1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao ragazzi, dovrei affittare un appartamento ad una estetista, dovremmo fare un cambio di destinazione ad uso artigianale, qualcuno di voi mi posta un esmpio di contratto?
    La durata di questi tipi di contratti e di 6+6?
    Quante mesilita si danno generalmente come cauzione?
    Vi ringrazio! :D
     
  2. studio gottardi

    studio gottardi Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Scusa se mi intrometto, so che non è la risposta alla tua domanda, ma vorrei solo avvisarti che con l'attività che la tua cliente (o tuo cliente) vorrà intraprendere e considerando il cambio di destinazione d'uso dovrà rifare l'impianto elettrico e che tale impianto dovrà essere progettato da un tecnico professionista, questo perché i locali di un estetista vengono assimilati a locali ad uso medico.
    Ti chiedo ancora scusa se non era la risposta alla tua domanda ma per esperienza pochi di quelli che aprono un attività di estetista è informata di questa cosa e se non si fa le cose per bene poi non ti fanno aprire l'attività.
    Sono sicuro che se tu darai questa informazione alla tua cliente (o cliente) farai una bella figura ;) per qualsiasi informazione chiedi pure.
     
  3. Pil

    Pil Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, il contratto dovrà essere di tipo commerciale (6+6), cauzione richiedi bile max 3 mensilità, durata minima 6+6anni.....
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    sarda81 vedo dal tuo profilo che sia un agente immobiliare e non sei iscritta ad nessuna associazione di categoria, penso che l'esame tu l'abbia fatto e le risposte alle tue domande sono basilari per un agente immobiliare ciao e buona fortuna
     
  5. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao @adimecasa purtroppo non mi e mai capitato di locare un immobile ad uso artigianale, sapevo che il contratto avrebbe una durata di 6+6 ma avrei voluto una bozza di contratto.
    Grazie a @studio gottardi per il tuo consiglio, sono sempre bene accettati i consigli serve tutto per esperienza!
    Vedremo di mettere a norma l impianto elettrico, e il bagno in quanto per un attivita del genere richiedono il bagno per disabili.
    Un ringraziamento anche a @Pil
     
  6. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Oltre l'autorizzazione dell'USL.....
    Prima di stilare un contratto mi accerterei che l'attività richiesta si possa svolgere.
     
  7. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    I locali sono adatti, fermo restando intervento per il bagno disabili, e rivisione impianto elettrico ( se necessario)
    Non so che requisiti richieda l' USL,
    Mi informeró!!
     
  8. studio gottardi

    studio gottardi Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Sarda se in quei locali non vi era già un centro estetico o un un centro medico dubito che sia a norma, per un centro estetico perché deve seguire alcuni dettami particolari, ma sicuramente lo sarà per un attività normale.
     
  9. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    In precedenza vi era uno studio medico associato ( 2 medici e un nutrizionista) sono stati li per 8 anni,
    Mi preoccupa il fatto che non avessero in bagno per disabili....
    Non capisco cone abbiamo fatto ad ottenere le autorizzazioni..
    Comunque se ce l accordo con i proprietari si puo sempre mettere a norma.. Questa e la conduzione necessaria per l eventuale accordo e il successivo contratto!
     
  10. studio gottardi

    studio gottardi Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Uno studio medico non è un centro medico...questo perché uno studio medico non avendo apparecchi elettromedicali è considerato un luogo normale...un centro estetico invece ha apparecchi assimilati, lampade abbronzanti ad esempio, agli apparecchi elettromedicali.
     
  11. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Capito! Sai che requisiti richiede l 'Usl per un centro estetico?
    Vedro anche di consultarmi con il consulente della clinte/affittuaria, sicuramente saprà che requisiti richiedono per le autorizzazioni!
     
  12. Piero65

    Piero65 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Scusa, ma se è un appartamento non esiste la categoria artigianale, bensì devi cambiare la destinazione d'uso da A/3 o A/2 ad A/10 che è una categorie x uffici o studi professionali che prevedono il contatto con il publico.. Da locatore io mi limiterei solo a questo, poi tutti gli interventi per renderlo un centro estetico, li farei realizzare al conduttore..
     
  13. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E gia un A/10 pero per questo tipo di attivita al condittore hanno richiesto un immobile di tipo artigianale.
    Non so se un A/10 puo andare bene!
     
  14. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Per esperienza ti posso dire che anche un A/10 va bene, credo però che ci sia differenza fra un centro estetico o una estetista che pratica l'attività per conto suo, ma come dice Piero65 le responsabilità per l'attivazione di una attività non prendertele tu. Il contratto di locazione adeguato, se non ne hai mai fatti, fallo fare a un Avvocato.
     
  15. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie dormirnte, ora vediamo dj approfondire al dettaglio il tipo di attivita che dovra svolgere, poi per il contratto sentiro il nostro legale
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Devi vedere sul piano regolatore come è inquadrata la zona e da li il tecnico del comune ti puo dire se fattibile o meno, non è determinante la classificazione catastale (nel senso che A10 potrebbe andare bene)
    Per quanto riguarda il contratto è un normalissimo contratto commerciale 6+6, ovviamente ci sarà da inserire qualche clausola ad ok, ma la tipologia è quella
     
  17. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie umberto, per il contratto ho risolto avevo affittato un locale artigianale tempo fa ad un parrucchiere, il contratto l aveva stilato il priprietario che e un avvocato,
    Penso che lo faremo uguale o simile a quello,
    Per il resto ho parlato con un tecnico di fiducia che mi ha detto che si puo fare una duaap quindi per la burocrazia se ne occupera lui!
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina