1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. faustina

    faustina Membro Junior

    Privato Cittadino
    una società srl mi ha chiesto in affitto per un suo dipendente un immobile ad uso abitativo,da quel che ho letto non è possibile applicare la cedolare secca.è vero che non si può fare?
    io gli ho risposto che se non è possibile a me non conviene perchè altrimenti ci pagherei troppe tasse e che preferirei cercarmi un altro inquilino p.fisica per il contratto in cedolare.
    La società mi risposto che potrei aumentare il canone per starci dentro con le tasse, se accettassi potrei fare un contratto 4+4 libero mercato?
    Non avendo mai affittato a società un appartamento devo inserire clausole particolari nel contratto?
    Chi si intesterà le utenze?
    Grazie
     
  2. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Non è possibile applicare la cedolare secca, in questo caso.
    una soluzione 4+4 secondo me va bene.
    Clausole particolari: io individuerei in contratto chi di fatto sarà l'utilizzatore e decidere se dare loro la possibilità di cambiare l'utilizzatore a contratto in corso, previa comunicazione.
    Le utenze di solito se le intesta la società/locataria.
     
  3. faustina

    faustina Membro Junior

    Privato Cittadino
    quindi potrei indicare in contratto oltre la società quale conduttore anche l'utilizzatore ,poi però lascio lo stesso la clausola del non subaffitto e della non cessione tranne il caso concesso,giusto?
    altra domanda..se poi la società dovesse recedere dal contratto o peggio fallire,e non pagararmi più potrebbe l'inquilino pretendere di restare dentro lo stesso?
    grazie
     
  4. SGTorino

    SGTorino Ospite

    esatto sì, la clausola del subaffitto varrebbe sempre nei confronti del locatario.
    No: il contratto non onorato seguirebbe la normale procedura dello sfratto per morosità e con esso la sorte dell'utilizzatore
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina