1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. kalin50

    kalin50 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti,
    vorrei chiedervi un vostro parere in merito ad una possibile costruzione su terreno agricolo sito nella prov. di Messina.
    Di seguito troverete tutti i dati trovati all'interno dell'atto di compravendita:

    terreni adiacenti:
    1. fondicello rustico con porzione di fabbricato rurale (24 mq) della superficie catastale di 1760 mq confinante con strada pubblica , semin. cl.2
    1. fondicello rustico con porzione di fabbricato rurale (35 mq) della superficie catastale di 1675 mq confinante con strada pubblica , semin. cl.2

    terreno non adiacente, ma distante pochi metri (dall'altro lato della strada)
    1. fondicello rustico della superficie catastale di 6740 mq, semin. cl.3

    I venditori dichiarano nell'atto che le porzioni di fabbricati rurali risultano iniziati e completati in data anteriore all'1/09/1967, che quanto ceduto non è soggetto a diritto di prelazione da parte di terzi e che prestano all'acquirente la garanzia per l'evizione come per legge e rinunciano all'ipoteca legale con esonero di responsabilità per il Conservatore.

    allegato all'atto c'è copia del "programma di fabbricazione"

    Zona: agricola, E

    Indice di fabb. terr. : 0,024

    Attrezzature: -

    Destinazione d'uso: case coloniche e magazzini agricoli, con la seguente nota:
    "I magazzini agricoli sono consentiti al di fuori del computo della cubatura prevista. Nella costruzione, ricostruzione, ristrutturazione di fabbricati rurali, magazzini rurali, stalle, concimaie, depositi attrezzi etc. per i quali gli interessati hanno chiesto ed ottenuto il contributo dello stato in base alle vigenti norme sull'agricoltura si prescinde dal limite di cubatura. La limitazione della densità fondiaria a mc 0,03/mq vale solo per le residenze ad eccezione delle case per lavoratori agricoli dipendenti ai sensi del D.M. 7/11/1968 G.U. n. 297 del 27/11/68."

    Di fabbr. Fond. (mc/mq): 0,03

    Superf. minima lotto: mq 3000

    Indice di copert. : 1/50 magazzini agricoli; 1/100 per le residenze

    Altezza max su strada: 7,50 m

    Nr. max elevazioni su strada: 2

    Volume max (mc): 2000

    DISTACCO MINIMO
    a) dagli edifici in rapporto all'altezza: -
    b) assoluto: -

    DALLA STRADA
    a) in rapporto all'altezza edifici: -
    b) assoluto: -

    Con nota: distacco assoluto dalla strada conforme al D.M. 02/01/1968.

    Nei terreni confinanti non vi è alcuna costruzione al momento (non saprei se c'è qualcosa di rurale diroccato), è una zona che si sta popolando lentamente, anche se ancora ha l'aspetto collinare - con tanti terreni abbandonati/incolti.

    Vista la recente normativa per l'accatastamento delle abitazioni rurali, ho pensato di dare una svolta alla mia vita!
    Il mio sogno sarebbe quello di lasciare la città per trasferirmi in campagna, impiantare delle serre ed aprire un vivaio.

    Vorrei chiedervi cosa e quanto posso costruire su questi terreni, tenendo conto che, aprendo il vivaio, diventerei IAP e quindi la casa servirà a me ed alla mia famiglia per portare avanti l'attività.

    Vorrei costruire la casa nel "lotto" dei 3435 mq, fare un giardino e, ove possibile una piscina interrata prefabbricata (a 5 min dal mio terreno hanno aperto un casolare con piscina, quindi presumo diano l'autorizzazione),mentre le serre ed una piccola scuderia per 1-2 cavalli nel lotto di 6740 mq.
    Possibilità di acquistare altro lotto di 1 ettaro con fabbricato rurale di 80mq in un'altra contrada ricadente nello stesso comune per poter fare l'accorpamento.

    Gradirei un vostro parere, sperando di poter realizzare il sogno della mia vita.



    Grazie,
    Kali
     
  2. kalin50

    kalin50 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    nessuno può aiutarmi?
    :triste:
     
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Secondo me per fare quello che vuoi tu è necessario diventare imprenditore agricolo e presentare un piano, nel quale è compresa la realizzaazione della casa del conduttore del terreno che sembra ammissibile da quanto scritto.
    Per avere un parere certo è meglio se vai all'ufficio tecnico del Comune e alla Coldiretti o ente simile accompagnata da un tecnico di tua fiducia che imposterà la pratica edilizia, servirà anche l'aiuto di un agronomo per il piano agricolo.
     
  4. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Roberto ti ha dato una risposta abbastanza esaustiva, devi tenere conto che le norme sulle aree rurali cambiano da zona a zona e pertanto al tuo quesito può rispondere certamente un tecnico di tua fiducia che valuterà gli indici...attenzione che nel rurale non tutto è ammissibile e questo è da verificare attraverso il RE e l'NTA locale, oltre alle norme in tale ambito...
    Altra considerazione sono le norme sulle piscine, in Lombardia vi sono norme che dettano le regole delle piscine...e pertanto necessiterà verificare cosa intendi fare e chi la utilizzerà...;)
    spero esserti stato d'aiuto...:)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina