1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Come sempre un utilizzo italico delle norme...ora mi ritrovero' a dovermi giustificare con tutti quelli che ho convinto a fare la certificazione:disappunto::disappunto: ace2.jpg ace1.jpg

    Trovato il modo per salvare capra e cavoli...;)
    Speriamo almeno sia nato dall'intelletto politico ( cosa che dubito ) o e' arrivato dalle pressioni della triade sindacale??
     
    A il Custode piace questo elemento.
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    solo per i lombardi?
     
  3. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ma scusa, in lombardia c'è l'obbligo di produrlo al rogito, quindi in realtà anticipa un costo che dovrà affrontare per forza... ;)

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    PS. Chi ha scritto quella norma non capisce molto di annunci immobiliari, volgo vedere come fa a risalire agevolmente alla data di emissione dell'annuncio. Inoltre nascono i soliti problemi di interpretazione: cambiare prezzo significa nuovo annuncio?
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    a me sembra chiarissima:triste:....tutto cio' che indichi in data 31-12 e lo comunichi ufficialmente ,in caso di controlli, sei fuori dalle sanzioni....tutto quello che acquisirai dopo... obbligo ACE.
    DEVE ESSERE DIMOSTRATO CHE QUANTO COMUNICHI E' UFFICIALMENTE IN VENDITA ( con pubblicita' pregressa o altro ).
    cAMBIARE PREZZO NO..in quanto devi comunicare indirizzo numero civivo e interno dell'immobile.
    Il problema e' che non lo sa nessuno:risata:
     
  5. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Andrea puoi pubblicare il testo integrale visto che non si legge?
    Se non sai come fare, puoi mandarmi i pdf al solito indirizzo delle fregature (forum@immobilio.it)
     
  6. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  7.  
  8. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Ecco il testo integrale di quanto postato da Andrea più sopra...

    nota via e-mail


    Ai Signori Sindaci
    dei Comuni della Lombardia

    Oggetto: competenze dei comuni in merito al controllo e all’irrogazione delle sanzioni inmateria di certificazione energetica degli edifici ed annunci commerciali per la lorovendita o locazione.
    Con deliberazione della Giunta regionale n. IX/2555 del 24.11.2011, sono state approvate ledisposizioni per rendere operativo l’obbligo (previsto dall’art.9 della l.r. 24/2006, comemodificato dalla l.r. 3/2011) di dichiarare la classe energetica e l’indice di prestazioneenergetica relativi alla climatizzazione invernale o al riscaldamento della singola unitàimmobiliare o dell’intero edificio in tutti gli annunci commerciali finalizzati alla relativavendita o locazione.
    La violazione al suddetto obbligo è disciplinata dall’art.27, comma 1 quater, della l.r. 24/2006e s.m.i. e prevede una sanzione amministrativa da 1.000 a 5.000 euro. L’accertamento e lacontestazione della violazione, nonché l’irrogazione e l’introito della relativa sanzionecompetono al Comune in cui è situato l’edificio o l’unità immobiliare oggetto di violazione.
    Come previsto dal punto 5 della dgr IX/2555, l’Organismo Regionale di Accreditamento,identificato con dgr VIII/5018 e s.m.i. nella società regionale Cestec Spa, è tenuto a verificareperiodicamente il rispetto degli obblighi di cui ai punti da 1 a 3 e le conseguenti misureadottate dai comuni competenti.
    Le risultanze di tale verifica devono essere trasmesse alla Regione Lombardia con periodicitàannuale.
    Nel trasmettere in allegato la citata dgr IX/2555, si raccomanda di provvedere adindividuare, all’interno dei propri uffici, i soggetti a cui competono l’emissione deiprovvedimenti previsti in materia di illeciti amministrativi dalla l. 689/91 nonché dalla l.r.90/83.
    Al fine di assicurare una puntuale applicazione della normativa in questione su tutto ilterritorio regionale, si fa presente che:
    - la violazione dell’obbligo sussiste qualora il contratto/ordinativo, ecc. per disporre lapubblicazione dell’annuncio (in una qualsiasi delle modalità indicate nella dgr IX/2555)sia stato effettuato a partire dall’1.1.2012, mentre l’eventuale pubblicazione di annunci“pattuiti” prima di tale data non sarà soggetta a sanzioni, fino a conclusione di quantoprevisto nel contratto originario. Non sono ammesse proroghe o rinnovi per la prosecuzione dei suddetti annunci stipulati dall’1.1.2012 senza includere anche i datirelativi alle prestazioni energetiche degli edifici o delle unità abitative in questione;

    • - in conseguenza a quanto sopra precisato, l’annuncio commerciale, pubblicato dopo il 1°gennaio 2012, che costituisce il rilancio di un annuncio convenuto prima di tale data, nonsarà soggetto a sanzione. In primo luogo, quindi, occorre verificare se l’annuncioscaturisce direttamente da una richiesta di pubblicazione o se è stato ripreso da altrepubblicazioni antecedenti; in quest’ultimo caso, occorre percorrere a ritroso la catenadelle responsabilità editoriali connesse alle varie testate, in modo da verificare se la datain cui è stato convenuto il “contratto originario” è antecedente al 1° gennaio 2012.Qualora non lo sia, il Comune dovrà provvedere ad contestare la violazione in parola;
    • - con riferimento ai cartelli vendesi / affittasi, il titolare dell’annuncio che ha disposto laloro affissione prima dell’1.1.2012, al fine di non incorrere nella sanzione prevista dallal.r. 24/2006, deve trasmettere un’auto dichiarazione ex art.47 del dpr 445/2000 alcomune in cui è situato l’immobile, indicando il numero e il luogo esatto in cui sonoaffissi i cartelli in questione. Tale autodichiarazione deve essere trasmessa entro il31.12.2011 con raccomandata A/R o posta certificata e copia della stessa deve essereconservata dallo stesso titolare dell’annuncio.
    • - per quanto l’Attestato di Certificazione Energetica (ACE), debba essere predisposto acura del proprietario dell’immobile, la violazione dell’obbligo relativo al mancatoinserimento dei dati relativi al suddetto attestato negli annunci commerciali deve esserecontestato al titolare degli annunci medesimi, a prescindere dal fatto che tale titolare sialo stesso proprietario o un altro soggetto;
    • - l’obbligo riguarda gli annunci commerciali finalizzati alla vendita o alla locazione disingole unità immobiliari o di interi edifici ubicati sul territorio regionale; pertanto, nonincorrono in alcuna violazione gli annunci relativi ad edifici ubicati al di fuori delterritorio di competenza della Regione Lombardia. Viceversa, la violazione relativa adannunci pubblicati in comuni diversi da quello in cui è situato l’immobile oggetto diannuncio, è perseguibile solo da quest’ultimo comune.
      Vi comunichiamo inoltre, che con deliberazione IX/2555 è stabilito che gli enti pubblicipossono avvalersi di dipendenti interni accreditati come certificatori energetici per lacertificazione degli edifici di loro proprietà.
      Nel restare a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, si coglie l’occasione per porgere ipiù cordiali saluti.
      Il Dirigente dell’U.O Energia eReti TecnologicheMauro Fasano
     
    A Alessandro Frisoli e antonello piace questo messaggio.
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    si ma solo in lombardia?
     
  10. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Perchè dalle altre parti evidentemente hanno deciso che era meglio nonstuzzicare il can che dorme. D'altronde altrove non ci sono sanzioni, quindi cosa meglio di questo potevano ottenere?
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    x quanto?
    sai benissimo però che le sanzioni le attiveranno (in gennaio o forse in giugno mah...)dall'oggi al domani. Non c'è comunque da stare tranquilli.....
     
  12. Franco Arosio

    Franco Arosio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie Andrea per aver pubblicato il documento che tutti possono consultare anche sul sito tecnico ufficiale della regione lombardia CENED - CENED - CErtificazione ENergetica degli EDifici. Il documento nasce da un lungo lavoro iniziato da Fiaip lombardia di concerto con Fimaa lombardia iniziato dalla promulgazione della legge regionale n.3 del 21 febbraio 2011 che anticipava il Dgls del marzo 2011 che recepiva la direttiva 28/2009/CE.
    La legge regionale n.3 del 21 febbraio 2011 è costitutiva anche delle sanzioni che al momento, solo in lombardia saranno attive a partire dal 1.1.2012. Fiaip Lombardia è riuscita ad estendere a tutti i soggetti l'obbligo e non solo agli AI. Già da alcuni giorni i colleghi Fiaip hanno ricevuto la procedura concordata e oggi da te pubblicata.
    Ringrazio il Presidente Onorario ma sopratutto l'amico Luciano Passuti per aver intrattenuto anche a nome della nostra regione, un dialogo con i colleghi di Immobilio.
    Franco Arosio
    Presidente Fiaip Regione Lombardia
     
    A il Custode, Maurizio Zucchetti e Roby piace questo elemento.
  13. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

  14. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    IO per no saper leggere e scrivere e quindi interpretare, faccio un enorme tesoro delle informazioni ricevuto e invierò raccomandate ai vari comuni, ma essendomi già attivato per richiedere l'ACE ai miei clienti, predisporrò i cartelli in loco, in vetrina e annunci internet con il riferimento della classe.
    Devo dire di aver incontrato molti clienti già informati della normativa e di non aver incontrato reticenze da parte dei clienti, d' altronde come ha detto anche pensoperme si anticipa un documento cmq da redigere per rogitare, e visto che ne sono stati fatti alcuni i serie, c'è stato anche un abbattimento dei costi.
     
    A lisamorganti piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina