1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lusmilla

    lusmilla Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    salve,
    sono un architetto, i miei clienti hanno un appartamento a roma all'ultmo piano di un condominio costruito negli anni '50, con un terrazzo di proprietà in cui una struttura di pilastri e travi in c.a. (risultante in catasto) delimita un area di circa 4x5mt. Su questa struttura è stata realizzata una copertura in ferro sormontata da eternit a memoria della proprietaria negli anni '70. Nei lavori di ristrutturazione in corso si è deciso di rimuovere l'eternit e sostituiro con una copertura in pannelli coibentati che supporterà i pannelli per un impianto fotovoltatico. Non risultando reperibile un titolo edilizio per la copertura esistente, come mi devo comportare per la realizzazione di quanto descritto? Aggiungo che per i lavori di ristrutturazione interna in corso è stata presentata una SCIA che per ora non include l'intervento in oggetto. Mi basta presentare un integrazione o potrebbero contestarmi l'irregolarità della copertura esistente?
    grazie per le indicazioni che vorrete fornirmi.
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Hai provato a chiedere in comune se sostituendo la copertura (tra l'altro poni attenzione al problema amianto come disposto dal D.Lgs. 277/91) con altra in attuazione del D.Lgs 192/05 mirata al contenimento dei consumi energetici... (magari integrando una norma locale regionale che tratti la materia energetica)...:) potrebbe essere una soluzione idonea...ma ti vorrei ricordare che se l'intervento è in un condominio, dovrai avere l'approvazione da parte dell'assemblea condominiale (se già non esistente)...:shock:
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Concordo con Architetto.
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  4. lusmilla

    lusmilla Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie per il suggerimento
    Per l'amianto ho ovviamente provveduto a programmare lo smaltmento nel rispetto della normativa con dita specializzata.
    Mi informerò sul D.lgs 192/05 (in relatà non sono io D.L ma la sostitiusco in quanto in maternità, quindi su alcune cose sto cercando di recuperare solo ora informazioni); ma credi che ci siano gli estremi per legittimare la nuova copertura pur essendo la precedente priva di titolo edilizio? Naturalmente verificherò anche l'assemblea condominiale.
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina