1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. dubbioso85

    dubbioso85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,

    sono appena iscritto al forum per presentarvi le problematiche che sto riscontrando nella compravendita di un'appartamento.

    Premetto che ho fatto una proposta d'acquisto (accettata), non vincolata all'erogazione del mutuo (delibera reddituale ok).

    Il perito della banca ha analizzato l'appartamento e la documentazione e ha riscontrato questa discordanza.

    Sul rogito di provenienza (acquisto del 1960) le coordinate catastali erano map: 413-A sub:5.
    Al catasto attualmente sono map:51 sub:28.
    Nella visura catastale storica non risulta nessun cambiamento.

    Tra l'altro le coordinate catastali originarie, sembrano ereditate dal terreno su cui il costruttore ha edificato il condominio (map: 413).

    L'agente immobiliare dice di essere andato in catasto e non aver scoperto nulla di nuovo. Cioè l'appartamento risulta accatastato da sempre con i nuovi dati map:51 sub:28.
    Ha dato la palla al notaio il quale deve trovare il collegamento tra i vecchi dati e i nuovi.

    Nel mentre il perito ha bloccato tutto. Il mutuo è congelato ma la provvigione e la caparra sono state consegnate.

    Come devo comportarmi? cosa devo fare?

    Grazie!!!!!
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non puoi fare altro che aspettare che vengano fatte le verifiche necessarie, per ora.
     
    A Francesco Talotta e CheCasa! piace questo messaggio.
  3. dubbioso85

    dubbioso85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Volevo innanzitutto ringraziarti per la risposta. Quello che non capisco è come sia possibile che sul rogito ci siano delle coordinate e sul catasto dall'anno zero altre. Ovviamente l'appartamento è quello, proprietà, planimetria etc etc sono ovviamente corrette. Quello che è strano che il nuovo mappale sia più piccolo del vecchio...
     
  4. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    dai pochi dati che ci fornisci posso dirti che la situazione potrebbe essere cambiata anche per un accertamento d'ufficio. mi è capitato che non risultasse in visura poichè effettuato prima dell'impianto meccanografico (data da cui partono le informazioni riportate in visura). Naturalmente potrebbero essere accadute moltissime cose. Rivolgiti ad un tecnico e fai visionare la cosa.
     
    A mata e Bagudi piace questo messaggio.
  5. dubbioso85

    dubbioso85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Un ulteriore informazione.
    Al catasto non sono emerse novità, in quanto sembra che quel mappale fosse relativo ad una precedente numerazione (513), per cui successivamente anni dopo il rogito (1960) è stato tutto rinominato (mappale 41). Presumo che ovviamente tutto il comune sia stato rinumerato, ma essendo precendente alla meccanizzazione non è emerso.

    Il notaio si sta apprestando a scrivere una mail al perito dove afferma che l'immobile è quello e che dal punto di vista notarile non ci sarebbere problemi a rogitare. In soldoni per il notaio è tutto ok.

    Quindi, al perito andrebbe bene questa risposta?

    Grazie fatemi sapere.
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dovrebbe andare bene di sicuro, ma ci sono periti che se la fanno sotto quando non capiscono, per cui... in bocca al lupo e facci sapere !
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Chiedo conferma a Giovanelli : è una ipotesi, ma credo verosimile.

    Al primo post il nostro accenna ai dati catastali del rogito (413-A sub. 5), ed al fatto che la particella del terreno su cui insiste era la 413.

    A me suona "strana" la A dopo il 413: mi fa pensare che al momento del rogito non si fosse perfezionato il precedente frazionamento della particella 413 che probabilmente era più ampia. Il costruttore avrebbe comperato (o asegnato al condominio) solo una parte del 413: di solito i geom che presentano i frazionamenti , identificano in modo provvisorio le due frazioni del lotto originario, con delle lettere minuscole, ad es. 413a e 413b.
    Il condominio è quindi sorto sul lotto 413a: e probabilmente il sub 5 è legato ad una provvisoria assegnazione dei subalterni.

    Spesso in molte zone la numerazione del CT è poi stata distinta dal NCEU (l'attuale CF): di lì può essere originata la numerazione nuova della particella, la 51. Oppure è nata proprio a seguito della assegnazione di una definitiva numerazione alla particella 413a.

    Il fatto che anche il sub sia variato, mi fa invece pensare che in anni recenti qualcono abbia richiesto un aggiornamento-variante a catasto, e che per questo sia stato fatto un nuovo elaborato planimetrico, con la individuazione completa delle parti comuni censibili e NC, ecc.

    Secondo me un professionista con qualche anno di frequentazione degli uffici catastali ne viene certamente a capo, ricostruendo lo storico, credo in tempi anche celeri.
     
    A Francesco Talotta e Silvio Luise piace questo messaggio.
  8. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    io se non avessi le idee chiare non perizierei! se dovessero farti problemi (cosa che io farei) incaricherei un collega di redigere una perizia giurata per certificare dettagliatamente cosa è successo e perchè.
    saluti
     
  9. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    tutto giusto quello che scrive bastimento, l'unica cosa che non mi torna è la numerazione più piccola della nuova particella ( unica cosa che mi viene in mente è l'eventuale fusione con un'altra particella limitrofa) magari facendo uno storico della situazione la cosa si risolve con poco. ma di solito i periti benevisi non periziano se la cosa non è più che cristallina.
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Vero, solitamente quando si creano nuove numerazioni, i nr crescono.

    Per questo ho supposto che la numerazione 51 facesse parte del NCEU e non del CT.
    Tra l'altro dalle mie parti adesso è in atto il processo inverso: dopo aver creato una numerazione ad ok per il N. Catasto Ed.Urbano (fabbricati), adesso chiamato C.Fabbricati, si tende a far riallineare le numerazioni tra CT e CF.

    Altro giro di giostra.
     
  11. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    e la cosa è giusta. ma è il c.t. che prevale!
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Tecnicamente hai ragione: ma non se la sono mica inventata i cittadini la numerazione del catasto edilizio....
    Ho preso atto di questa danza seguendo nel tempo un po di successioni familiari: ogni volta mi accorgevo che i numeri cambiavano...., mentre l'immobile continua ad essere immobile dove si trovava all'origine...:^^:
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  13. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    purtroppo è vero....e le spese le fanno i cittadini!
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Che ovviamente non vengono avvertiti dei loro giochetti...
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  15. dubbioso85

    dubbioso85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il perito ha fatto la perizia, valutando l'immobile leggermente di più di quanto io ho offerto, ergo sono ampiamente dentro l'80% di mutuo richiesto.

    Ora poichè io sono un tipo paranoico (ahimè), secondo la vostra esperienza, una volta che il perito ha periziato, e considerando che per il notaio tutto è ok (ha già analizzato la documentazione), c'è qualche altro contrattempo in cui posso incorrere?

    Grazie!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina