1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Mai come in questo periodo la crisi del comparto immobiliare nel capoluogo Sardo,prezzi ribassati e tassi di mutuo ai minimi storici,ma non basta.Imprese di costruzione e privati in difficoltà hanno effettuato vendite a prezzi troppo bassi pertanto chi vuole o deve acquistare casa in questa fase cerca solo l'affare.Se perdura l'andamento negativo parecchi operatori del settore cesseranno l'attività ma non esistono rimedi,bisogna aspettare che i parametri di mercato siano a livelli standard con una definizione approssimativa dei prezzi.
     
  2. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Particolare attenzione all'area del Parteolla dove all'agricoltura,tradizionale roccaforte dell'economia,domina il comparto dell'edilizia spinto dalla forte espansione demografica.Al fenomeno si contrappongono i Comuni interessati che ridimemsionano le concessioni edilizie per consentire di coprire l'invenduto che somma centinaia di unità abitative.
    Sono pienamente in sintonia con i propositi dei Comuni interessati.
    Manlio
     
  3. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Confederazione nazionale dell’artigianato della Sardegna.

    Secondo una ricerca CNA, il mercato immobiliare regionale ha subito nel 2008 una perdita del 3%
    Un calo del 3% per il mercato dell’edilizia sarda, con previsione di un ulteriore calo dell’1,8% per il 2009. Sono questi i dati comunicati dal Cna – Confederazione nazionale dell’artigianato della Sardegna, che prevedono anche la perdita di circa 10.000 posti di lavoro.
    Il colpo più duro al settore delle compravendite immobiliari che hanno fatto registrare un calo del 14% rispetto al 2007, soprattutto nel residenziale con un conseguente calo del valore delle abitazioni che a Cagliari, ad esempio, è sceso del 6%.
    Per il 2009 ci si aspetta una flessione del 12% degli investimenti in nuove abitazioni.
    La crisi investe il settore edile nonostante l’attività del settore pubblico, che fa registrare 1,8 miliardi nei bandi per le opere pubbliche con un aumento di valore pari al 90%. Le grandi opere di valore superiore ai 15 milioni di euro, nel 2008, sono arrivate a rappresentare oltre il 50% dell’intero mercato della regione.
    Per superare la crisi che di certo continuerà, e si acuirà, durante il 2009 il segretario regionale della Cns e il presidente del settore costruzioni stanno definendo alcuni obiettivi da raggiungere per ridare ossigeno anche alle piccole imprese artigiane. Tra le proposte per la ripresa è previsto un piano straordinario da 200 milioni per la messa in sicurezza delle scuole pubbliche.
     
  4. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Seconde case,contrazione anche in Sardegna.

    Sulle seconde case contrazione anche in Sardegna,il mercato delle seconde case vive una fase di rallentamento.
    COSTA SMERALDA,in particolare a Porto Cervo e Porto Rotondo si assiste ad un rallentamento del trend immobiliare ma il mercato è comunque discreto. I prezzi sono rimasti quasi invariati rispetto al 2008 e le trattative si svolgono «a corpo», data l'esclusività del singolo immobile. I tempi medi di vendita vanno dai sei agli otti mesi. Molto affollate nei mesi centrali, poco a giugno e settembre, Porto Cervo e Porto Rotondo sono realtà che non riescono a destagionalizzare nei mesi primaverili. Sono sempre presenti gli arabi e saltuariamente si registrano richieste anche di qualche indiano. I canoni delle ville ad agosto sono proibitivi. Per soluzioni a Liscia di Vacca, con giardino, piscina, vicino alla spiaggia, con cinque camere e 10 posti letto, l'affitto per agosto è di 24-26 mila euro. I russi cercano la vicinanza al mare, la riservatezza. Vogliono ostentare molto. Cercano la spiaggetta o il molo privato, ma non direttamente sul porto, quanto nelle insenature più riparate.
    Il budget raramente è un problema per i russi disposti a spendere anche 20-30 milioni di euro per ville sul mare. Il Consorzio Costa Smeralda oltre a fornire tutti i servizi (vigilanza, pulizia strade, giardinaggio, eventi) valuta l'impatto di tutto quello che riguarda l'estetica dei palazzi, per cui ogni modifica deve essere autorizzata dal Consorzio attraverso un Comitato di Architettura. L'investitore di fascia alta desidera rimanere all'interno del perimetro del Consorzio, pur pagando una quota annuale si sente più garantito. Gli italiani sono soprattutto settentrionali e in parte romani.
    ALGHERO Ad Alghero sono richieste la zone del Lido e il centro storico. I tempi di vendita sono abbastanza lunghi (7-8 mesi) e gli sconti richiesti in sede di chiusura delle trattative del 10-15%. Si è assistito ad una contrazione di prezzi e transazioni. Gli affitti stagionali sono in diminuzione a favore dei brevi periodi. La disponibilità di spesa media per l'acquisto varia da 150 a 170 mila euro.
     
  5. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Il Supporter e la Community di Immobilio vi AUGURA buone e serene ferie estive.
    Ciao a tutti ;) .
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina