1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Oggi, il Sole 24ore, inserto CASA24, prima pagina ( ed ieri in prima pagina nella testata del quotidiano ).
    Titolo : Il mattone riparte da Londra
    Sottotitlo : secondo Scenari Immobiliari, in Europa l'attività dei grandi investitori internazionali crescerà nel 2013 del 14% trainata da uffici e retail.
    Autore : Paola Bottelli. Riproduzione Riservata. (alias : se volete saperne di più, compratevi il
    giornale)
    P.S. Il Forum di Scenari Imoobiliari si terrà domani a Santa Margherita Ligure.
     
  2. akiraa

    akiraa Membro Junior

    Privato Cittadino
    Vai a rileggerti i report di SCENARI IMMOBILIARI degli ultimi 3 anni, in ognuno di essi veniva certificata e data per sicura il rialzo delle compravendite a parte dall'anno seguente...il resto è storia^_^

    Vediamo i dati concreti, oggi Confindustria ha stimato a -0.6% il PIL 2013 con una perdita del 2.6 nel 2012. La disoccupazione è destinata a crescere di circa 2 punti nel 2013 arrivando al dato record del 12.6%.
    Su questo scenario macro-economico si innesteranno specifiche problematiche legate all'immobiliare. Ricapitolando
    - Inizieranno ad affluire all'asta gli immobili pignorati nel 2009-2010
    - Immobili di banche ed enti pubblici entreranno nel circuito di vendita
    - Dopo Dicembre si sentirà a pieno il peso dell'IMU che è destinato a salire nel 2013 quando alcuni comuni, che ora hanno scelto le aliquote minime, saranno obbligati ad aumentarle causa taglio ulteriore dei trasferimenti statali
    - Revisione rendite catastali, molti alloggi ora classificati popolari pur essendo in realtà quotati come pregio subiranno un inasprimento significativo della tassazione
    - Entro in vigore il FISCAL COMPACT, significa che per i prossimi 20 anni l'Italia si è IMPEGNATA a ridurre il proprio debito pubblico di 50 miliardi. Questi saranno recuperabili o con nuove tasse o con tagli.

    Questo è lo scenario reale nel quale dovremo convivere tutti noi, compreso il mondo immobiliare.
     
  3. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Prima di aprire la discussione, ho comprato un bel corno napoletano autentico contro il malaugurio + varie trecce d'aglio + ferri di cavallo di diverse dimensioni.

    Io non ho mai creduto alle "prospettive" di nessuno, ma visto che c'è un gruppetto molto attivo nel catstrofismo ribassista ( fra cui tu ), ho voluto segnalare una voce diversa e di proprietà di CONFINDUSTRIA ( il Sole24ore è di Condindustria e lo leggono gli industriali ed i finanzieri italiani e stranieri ).
    Scrive per quel pubblico. Non viene letto nè capito dai comuni mortali.

    In questi anni molti italiani stanno diventando sempre più ricchi.

    Ho segnalato che esistono anche i rialzisti.
     
    A EnCa78, LEnrica e enzo6 piace questo elemento.
  4. Abakab

    Abakab Ospite

    :shock: . . porcaccia la miseria .. un tentativo di incombere ottimismo .. troncato così . . sul nascere ..!!
    beh sappi che il telefono ha suonato .. hanno sbagliato numero .. ma ha suonato .. almeno funziona ancora .. prendiamo il lato positivo!
    Comunque un ringraziamento sentito ad H&F !!
     
    A Limpida, Bagudi, ccc1956 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Squillerà. Il telefono squillerà !

    Ogni giorno dicono : oggi Confindustria ha detto.... Forse gli telefona a casa, perchè a me non risulta che ogni giorno Confindustria dica le stesse cose come i vecchietti fuori di testa....
     
    A Limpida e Abakab piace questo messaggio.
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    [​IMG]
     
  7. evoluzioneCasa

    evoluzioneCasa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Di sicuro non bisogna ne abbattersi,ne essere pessimisti,la realtà è che il futuro nessuno lo conosce e nessuno può dire cosa accadrà e cosa no,personalmente oggi vivo la quotidianità del mio lavoro, e faccio solo una riflessione,

    l'anno scorso in italia si sono comunque vendute circa 400.000 unità immobiliari supponendo il 50% ad opera delle agenzie immobiliari siamo a 200.000 compravendite.quante ne servono ad una a genzia in un anno per stare bene??

    la differnza col 2008 sicuamente sarà notevole(in quell anno si sono realizzate 800.00 compravendite),ma che lavoro facevamo in quegli anni?

    acquisizione, incarico, cartello aanuncio max 1 settimana e tutto venduto, eravamo bravi noi? o eravamo parte di un fiume in piena.......

    oggi per me è anche più bello c'è la difficoltà del mutuo ci sono i soliti ostacoli legali e di urbanistica da superare i notai che ci odiano e quelli che ci amano,
    su dai c'è da lavorare parecchio, tanto da non potersi annoiare e in più quello che è rimasto invenduto è tantissimo, volete la mia soluzione?


    Lavorare più di qualità che di quantità!!
    Ma soprattutto fare finta di essere di nuovo all'inizio carriera, dimenticare il 2008 che per la teoria della ciclicità del mercato immobliare , ritornerà quando meno lo aspetteremo, in bocca a lupo a tutti!!
     
    A Limpida, LEnrica, H&F e 1 altro utente piace questo messaggio.
  8. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    :applauso::applauso::ok::fiore::fiore:

    Tra tanti pessimisti, un ottimista non ci sta male:

    [​IMG]
     
    A Bagudi, H&F, Abakab e 1 altro utente piace questo messaggio.
  9. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    E' proprio "il ciclo" : dice bene evoluzionecasa.
    Le case invendute si venderanno prima o poi e la media sarà buona.
    Il mattone non è merce che si deteriora, come le uova, il pane, il pesce, che, se non li vendi oggi, li devi buttare dopo pochi giorni.
    Ci sarà una fase di euilibrio di numero di vendite, ma i prezzi terranno.
    Devi essere con lacqua alla gola, per svendere adesso.
    Se tieni l'investimento nel mattone, puoi recuperare. Come con le azioni e tutti gli invistimenti.
    Le quotazioni azionarie sono scese del doppio che le case.
     
  10. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    :D l'importante è crederci
     
  11. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Forse ti devi affrettare, altrimenti addio Celio. Il prossimo ciclo negativo sarà tra 15 anni circa, sulla base dei tuoi grafici:D. 44+15= 59, pensionato al Celio con giardinetto. Ciao


    Psss.. La discussione era dedicata soprattutto a te ed un paio d'altri. Ho messo "ribassisti" per depistare :fico: i moderatori, che dicono : niente riferimenti "personali". Il colpo sembra riuscito:innocente:
     
    A Limpida piace questo elemento.
  12. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Però questo scenario estremamente negativo potrebbe avverarsi:

    "Vediamo i dati concreti, oggi Confindustria ha stimato a -0.6% il PIL 2013 con una perdita del 2.6 nel 2012. La disoccupazione è destinata a crescere di circa 2 punti nel 2013 arrivando al dato record del 12.6%.
    Su questo scenario macro-economico si innesteranno specifiche problematiche legate all'immobiliare. Ricapitolando
    - Inizieranno ad affluire all'asta gli immobili pignorati nel 2009-2010
    - Immobili di banche ed enti pubblici entreranno nel circuito di vendita
    - Dopo Dicembre si sentirà a pieno il peso dell'IMU che è destinato a salire nel 2013 quando alcuni comuni, che ora hanno scelto le aliquote minime, saranno obbligati ad aumentarle causa taglio ulteriore dei trasferimenti statali
    - Revisione rendite catastali, molti alloggi ora classificati popolari pur essendo in realtà quotati come pregio subiranno un inasprimento significativo della tassazione
    - Entro in vigore il FISCAL COMPACT, significa che per i prossimi 20 anni l'Italia si è IMPEGNATA a ridurre il proprio debito pubblico di 50 miliardi. Questi saranno recuperabili o con nuove tasse o con tagli."

    Se si avvera vinceranno i ribassisti. E' una scommessa. Chi vincerà?​
     
  13. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    :fico: mi auguro per il bene delle tue finanze che non stai prendendo decisioni basate sulla teoria che il prossimo ciclo positivo abbia inizio tra sei mesi
     
  14. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Ma che dici?
    La Fornero, pur frignando, non permette piu!
     
    A H&F piace questo elemento.
  15. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Dedicato ad un ribassista-tipo : :innocente:... aspetta e spera che il Celio si allontana...:innocente:
     
  16. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    ma non stiamo mica allo stadio a cantare cori fascistoidi!! l'economia è una cosa seria e non perdona!!! non si comprano asset i cui prezzi si sono gonfiati a leva, nel bel mezzo di un credit crunch da record!!
     
  17. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    C'è stata la svolta di Fiuggi.
    Comunque oggi comincia il Forum di Santa Margherita.

    Concordo che l'economia è una cosa seria, e perchè si dovrebbe perdere oggi un 20% o 30%, quando aspettando i cicli, puoi andare a pari. E' un investimento sul tuo stesso immobile.
    Non si può sperare che la gente distrugga la sua ricchezza per fare arricchire poi gli altri ad inversione di ciclo.
    Quello che sta fermando il mercato è un tentativo di speculazione al ribasso : non comprano sperando di fare scendere i prezzi. I ribassisti hanno un forte alleato : l'attuale Governo, che ha voluto colpire l'immobiliare per spremere.
    Le elezioni sono abbastanza vicine e si vedrà in campagna elettorale l'approccio dei partiti sull'immobiliare.
    L'articolo che ho citato in apertura, discute proprio dei sostegni all'immobiliare che in altri Paesi UE sono già in atto ed arriveranno anche qui in Italia.
    Da qui il citato interesse anche dei grandi investitori, che può smuovere il comparto residenziale.
     
  18. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    quindi ormai la gente si è fatta furba anche fuori dai forum :fico:
     
  19. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Bisogna vedere se hanno la forza "speculativa". Vale a dire :soldi:
     
  20. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    :fico: e se no vuol dire che i mattonari impareranno ricette per calcinacci e tegole al forno per nutrirsi con gli immobili invenduti - dimenticati gli aiuti di stato, è finita, il capitalismo vince sempre: oggi a te domani a me, prima vinceva la speculazione rialzista ora quella ribassista, riponi nel cassetto i tuoi sogni da socialismo nazional-mattonaro e vivi sereno con le tue perdite in conto capitale
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina