1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tillybozzolo

    tillybozzolo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti, mi chiamo Tilly e anche io da poco appartengo a questa "comunità": anzi, approfitto di questa occasione per complimentarmi con gli ideatori del sito, è veramente bello, bravi!
    Avrei un quesito all'apparenza banale, ma anche presso l'ufficio del registro della mia città, le risposte non sono troppo esaustive....ci sarà qualcuno geniale e molto informato che mi saprà rispondere?
    Allora: contratto di locazione transitorio per uso residenziale tra il locatore che è un privato e il conduttore che è una società con sede in Luxemburg che prende questo appartamento per farci risiedere i suoi dipendenti a rotazione (due o tre) nel corso di un anno.
    Dicono che non è possibile stipulare un contratto di locazione con una società straniera, ma che bisogna intestare il contratto al dipendente, ma se questo poi cambia come già è stato annunciato ? Grazie per chi vorrà rispondermi e buon lavoro a tutti !
     
  2. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: locazione

    Ciao Tilly forse più che transitorio, sarebbe più corretto un contratto uso foresteria anche se in disuso (io non ne ho mai fatti) ma molti miei colleghi li fanno. Il transitorio va da 6 mesi a 18 dopo andrebbe rifatto perchè si risolve da solo. Il fatto della ditta straniera, perchè non si può fare un contratto con l'estero, con quali motivazioni ? E poi certo che lo devi intestare alla ditta è lei che paga.
    Catia :p
     
  3. tillybozzolo

    tillybozzolo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie catia sei stata molto gentile !
    Il problema pare risieda nel fatto che l'ufficio del registro non accetta la partita IVA straniera ! e che occorre o una partita IVA o codice fiscale italiani ! a me pare assurdo, anche perchè chi viene tassato qui è il locatore.....e poi è certo che è la ditta che paga, non i dipendenti...è un casino! ciao e buon lavoro ! ;)
     
  4. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Eh ........ si ritorna lì !!!!!!! Ogni ufficio delle entrate fa storia per conto suo !Pare quasi di essere nell'Italia delle contee :triste: :triste: :triste:
    Catia :p
     
  5. La Partita IVA/codice fiscale è obbliatoria - Richiederla presso l'Agenzia dell'Entrate è una banalità. La società ha sede in Lussemburgo e fin qui va bene, ma i dipendenti sono in italia a che titolo? La Società ha anche una sede in Italia? Se, come presumo, è no, ripeto è sufficiente richiedere il Codice fiscale della Società presso l'Agenzia dell'Entrate. Il fatto che tu abbia deciso per un contratto transitorio, ritengo sia per un rapporto di lavoro che ha SICURAMENTE una scadenza, se è così fai pure il contratto transitorio che , come diceva Catia non può essere superiore a 18 mesi - in caso contrario il contratto per uso foresteria non potrà che assogettarsi alla durata contrattuale di 4 anni + 4 ( per abitazione) o 6 + 6 per uso diverso, in questo caso concedi al Conduttore il diritto di recesso.
    Se non sono stata chiara, chiedi pure. Saluti e buo lavoro
     
  6. tillybozzolo

    tillybozzolo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie mille Isabella ! gentilissima la tua risposta; per rispondere alla tua domanda, no, la società non ha sede in Italia e i suoi dipendenti che lavoreranno qui rivestiranno ruoli di consulenti presso una grossa struttura ubicata qui in provincia di Varese. Chiaramente ho fatto un transitorio perchè la durata del contratto sarà solo di 1 anno. Comunque pare proprio che l'unica soluzione sia richiedere il codice fiscale ! Grazie tanto e buon lavoro di nuovo a tutti ! ciao ! :)
     
  7. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Grande Isabella!
    Sempre precisa e puntuale in ogni risposta! :p
    Il tuo supporto è uno dei "valori aggiunti" di questo forum.

    Taita ;)
     
  8. tillybozzolo

    tillybozzolo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Isabella scusa se mi permetto di disturbarti ancora, una sola "piccola" precisazione: la società con sede in Luxemburg può richiedere il codice fiscale ? perchè sul modulo che ho scaricato dall'agenzia delle entrate Mod. AA5/5 (!!!! :p ) "Domanda di attribuzione del codice fiscale" (soggetti diversi dalle persone fisiche) nel quadro C, dati relativi del rappresentante, è richiesto il codice fiscale del rappresentante! e allora qui siamo punto a capo, o no? perchè questo legale rappresentante essendo del Luxemburg non ha un codice fiscale.
    Il problema è incasinato perchè i dipendenti della società non saranno cittadini ue e allora la trafila diventa più incasinata: vedi visti, permessi e la cosa migliore e giusta era intestare il contratto di affitto alla società ma ora stop non voglio farti venire il mal di testa ! se mi vorrai risponde ne sarò felice e comunque grazie mille ancora, ciao

    P.S. SE QUALCUNO IN LINEA HA AVUTO UN'ESPERIENZA ANALOGA.....VI PREGO: FATEMI AVERE VOSTRI COMMENTI :D !!!!
     
  9. Non demordere!!!! ovviamente i dipendenti saranno entrati in Italia con un regolare permesso di soggiorno per lavoro - Ricorda gli adempimenti del Decreto sicurezza devi fare un contratto non superiore alla validità del permesso di soggiorno- Se hai pazienza domani ti aggiorno su come attivare la richiesta- ( a me in un caso analogo hanno chiesto l'attribuzione del codice fiscale della società) comunque recati personalmente all'agenzia delle entrate e riferisci che il legale rappresentante non è nel territorio italiano.
    A domani
     
  10. tillybozzolo

    tillybozzolo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie Isabella, domani tornerò all'agenzia delle entrate per l'ennesima volta!!!! grazie ancora per la tua fantastica disponibilità !!!! ciao !
     
  11. Eccomi qua, dal riscontro avuto stamani con l'Agenzia delle Entrate, riferiscono che se il legale rappresentante non è in Italia é necessario richiedere il codice fiscale per i dipendenti- Ai fini della garanzia richiedila direttamente alla Società.
    Ciao
     
  12. tillybozzolo

    tillybozzolo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie Isabella, tutti i conti tornano alla fine ! abbiamo avuto le stesse risposte. Sei stata veramente solerte e cortese, qualità ormai desuete, non solo in questa professione ma in generale all over!
    Grazie ancora e ti auguro buon lavoro, buon san Valentino e buon tutto ! (di cuore! :p ciao
     
  13. futuro notaio

    futuro notaio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusa tillybozzolo,
    ho letto questo forum a distanza di tempo in quanto ho lo stesso problema: una società estera con c.f. e p.i. estera vuole stipulare contratto locazione in Italia per un deposito. Fino al 29/4 il mio commercialista mi aveva detto che non c'era nessun problema ma il 30 aprile l'Agenzia delle Entrate ha respinto la pratica xchè vuole c.f. italiano.
    Da quello che ho capito dal forum, se io chiedo solo l'attribuzione del c.f. italiano con il Mod. AA5/6 e successivamente registro il contratto di locazione, risolvo tutto?!
    Quando farò le fatture dovrò mettere c.f. e p.IVA italiana o quella estera?!
    Sai il mio commercialista dice ora che occorre una sede italiana o un ufficio di rappresentanza fiscale in Italia e questo richiede tempo e denaro per il mio cliente...?!
    Attendo tua cordiale risposta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina