente nessuno ha ravvisato nel tuo caso), si usa molto poco farla, per il costo.
 

fabio80mil

Membro Attivo
Privato Cittadino
Anche la scelta di lasciare i proprietari dentro 45 giorno dopo la stipula del rogito, è stata debitamente pesata? È sempre un rischio, che deve essere accettato è compreso bene da te.. In sostanza al rogito tu pagherai il prezzo della casa e diventerai proprietario, e per tutto quello che succede nei 45 giorni successivi ne sei tu responsabile, anche se appunto non ne sarai tu l'abitante della casa..
 

lolo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie mille per le vostre risposte.

Francesca:
Premesso che i dubbi dovevano venirti prima di firmare il preliminare, ora siete in presenza di un contratto senza più sospensiva.
Quindi, se per qualsiasi motivo non avrai il mutuo per problemi reddituali, nessuno sarà obbligato a renderti caparra o provvigione.
Anche per quanto riguarda la trascrizione, avresti dovuto farti spiegare meglio come funziona e a cosa serve, ma va specificato che, a parte situazioni di rischio particolare (che evidentemente nessuno ha ravvisato nel tuo caso), si usa molto poco farla, per il costo.
Se invece non mi danno il mutuo per motivi legati alla casa o comunque niente della mia responsabilità cosa succede? Sarebbe giusto rendermi la caparra no?
La banca ha insistito sul fatto che tutti gli accertamenti a livello reddituali sono stati fatti e la parte mancante riguarda la perizia ma il notaio ha già trasmesso la relazione notarile per cui sarebbe solo "ritardo burocratico"... Mi hanno detto di stare tranquilla perché ultimamente non sono l'unica in questa situazione però mi chiedo cosa può impegnare così tanto tempo dopo la relazione notarile.

Fabio:
Anche la scelta di lasciare i proprietari dentro 45 giorno dopo la stipula del rogito, è stata debitamente pesata? È sempre un rischio, che deve essere accettato è compreso bene da te.. In sostanza al rogito tu pagherai il prezzo della casa e diventerai proprietario, e per tutto quello che succede nei 45 giorni successivi ne sei tu responsabile, anche se appunto non ne sarai tu l'abitante della casa..
Abbiamo provato tanto ad avere la consegna al rogito ma non era proprio possibile perché devono fare dei lavori nella casa nuova. Mi sono quindi tutelata con un assegno in giacenza dal notaio fino alla consegna delle chiavi + una penale di 200€ per ogni giorno di ritardo.

Vi chiedevo un'altra cosa: i proprietari mi propongono di mettersi d'accordo sulle cose da togliere (capanni "abusivi") o da lasciare...Ma in teoria se hanno avuto la RTI + perizia della banca positiva non significa che sia stato sanato tutto prima?

Grazie di nuovo, è la mia prima casa e sono veramente poco pratica...
 

francesca63

Oggi è il mio Compleanno!
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Se invece non mi danno il mutuo per motivi legati alla casa o comunque niente della mia responsabilità cosa succede? Sarebbe giusto rendermi la caparra no?
Si, esatto; se ci sono abusi non sanabili ( a prescindere da mutuo), ti devono rendere il doppio della caparra.
Se la tua situazione reddituale è ok, starei tranquilla.
Mi sono quindi tutelata con un assegno in giacenza dal notaio fino alla consegna delle chiavi + una penale di 200€ per ogni giorno di ritardo.
👍
Ma in teoria se hanno avuto la RTI + perizia della banca positiva non significa che sia stato sanato tutto prima?
Potrebbe solo significare che non hanno dato rilevanza a tali manufatti, seppur fossero rimasti abusivi, perché si fa sempre in tempo a toglierli .
Devi solo decidere se preferisci tenerli, e al massimo toglierli a tue spese, o farli togliere a spese de venditore
 

lolo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Scusatemi se torno qua ma ad oggi non ho ancora ricevuto notizie dalla banca... La perizia è stata chiusa con esito positivo il 9/06 e la relazione notarile il 6/07...è normale che ancora non mi sia arrivato un qualche documento che delibera ufficialmente il mutuo? Sollecito la banca ogni settimana e mi dicono che la pratica è in corso, che stanno facendo le ultime verifiche, stia tranquilla e abbia pazienza ma a me sembra un eternità! Qualcuno a un'idea di come lavora Unicredit e se sia normale che dopo aver rilasciato un voucher molto velocemente, fatto le pratiche di perizia etc..ci sia un fermo così lungo? Grazie per i vs. pareri
 

lolo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti, sono finalmente riuscita a mettere giù una data di rogito e sono andata oggi da Unicredit per le polizze assicurative: salta fuori che non si può andar avanti con l'assicurazione sulla vita perché sono diabetica ma nessuno me l'aveva mai chiesto prima.
Ora dicono che rivedrano la pratica cercando di togliere la parte assicurazione sulla vita e lasciando solo incendio scoppio e perdita lavoro... La mia preoccupazione è che la pratica deve essere chiusa 10 giorno prima del rogito ovvero lunedì 6 e mi chiedo se mi possono fare delle storie con l'erogazione del mutuo a questo punto. Qualcuno mi sa dare un parere? Grazie mille
 

paok

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,
Dopo avere accumulato i miei dubbi in quando acquirente di un immobile, mi decido a chiedere consigli qua.
Faccio le premesse:
- voucher mutuo Unicredit ottenuto il 7/04/2021
- proposta irrevocabile d'acquisto firmata per accettazione dai proprietari il 15/05/2021. Proposta vincolata sospensivamente all'accettazione del mutuo. Fatta tramite agenzia immobiliare.
- perizia completata con esito positivo 1/06/2021
Da qui aspettavo la delibera definitiva del mutuo che dovevo presentare entro il 24/06 ma non è mai arrivata e l'Unicredit mi ha confermato via mail che il voucher mutuo valeva come delibera positiva per la parte creditizia.
Volevo aspettare comunque la vera e propria delibera prima di firmare il preliminare ma l'agente immobiliare ha spinto per determinare una data, il 28/07, sperando che arrivasse prima ma ad oggi non è ancora arrivata questa delibera.
Dopo avere sollecitato la banca varie volte, sul loro consiglio di non preoccuparmi (e stesso consiglio dal notaio), ho firmato il preliminare e consegnato l'assegno di caparra al venditore.
Dopo questa lunga premessa (scusatemi), ecco le mie domande:
- Sulla proposta c'è la sospensiva del mutuo, non è stata ripetuta sul contratto preliminare. Considerando che il notaio ha detto a voce che entrambi avevano valenza, se la banca non dovesse concedere il mutuo ricupero la caparra?
- L'agente immobiliare si è già fatto pagare la mediazione sia da me che dalla parte venditrice, considerando l'affare concluso. Ma se invece per qualsiasi motivo non arriva mai la delibera come ricuperiamo questo denaro?
- Ultima domanda sul contratto preliminare hanno messo (in parole povere) che l'acquirente non desidera trascrivere il presente contratto nonostante conferma di essere a conoscenza delle conseguenze etc.... Però nessuno mi ha spiegato in che cosa consiste la trascrizione e mi chiedo se sarebbe utile farla o meno (la data del rogito è stata fissata al 15/09 dopo di che i proprietari hanno 45 giorni per liberare l'immobile).

Sperando di non avervi addormentati, vi ringrazio in anticipo per condividere le vostre considerazioni.
buonasera
sono un cliente unicredit e recentemente ho chiesto un voucher mutuo. mi hanno detto che tutto era ok ma non mi hanno rilasciato nulla. ho cominciato la pratica per l'acquisto del immobile ed una volta che ho portato tutti i documenti della casa in banca e dopo aver avuto una perizia dove non si riscontravano delle iregolarita la banca mi ha detto che il mio voucher era scaduto. Le volevo chiedere se ha lei hanno consegnato un documento scritto relativo al voucher ottenuto o no??
 

paok

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
qualcuno di voi che ha avuto un voucher UniCredit gentilmente potrebbe inviarmi un foto del documento rilasciato dalla banca. a me mi hanno detto di averlo ottenuto e mi hanno dato solo il modello PIES dicendomi che questo era il voucher... voi che documento avete avuto???
 

paok

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Quanto "recentemente" ? Di solito i "voucher" durano quattro/sei mesi.
Questo non vuol dire che dopo ti rifiutano il mutuo, ma che devono rifare analisi reddituale...
la partica lho cominciata a marzo e fine maggio mi hanno detto che tutto era ok a che mi hanno dato il voucher dandomi a mano il documento pies. altro ieri mentre aspettavo la delibera definitiva mi hanno chiamato per dirmi che il voucher era scaduto al inizio di settembre a sei mesi dalla prima volta che sono andato in banca
 

lolo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
buonasera
sono un cliente unicredit e recentemente ho chiesto un voucher mutuo. mi hanno detto che tutto era ok ma non mi hanno rilasciato nulla. ho cominciato la pratica per l'acquisto del immobile ed una volta che ho portato tutti i documenti della casa in banca e dopo aver avuto una perizia dove non si riscontravano delle iregolarita la banca mi ha detto che il mio voucher era scaduto. Le volevo chiedere se ha lei hanno consegnato un documento scritto relativo al voucher ottenuto o no??
Buonasera, sì mi avevano dato un foglio dove era scritto "siamo lieti di consegnarle il" voucher mutuo" lettera di concedibilità etc... " ed effettivamente questo documento era valido 6 mesi e solo per la parte reddituale.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ciao a tutti vorrei un aiuto io ho il rogito tra due settimane solamente che cambiando lavoro e avendo i giorni di prova nella nuova azienda l azienda nn mi ha confermato e quindi ho perso il lavoro la fortuna che il Giorno dopo ho iniziato a lavorare tramite una mia conoscenza però senza contratto indeterminato inizialmente cn un contratto di un mese e poi può farmelo indeterminato la mia domanda il mutuo può avere
Alto