1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. alluna48

    alluna48 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    salve a tutti, il mio inquilino a cui sta scadendo un contratto temporaneo, mi ha chiesto che sarebbe interessato a un 4+4.
    Quali sono i consigli che potete darmi, considerando che l'inquilino è persona affidabile (per adesso), ma anche che non vorrei che l'affitto mi rimanesse congelato per troppo tempo?
    Grazie
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Beh oddio sei tu che devi decidere, se ritieni che l'inquilino è affidabile se non ti occorre l'immobile in tempi brevi ... puoi fare il 4+4. Cosa intendi per affitto congelato . .ci sono gli aumenti Istat .... se poi è una questione di temperatura ci sono in commercio delle ottime stufe a pellet. :^^: Ciao!
     
  3. alluna48

    alluna48 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ah Ah Ah , un po' di buonumore non guasta mai! Ma il congelamento in questione si riferiva alla temperatura degli aumenti istat che, per quanto ne so, non fa un calore adeguato;)
    Grazie
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Beh, quest'anno l'inflazione ha ricominciato a salire, anche troppo forse...
    Quindi l'aumento Istat non è male.

    Silvana
     
  5. alluna48

    alluna48 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    un'altra domanda. La cedolare secca si applica anche ai contratti temporanei (un anno per es.)? e comunque la consigliereste in questo momento?
     
  6. Abakab

    Abakab Ospite

    L'Agenzia delle entrate non ha menzionato guide per il periodo di locazione quindi si presume di si, sulla convenienza sai che viene tassata per il 21% e che viene esclusa dal reddito complessivo ma non puoi più chiedere adeguamenti Istat (qui si che c'è il gelo :)). Ciao!
     
    A alluna48 piace questo elemento.
  7. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sinceramente, con i tempi che corrono, non mi fare scappare un inquilino affidabile. Anche perchè, sempre con i tempi che corrono, non prevedo che tu possa alzare il canone in chissà quale misura.... tanti appartamenti rimangono sfitti.... e in vetrina!
     
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Mi stupisco che nessuno abbia posto il problema sotto il seguente profilo.
    A quanto mi risulta il conduttore con contratto temporaneo, motivato da esigense dello stesso conduttore, può chiedere automaticamente la conversione in contratto 4+4, se non sussistono più le motivazioni citate sul contratto .
     
  9. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si, ovvio che il transitorio possa essere convertito in 4+4, ma credo che la domanda era più incentrata su cosa convenisse a livello economico.
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Già, la domanda era incentrata sulla convenienza del locatore, ammesso però che possa ancora scegliere !!!!!!!
     
  11. umberto

    umberto Membro Attivo

    Privato Cittadino
    A livello economico non cambia niente, se fai un contratto 4+4 senza aderire alla cedolare secca rimane tutto come sempre, l'importante è che spunti la casella sul nuovo mod.69 dove segnali se aderisci o no, e soprattutto devi vedere se ti conviene la via classica o la cedolare secca al 21% con la quale come già detto, non usufruirai degli aumenti istat ma neanche pagherete la registrazione del contratto né l'inquilino pagherà i bolli!
     
    A alluna48 piace questo elemento.
  12. alluna48

    alluna48 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie mille a tutti quelli che hanno dato un contributo alla discussione. Nel frattempo ho avuto modo di riflettere soprattutto sulla affidabilità dell'inquilino. Per cui concordo che sia meglio "conservarsi" l'inquilino in questione e fargli un contratto che, anche se non sarà oggetto di aumenti, darà in cambio tranquillità e certezza di pagamento.
    Un'altra domanda: con il contratto 4+4 a cedolare secca , non si pagano più le spese di registrazione, ma la tassa del 21% va pagata ogni anno per tutta la durata del contratto?
    Grazie ancora
    Luana
     
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    No, si paga sotto forma di acconto, anno per anno, sul reddito annuale, come si farebbe per gli altri redditi che si comulano con aliquota progressiva. Di diverso è che invece per questo reddito l'aliquota è fissa, ma calcolata sul 100% del canone annuale invece dell'85% tradizionalmente considerato con la modalità tradizionale.

    Non so se sia già stata attribuito il nuovo codice tributo: non credo.
     
    A alluna48 piace questo elemento.
  14. alluna48

    alluna48 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Qualcuno mi puo' consigliare un sito dove posso trovare un fac simile di contratto 4+4 stipulato con cedolare secca?
    Ho dei dubbi sulla competenza dell'impiegata dell'agenzia che si occupa di affitti e d'altra parte volevo essere informata più possibile al riguardo.
    Di nuovo grazie e Buona Pasqua a tutti
     
  15. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Intanto ti chiedo scusa: rileggendo la tua domanda al #12, forse avevo in parte frainteso; si paga l'imposta del 21% sul canone annuale per ogni annualità per cui si sia optato per la cedolare. L'opzione però può essere revocata, di anno in anno, compilando il mod. 69 in occasione della scadenza del contratto (cioè nei 30 gg previsti per pagare la tassa di registro annuale: se si revoca la scelta della cedolare, occorre ripagare la tassa di registrazione per la annualità. Se il contratto era nuovo e non si erano messi i bolli, in caso di revoca occorre anche bollare il contratto)

    Circa il testo del contratto , personalmente non credo debba essere modificato nella sostanza. Lascierei le solite indicazioni circa la ripartizione oneri di registrazione e bolli. (infatti in caso di scelta tradizionale o revoca dell'opzione è oportuno mantenere il punto)
    Aggiungerei invece un articolo, dove il locatore si riserva la facoltà di esercitare l'opzione, con le conseguenze stabilite dalla legge.
    BNota che se il contratto è nuovo ed eserciti l'opzione, il testo non viene ritirato dalla AdE, ma conservato a cura delle parti: la AdE rileva i dati economici dal mod 69 o SIRIA.

    Ti riporto il link al provvedimento , abbastanza chiaro:

    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...&CACHEID=cf039c0046691034b9c6fb46ae696f42

    http://www.fiscooggi.it/files/La_cedolare_secca_link_cb1_R.pdf
     
    A alluna48 piace questo elemento.
  16. alluna48

    alluna48 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ok, grazie del chiarimento e della precisazione sulla facoltà di esercitare l'opzione che mi tranquillizza poichè non tutti gli anni potrei essere nelle stesse condizioni fiscali. Utilissimi anche i link. Altra domanda: mio marito ed io siamo in regime di comunione dei beni: solo che lui avrebbe convenienza a fare un contratto di locazione in regime normale, ed io con la cedolare. Qual'è la strada consigliata?
     
  17. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    La possibilità per i comproprietari di fare una diversa scelta è ammessa: occorre in questo caso usare il mod.69 . I
    n questo caso però: (p. 5.2 del provvedimento)

     
    A alluna48 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina