1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. MIK85NAPOLI

    MIK85NAPOLI Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve a tutti sono quasi al compromesso, in realtà l'ho appena ricevuto dall'agenzia, vorrei avere delle delucidazioni sui seguenti punti:

    - oggi faccio il compromesso, sul quale c'è segnato che entro e non oltre il 30/09/2015 dovrò fare il rogito, mettiamo il caso io non riesca ad essere pronto per tale data cosa può accadere?

    -Il nome dell'agenzia deve comparire nel compromesso?

    -non sono presenti diciture dove io accetto il trattamento dei dati personali, è una cosa che deve essere presente?

    - l'indirizzo non è del tutto esatto, però ci sono tutti i dati catastali dell'immobile, lo devo far modificare?
     
  2. Maurizio T

    Maurizio T Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Provo a risponderti:

    se i dati catastali sono corretti l'immobile è identificato correttamente, ma non mi sembra il caso di lasciare un indirizzo errato...
     
  3. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    1. Definisci con il venditore una clausola più consona. Potresti andare incontro ad inadempimento ma a meno che non posticipi di mesi un accordo si trova sempre.
    2. Perché non dovrebbe comparire?????
    3. Non mi pare
    4. Perché non dovresti correggerlo scusa? Prima di firmare deve essere tutto esatto. Che significa l'indirizzo non é corretto......
     
  4. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il quando è un requisito fondamentale del contratto.

    Se non è sicuro di mantenere un impegno entro la fine di settembre, tantovale che indichi una diversa e più posticipata data.
    Quale clausola più consona si intenda lo ignoro.

    Nome e dati dell'agenzia non è necessario compaiano sul contratto.
    Assolutamente.
    Se ciò dovesse essere, allora dovrebbe comparire anche il compenso.

    Diversamente non si comprende la necessità.

    Nella fattispecie, ci capita di inserire dati ed entità dell'attività di mediazione, allorquando vi siano pagamenti effettuati conto terzi, ovvero quando in forza dell'acconto versato parte di questo viene conferito all'agenzia.

    Per quanto riguarda incongruenze di indirizzo, che sono frequenti tra il catasto e il comune di ubicazione del bene, và detto che il catasto non è probatorio.

    Quindi meglio sarebbe citare entrambi gli indirizzi, quello che evidentemente è corretto a livello "fisico" aggiungendo "fu" dinanzi alla indicazione dell'indirizzo errato.

    La correzione di eventuali Incongruenze toponomastiche sono ordinaria amministrazione.
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e perché dovrebbe invece?

    capita spesso, comunque la cosa importante è che corrispondano i dati catastali e che l'immobile rispecchi lo stato di fatto. E' un attimo comunque sistemare la via. Fai inserire che verrà sistemata entro la data del rogito a cura e spese della parte venditrice.

    io non la inserirei lui sa che deve rogitare entro quella data, non è un termine perentorio, e va bene così, soprattutto perché non si conoscono i tempi della banca. Prima della data, se non si è ancora in grado di rogitare, ci si incontra e si proroga di comune accordo.

    Privacy (D.Lgs 196/2003).

    Le parti si autorizzano reciprocamente a comunicare a terzi i propri dati personali in relazione agli adempimenti connessi e/o dipendenti dal presente contratto.

    Pyer l'agenzia non fa parte delle parti mi spiego? Proviamo ad immaginare i risvolti quando andiamo a registrare all'agenzia delle entrate.:innocente:
     
    Ultima modifica di un moderatore: 26 Luglio 2015
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  6. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    VERO

    Non ti si può dar torto.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  7. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    E se non c'è l'accordo?
    Se siamo di fronte a prima contrattazione, e non è un compromesso che segue una proposta, io se non sei sicuro mi prenderei un pò di tempo in più per rogitare, si fa sempre in tempo ad anticipare che rimettersi a discutere.
     
    A brina82 e PyerSilvio piace questo messaggio.
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    come ho spiegato non inserendo un termine perentorio, si sa che non dipende dall'acquirente ma dai tempi della banca. Lui si muoverà per rispettare la data, ma a volte non sempre dipende da lui. Più cose si inseriscono a volte e peggio è.
    Tu cosa inseriresti di più?
     
  9. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Io non inserirei nulla, mi prendo un mese in più, sai benissimo che se ho l'atto entro il 30 settembre e il termine non è perentorio ok, non sono ancora in torto, ma se poi non trovano l'accordo, e il venditore mi intima con raccomandata che entro 15 giorni mi convoca all'atto se no ritiene il contratto risolto che faccio??
    Ma ripeto dipende tutto se devono mettersi ancora d'accordo sui termini della compravendita.
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    prima di risolvere un contratto ce ne passa .... Ripeto più si scrive peggio è. Oggi ti obblighi a rogitare entro il. Potrebbero scrivere due date? Una minima e l'altra massima? Non saprei.
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  11. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Ce ne passa?? Raccomandata, fisso l'atto se non vieni sei in mora mi trattengo la caparra, Di???......... 5 10 20 K?? trovo semplice mettere Ottobre e appena posso rogito, ho tutto l interesse a farlo, l'acquirente è la parte debole, deve rogitare cosi ha speso bene i suoi soldi, la venditrice non vede l'ora di incassare e accetta di sicuro di venire all'atto prima.
     
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    In tanti anni non ho mai visto una semplicità simile a trattenere la caparra. Piuttosto penali danni ma nulla di cosi. Tra persone perbene poi tutto può succedere.
     
  13. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non è così semplice dai Roby...
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  14. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Lo so, ma alla seconda raccomanda sei fregato, e cmq ho visto gente davvero risolvere contratti alla prima, vado in causa ok ,,,, poi vediamo, non ditemi di aver visto casistiche assurde, sti periodi poi....
     
  15. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Cmq vorrei evitare di spaventare chi ha chiesto consiglio, ma non sapendo bene i termini della trattativa, se il solo preoblema è la paura di non fare in tempo a rogitare a settembre causa tempi della banca, il mio spassionato consiglio e di prendersi un mese in più, tanto se il venditore è disposto ad allungare i tempi dopo, meglio farlo prima risolvo subito il problema.
     
  16. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Su questo devo purtroppo darti ampia ragione.

    In questi periodi si vedono di quelle mostruosità...
     
    A Roby piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina