1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Zai

    Zai Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    sto per acquistare un appartamento al quarto piano (ultimo) senza ascensore, e vorrei valutare la possibilità di costruirlo.
    Si tratterebbe di un ascensore esterno da costruirsi a ridosso di un angolo dell'edificio, senza ostruzioni di alcun genere a porte/ finestre, a meno della porta di un garage che appartiene alla proprietà dell'immobile.
    L'ascensore porterebbe al mio terrazzo privato senza possibilità di altre fermate intermedie, dato che, dietro all'angolo dove sarebbe costruito, ci sono gli appartamenti veri e propri e non la tromba delle scale.

    Gli inquilini hanno già rifiutato all'attuale proprietario la costruzione di un ascensore simile nell'angolo prossimo alla tromba delle scale che poteva servire tutti i piani.

    Vorrei sapere quali sono le disposizioni di legge in merito.

    Grazie mille :)

    Z.
     
  2. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    dalla tua hai solamente la L. 13/89 per l'abbattimento delle barriere architettoniche con il vincolo di rispettare i distacchi previsti dal Codice Civile e non quelli previsti dallo strumento urbanistico;

    va preliminarmente richiesto il consenso all'assemblea dei condomini; in caso di rifiuto potrai solamente impugnare la delibera condominiale davanti al giudice entro 30 gg dalla data dell'assemblea

    sicuramente l'assemblea ne ha rifiutato l'installazione perchè evidentemente comportava un esborso per tutti i condomini; prova a proporre la tua soluzione chiedendo all'amministratore di condominio di metterlo come punto all'ordine del giorno alla prossima assemblea in quanto a te fa comodo avere anche un diniego da poter eventualmente impugnare davanti all'autorità giudiziaria
     
  3. Zai

    Zai Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    grazie mille della risposta, ho letto il testo della Legge per capire meglio, ma non capisco bene che significa "Nel caso in cui il condominio rifiuti di assumere, o non assuma entro tre mesi dalla richiesta fatta per iscritto, le deliberazioni di cui al comma 1": vuol dire che il condominio è contrario o che non prende una decisione?
    La legge inoltre fa riferimento a disabili residenti, mentre le mie esigenze sono principalmente per un familiare saltuariamente presente, ma comunque impossibilitato alla salita a piedi.
    Vorrei precisare che costruirei l'ascensore ovviamente a mie spese senza alcun esborso per gli altri condomini, come già si era proposto di fare il precedente proprietario.
    La motivazione per cui hanno rifiutato l'assenso al precedente proprietario è che lo ritenevano un intervento che diminuiva la sicurezza degli appartamenti (sebbene l'unico terrazzo "servito" sarebbe di fatto il mio).


    Posso chiedere cosa significa praticamente, ossia cosa comporta "impugnare la delibera condominiale davanti al giudice entro 30 gg dalla data dell'assemblea" ?

    Grazie ancora,
    Z.
     
  4. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    per quanto riguarda la L. 13:
    lei richiede all'amministratore, mediante RRR, di mettere all'ordine del giorno della prossima assemblea la realizzazione di una determinata opera;

    se il condominio non si esprime o non viene convocata l'assemblea, dopo tre mesi può eseguire autonomamente determinate opere che non alterino permanentemente il bene comune del condominio

    se il condominio vota negandole il consenso non potrà realizzare l'opera

    se una delibera di assemblea condominiale la ritiene contraria ai suoi interessi, entro 30 giorni dalla data della delibera, potrà chiedere ad un giudice di annullare la delibera; ne parli con un legale.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  5. Zai

    Zai Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Adesso ho capito.
    Grazie mille.

    Z.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina