1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. LUISA78

    LUISA78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve ,sono luisa, vi ringrazio per l' esaustiva risposta al mio problema precedente;oggi ho da porvi un altro problema sto affittando un locale per impiantare la mia attivita' di macelleria e salumeria qui nn esiste impianto di luce a norma ne allacciamento per l' acqua cosa e' a mio carico e cosa invece e' a carico del locatore ? quali requisiti deve avere il locale per potere avviare la mia attivita'..infine lui vuole registrare il contratto come mi stesse affittando un deposito e non una bottega commerciale a cosa vado incontro ?grazie a tutti anticipatamente..ciao :p
     
  2. carbisig

    carbisig Membro Attivo

    Privato Cittadino
    è una attività di vendita al dettaglio o all'ingrosso? oppure è un laboratorio?
     
  3. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Andiamo per ordine, se l'immobile è accatastato ed adibito a locale commerciale il proprietario ha l'obbligo di consegnartelo con bagno e con impianti ( elettrico e idrico ecc. ) a norma , logicamente potrebbe non essere adatto alle tue esigenze allora la personalizzazione è a carico tua , su autorizzazione del proprietario.
    Diversamente potrebbe essere una cantina, un deposito o un magazzino allora non va bene per attività commerciali.
    Quindi se l'immobile è accatastato con categoria :
    C/1 Negozi e botteghe Ok va bene per attività commerciale

    C/2 Magazzini e locali di deposito non va bene per attività commerciale

    C/3 Laboratori per arti e mestieri va bene per aprire un laboratorio di ceramica per esempio

    Ti riporto un estratto della legge
    D.Lgs. 114/1998
    * la conformità dell’immobile alla normativa igienico-sanitaria e di sicurezza;
    * la legittimità dell’immobile sotto il profilo urbanistico (derivante dalla sua realizzazione sulla base di idoneo titolo edilizio o dalla sua regolarizzazione/legittimazione mediante sanatoria o condono);
    * a compatibilità della destinazione d’uso prevista negli strumenti urbanistici e nella diversa normativa urbanistica applicabile con quella commerciale;
    * l’esistenza di una superficie di vendita corrispondente a quella dichiarata (l’entità della superficie condizionerà la procedura utilizzabile per l’apertura, il trasferimento e l’ampliamento).

    in mancanza non verresti autorizzata all'apertura.

    Probabilmente è un deposito e questo significa che non si può adibire ad attività commerciale quindi non avresti nessuna autorizzazione all'apertura ed al rilascio di licenze.

    Spero esserti stato utile.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina