1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ldardini

    ldardini Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    sto per affittare un appartamento ad una società multinazionale che lo utilizzerà per ospitare i propri dipendenti durante le trasferte. Considerato che l'affitto durerà molto poco, 3/6 mesi, mi hanno chiesto un importo compreso delle utente domestiche.

    Quale importo metto come importo del contratto? Se metto l'importo compreso delle utenze, pagherò IRPEF e imposta di registro anche sull'importo delle bollette e non mi sembra giusto. Di solito come ci si comporta in questi casi?

    Grazie

    Leandro
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Suggerirei di mantenere l'intestazione delle utenze al locatore, ma con addebito al conduttore; il contratto indicherà il canone + una quota fissa di acconto relativa ad utenze e spese condominiali desunta da dati storici, con posibilità di effettuazione del conguaglio delle suddette spese dietro presentazione delle bollette a fine locazione.

    La registrazione verrà fatta per il solo importo di canone al netto delle spese condominiali e delle utenze.

    Sta poi alle parti esigere a conguaglio la differenza, se questa sarà di molto diversa dall'effettivo importo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina