1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Marco Fiorentini

    Marco Fiorentini Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Non se questo è il modo giusto per aprire la discussione, ma se così non fosse vorrei dire lo stesso la mia.
    Non ho seguito molto le discussioni, ma da quel poco che ho letto, credo che il che vorrei affornatre è già da tempo aperto, ma meglio così almeno magari trovo più adesioni. Vengo al dunque, devo rinnovare il contratto con CASA.IT ed e veramente assurdo l'aumento che hanno proposto, quanti di voi sono iscritti al loro portale? Io sto cercando nella mia provincia (Viterbo) di non far rinnovare i contratti, visto che non è l'unico portale. Perchè non facciamo la stessa cosa tutti insieme. Io sono iscritto a FIAIP vorrei sapere quanti di voi sono iscritti FIAIP e la pensano come me.
    Attendo norizie.

    Marco Fiorentini. Viterbo
     
    A enrikon piace questo elemento.
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  3. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Vuoi sapere come la pensiamo sull'iscrizione fiaip o sul rinnovo del portale?
     
  4. Marco Fiorentini

    Marco Fiorentini Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Sui rinnovi dei portali e di conseguenza sulle convenzioni che FIAIP ha in essere con loro. Perchè non è possibile che CASA.IT e IMMOBILIARE.IT dettino le leggi del mercato, con costi orami secondo insostenibili. La federazione è vero si sta muovendo con il proprio portale ma con forte ritardo.
     
  5. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Hai provato "casesenzasorprese", nuovo portale per soli agenti immobiliari che, sono certo, darà soddisfazioni anche economiche?
     
  6. GestimIT

    GestimIT Membro Attivo

    Altro Professionista
    Vorrei intervenire senza schierarmi nè a favore nè contro Casa.it e Immobiliare.it e tantomeno tutti i vari portali a pagamento e non, ma solo per fare una considerazione su quanto esposto.

    Il malessere paventato da Marco, giustificato anche dall'attuale momento di crisi del mercato, è pienamente legittimo.
    Spesso il nostro call center riceve risposte simili: no, grazie, costa troppo.

    E non mi sto riferendo ad un servizio/prodotto di migliaia di Euro. Il più delle volte sentiamo la storia del "costa troppo" anche per il prodotto entry level che ha un prezzo al di sotto dei 150 euro ANNUALI.

    Ora, quello che per Mr. A può essere tanto, potrebbe essere pochissimo per Mr. B e infatti spesso ci capitano dei clienti che riferendosi ai servizi di fascia alta ci dicono: "Mi sembra che costi un po' poco per tutto quello che offrite".

    Che dobbiamo fare noi? Come si devono comportare verso gli agenti immobiliari i loro rispettivi fornitori di annunci, gestionali, ecc.?

    Chi stabilisce il prezzo?

    Per esperienza vi dico che nel vostro lavoro il prezzo di vendita del vostro servizio (ovvero la provvigione) è variabile in base al tipo di bene, e quindi il tempo/costo dedicato ad un monolocale può essere paragonabile a quello di un trilocale, ma la provvigione finale è sicuramente ben diversa, giusto?

    Nel nostro settore, invece, dobbiamo fare i conti con prezzi imposti di mercato, che una volta scelti devono rimanere tali per un lungo periodo (mediamente 5 anni) senza poter subire variazioni onde evitare l'infervorarsi dei clienti.

    Nel frattempo però i costi di gestione, utenze, manodopera e tasse aumentano, riducendo quindi i margini.

    Quindi trovo del tutto giustificato l'aumento di Casa.it e di Immobiliare.it a fronte inoltre degli ingenti investimenti pubblicitari che affrontano per fornire visibilità ai loro portali e di conseguenza a voi.

    Vi giuro che da Casa.it e da Immobiliare.it non lavorano due persone, come da noi non lavorano solo 4 gatti.

    Quando si ha uno staff dai 10 dipendenti in su, si hanno costi di esercizio che devono essere coperti, considerando anche i fattori di rischio (clienti che pagano in ritardo o non pagano).

    Ecco il perchè dei costi "alti".

    Trovo assurdo nel 2011 pensare che esistano ancora realtà che vogliano letteralmete regalare i servizi dandoli GRATIS o a prezzi al di sotto di qualsiasi legge di mercato.

    Che tipo di servizio pensate che vi possano offrire tali soggetti?

    Allora se volete portali/gestionali economici o a costo zero dovete considerare un servizio di gran lunga meno performante dell'attuale!

    Quante richieste vi porta Casa.it e quante ve ne porta NOMEINVENTATOCASA.IT? Sicuramente non le stesse.

    Il gestionale MEGAECONOMICO vi offre un servizio valido? Vi offre l'assistenza telefonica? Vi da aggiornamenti periodici (e per periodici intendo almeno due/tre l'anno, non uno ogni tre anni...)

    Finchè ci saranno AI che pensano di poter vendere beni di centinaia di migliaia di Euro, intascando provvigioni di migliaia di Euro a COSTO ZERO, ci sarà un mercato fatto da improvvisati che in breve tempo chiuderanno!

    L'AI è prima di tutto un buon imprenditore (oltre ad essere anche geometra, architetto, perito, notaio, avvocato, tuttofare) e deve sapere come condurre un'azienda, come redarre un concreto business plan e a quali costi deve far fronte!

    Vi fanno studiare l'impossibile per prendere il patentino, ma nessuno che si chieda se e come possa funzionare l'agenzia e a quali costi si deve far fronte.

    L'era dell'AI seduto in macchina con cellulare, agenda cartacea e il portaschede è finito da un pezzo, ma molti ancora non se ne sono accorti.

    Il nuovo mercato si sta facendo online, con gli annunci sui portali, le piattaforme MLS, il web marketing e poi, solo alla fine, il contatto umano con il cliente per la visita e l'agognato eventuale compromesso.

    Fino a quando venivano chiesti migliaia di Euro per uscite settimanali su giornaletti provinciali, nessuno si lamentava... certo erano i bei tempi, i soldi giravano, le case si vendevano a cani e porci perchè tutti prendevano il mutuo, ora le cose son cambiate e si deve stringere la cinghia.... PAZZI!!!!!!!

    Vi posso dire che i nostri clienti che hanno ragionato così, ora si trovano tutti con le agenzie chiuse!

    Chi invece (soprattutto al nord... il Veneto insegna sempre...) ha detto: "Bon, c'è la crisi.... si deve investire di più in pubblicità con ritorni certi (portali e web) e in soluzioni che ci facciano abbattere tempi e costi (gestionali)", oggi sopravvive.

    Ricordatevi... la miglior difesa è l'attacco!
     
    A Pochetti Casashare, fumo e labirinto piace questo elemento.
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    magari! cambiano ogni 6 mesi......

    Come fanno a non pagare se il servizio si paga prima e se ritardi anche un solo giorno te lo sospendono?
     
    A enrikon e andrea boschini piace questo messaggio.
  8. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Angelo Semerano è una frase partorita dal software o veramente la pensi così?
     
  9. Marco Fiorentini

    Marco Fiorentini Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Risposta ad Angelo Semeraro.
    Vedo che il tuo intervento ha dato vita alla discussione. E quello che io intendevo altri colleghi lo hanno centrato in pieno. Il costo di CASA.IT e a seguire IMMOBILIARE.IT è aumentato in mdo spropositato, anche e sopratutto per la concorrenza tra di loro. Se il prezzo fosse stato stabile per almeno 2/3 anni il tuto discorso poteva anche andare ma visto che gli aumenti sono unilaterali, in pratica ti venogno proposte le nuove condizioni, fra l'altro con il tacito rinnovo, in prossimità della scadenza del contratto, quest'anno è stato proposto un aumento di poco meno del 50%, con contatti e contratti conclusi rispetto agli altri anni pari al 50% in meno, dimmi dove sta la logica. Io sono presente su CASA.IT dal primo anno che e nato ma credo che adesso abbia superato ogni limite.
    Marco Fiorentini
     
    A Umberto Granducato e GestimIT piace questo messaggio.
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    quello puoi eliminarlo da subito ;)
     
  11. gladiatore

    gladiatore Membro Junior

    Mediatore Creditizio
     
  12. GestimIT

    GestimIT Membro Attivo

    Altro Professionista
    I portali ok, io parlavo in generale.
    Noi per esempio non ritocchiamo il listino dal 2007!

    Certo, ma penso che sappiate che esistono quelli che ottengono dilazioni (30/60/90) sulla base dell'importo speso.
    Mi riferisco appunto a quelli.

    Aggiunto dopo 4 minuti :

    La sto iniziando a pensare così da quello che sto vedendo in giro, e ti posso assicurare che i fatti mi stanno dando ragione.

    Forniamo servizi agli AI da quasi dieci anni, quindi penso di aver accumulato un pelino di esperienza in materia, ma ti posso dire che il modo di lavorare di un AI di Palermo è totalmente diverso rispetto a quello di un AI di Roma e che l'AI di Pescara lavora in un altro modo ancora...

    Ripeto, nelle zone d'Italia dove le cose stanno evolvendosi, i risultati si ottengono. Laddove le cose ristagnano i risultati rimangono invariati.

    Capisco il tuo stupore Antonello, in quanto in Sardegna (dove abbiamo molti clienti), per esempio, si lavora pochissimo con i portali, ma si batte di più la piazza con altri metodi e i siti delle singole agenzie ottengono molti più contatti rispetto ai portali (merito anche del settore turistico che tira di più), ma non possiamo minimamente paragonare l'area urbana di Roma e Milano con quella di Cagliari o il target d'utenza che è totalmente differente.

    Un caro saluto
     
  13. GestimIT

    GestimIT Membro Attivo

    Altro Professionista
    .

    Dubito che sia dovuto alla concorrenza... di norma la concorrenza fa abbassare i prezzi per ottenere una chance in più rispetto all'avversario.

    Diciamo invece che l'aumento dei prezzi è dovuto ad un allineamento del mercato italiano con quello delle altre realtà.

    In Italia siamo stati abituati per troppo tempo all'accoppiata Internet = Gratis o basso costo, le cose in altre paesi son ben diverse.

    Ne è un esempio Google: noi per la visibilità su Google AdWords spendiamo circa 8.000 Euro l'anno... da sommarci poi i costi della pubblicità su FaceBook. Se facessimo pubblicità anche su Yahoo! e altri portali le spese aumenterebbero a dismisura.. Le abbiamo testate, abbiamo constatato i ritorni e scelto le piattaforme, si più costose, ma anche più remunerative in termini di click/contatti.


    In un altro argomento, sempre su questo forum, si parlava dei costi dei portali esteri. Vi dico che in Svizzera i costi dei portali sono MOSTRUOSI, ma ormai allineati tra tutti, quindi uno standard de facto, pertanto nessuno si lamenta.

    A mio avviso l'errore di Casa.it e Immobiliare.it è stato quello di praticare un prezzo troppo basso agli albori e si son dovuti ritoccare i listini per far quadrare i bilanci. Sicuramente la politica del prezzo basso è uno specchietto per le allodole che fa acquisire tantissimi clienti, che vedono un ottimo servizio ad un prezzo incredibile (e se non fosse così non sarebbero i leader del settore e non staremmo qui a discuternet), ma alla lunga è difficile continuare a praticarla.

    Oggi è impossibile praticare i prezzi di due o quattro anni fa, perchè gli utenti non si accontentano di quello che si forniva in quel periodo e la struttura del web è cambiata profondamente.

    Basta solo pensare ai costi di sviluppo tecnico che sono letteralmente decuplicati e ti spiego perchè:
    quattro anni fa sviluppavi tutto sotto Internet Explorer, testavi qualcosina sotto Firefox, del Mac e di Safari te ne fregavi altamente;
    oggi sviluppi sotto Firefox, devi testare che funzioni anche con:
    • Internet Explorer 7
    • Internet Explorer 8
    • Google Chrome
    • Safari per MacOS
    • Gli stramaledettissimi iPad e iPhone
    • I tablet e i cellulari con Google Android

    Devi poi tenere conto delle varie versioni dei sistemi operativi e se c'è ancora qualche utente con Windows XP che non fa gli aggiornamenti e usa Internet Explorer 6.

    E non mi venite a dire che non è vero, perchè posso dimostrare che statisticamente il 57% dei nostri utenti utilizza come risoluzione la 1024x768 e il 52% usa Internet Explorer!!!!!!!!

    Noi forniamo un software gestionale via web e ultimamente stiamo incoraggiando gli utenti ad usare Firefox, ma i portali DEVONO funzionare sotto qualsiasi piattaforma (anche Nokia e BlackBerry), quindi gli sforzi sono maggiori!

    Capisco che queste cose "tecniche" possano sembrare poco interessanti, ma purtroppo per tutti noi vanno ad influire sui COSTI!
     
  14. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Fatto anch'io (con casa.it) insieme ad un'altra mezza dozzina di clausole che non mi andavano giù :rabbia:

    Già detto in un altro thread: il problema con "casa.it" (e forse anche con altri portali... non so) non è il costo in sè... perchè se rendesse... . Il problema è che funziona bene all'inizio (durante il periodo gratuito di prova :occhi_al_cielo: ) e poi, dopo, ...il nulla. Sparisci in un mare di migliaia di altri annunci... .

    Almeno, questo è quello che mi sta capitando.
     
  15. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :risata::risata::risata::risata::risata: hai fatto la battuta

    :applauso::applauso::applauso::applauso: giustissimo

    Comunque il tutto si riduce ad un ragionamento molto più semplice: nel 2010 casa.it mi ha portato clienti con cui ho concluso almeno una vendita? se la risposta è si l'aumento è giustificato (si ripaga ampiamente da solo e ci resta del gudagno) se la risposta è no allora posso valutare se non rinnovare.
     
    A andrea boschini, GestimIT, milanele e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  16. Marco Fiorentini

    Marco Fiorentini Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Questo e un altro problema, forse il più grave. Se non paghi per essere tra i primi in pratica sparisci. Prima almeno i primi annunci erano quelli nuovi, adesso no, devi pagare credo 30€ per essere in prima pagina, ma stiamo scherzando o è ora ti farla finita con la guerra tra noi?
     
    A pensoperme e enrikon piace questo messaggio.
  17. Gianluca Rucci

    Gianluca Rucci Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Condivido. Il problema non sono i costi ma le chiamate e le richieste.
     
  18. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bisogna togliersi il paraocchi che ci vorrebbero imporre questi "colossi" (?) creati da noi con i nostri annunci e sopratutto con i nostri denari.
    Basterebbe non aderire ad alcuna loro campagna pubblicitaria ed attendere la chiusura del loro sito.
    Si può campare lo stesso, visti i periodi.
    Provare, nel contempo, a riversare tutti gli annunci su "casesenzasorprese"senza immetterne alcuno sui loro.
    Sono certo che nell'arco di un paio di mesi le pretese di questi "colossi" (?) si affievoleranno alla grande.
    Provare non costa nulla.
    A malei estremi c'è un sito immobiliare in più.
     
  19. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Un sito immobiliare che funziona solo con Reboo. :triste:

    Per chi ha un altro gestionale diventa di fatto impossibile da usare.

    Se "casesenzasorprese" vuole fare un vero passo avanti nella sua diffusione, deve aprirsi alla sincronizzazione con i vari gestionali immobiliari (almeno i più importanti).
     
  20. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per l'A.D. di "casesenzasorprese" non dovrebbe essere un gran problema oppure si?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina