1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Jaded

    Jaded Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho appena ricevuto il precedente atto di compravendita dal privato da cui vorrei acquistare casa.

    Nel 2002 viene acquistato al prezzo di 24.000 euro (ventiquattromila/00) e nel 2011 mi vengono richiesti almeno 110.000 euro (l'annuncio dell'agenzia diceva addirittura 120.000).
    Sono stati fatti impianto elettrico, idraulico, bagno e infissi. E' stata mantenuta la stufa a metano.
    Com'è possibile che il prezzo sia gonfiato così tanto? E se è stata comprata a 24.000 euro si trattava di un rudere?

    Verbalmente siamo d'accordo per 110.000 euro, ma ora come ora mi sento proprio presa in giro. Sbaglio?
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    perche' in questi ultimi 8/9 anni i prezzi si sono centuplicati.
    normale.:fico:
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    sicura che i 24000 fossero un valore reale?
     
    A gtgt e utenteimmobiliare piace questo messaggio.
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    E probabile che il prezzo indicato nel rogito non sia quello realmente versato al venditore del 2002.
    Luigi De Valeri:stretta_di_mano:
     
    A gtgt, lisamorganti e Bagudi piace questo elemento.
  5. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    si non c'era l'obbligo per i notai di registrare tutto, anche se ci sono varie zone d'italia dove i prezzi sono aumentati anche piu del 400%...
     
    A lisamorganti piace questo elemento.
  6. angelhouse

    angelhouse Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Guarda se dal 2002 ad oggi ci sono autorizzazioni di ristrutturazione...
     
  7. umberto

    umberto Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Prima del 2006 le tasse si pagavano sul dichiarato ecco perché molti non dichiaravano tutto il valore di compravendita. Oggi, diversamente, si può dichiarare tutto..
     
  8. laura pannuzzo

    laura pannuzzo Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Nel 2002 spesso i notai indicavano nell'atto un prezzo equivalente o di poco superiore al valore catastale rivalutato. Questo riduceva le spese dell'atto evitando comunque eventuali accertamenti.
    Questa insana abitudine è stata abbandonata a seguito degli aggiornamenti normativi disposti dalla legge finanziaria 2006 (266/2005) e del decreto Bersani 223 del 2006 (diventato poi legge 248/2006), dove si stabiliva che nelle cessioni di immobili ad uso abitativo intercorse tra privati il rogito deve riportare, tra gli altri dati:
    l’effettivo valore di cessione dell’immobile e
    le indicazioni analitiche delle modalità di pagamento (assegno, bonifico, etc)
    L’acquirente può chiedere comunque al notaio che la base imponibile ai fini dell’applicazione delle imposte (registro, ipotecaria e catastale) sia costituita dal valore catastale dell’immobile, indipendentemente dal prezzo dichiarato dalle parti.
     
    A Bastimento, utenteimmobiliare e Rosamarghe piace questo elemento.
  9. piero castagner

    piero castagner Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Quoto appieno la risposta esaustiva dèlla Collega Laura Panuzzo.
     
  10. mcasparrini

    mcasparrini Ospite

    Infatti...mi pare quasi un valore di comodo...guarda chi era il venditore: se dovesse risultare un parente dell'acquirente è molto probabile che sia una donazione "travestita" da "acquisto" per motivi di sicurezza e/o fiscali.
     
  11. piero castagner

    piero castagner Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ps suggerisco di verificare a quanto corrisponde la rendita catastale dell'immobile, dalla quale desumere il valore fiscale.
     
  12. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Fermo restando le considerazioni di tutti riguardo al prezzo dichiarato, ma se pure l'attuale proprietario l'avesse pagato 24 mila euro, a te cosa importa? Cosa cambia? Spero tu abbia fatto una valutazione per quella che è la reale consistenza dell'immobile che vai ad acquistare oggi. Se ritieni il prezzo congruo, lo compri, altrimenti no.

    Scusa, ma se l'immobile l'avesse ricevuto per successione (quindi gratis), dovrebbe regalarlo anche lui?
    Scusami, ma non capisco perché dovresti essere stata presa in giro...
     
    A antonello e pensoperme piace questo messaggio.
  13. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    hihihi sintomo che qualcuno inizia a porsi problemi sugli aumenti speculativi pur senza consapevolezza
     
  14. Jaded

    Jaded Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Beh, sull'immobile potrebbero esserci dei vincoli non dichiarati nel contratto. In particolare ho il dubbio che sia stato acquistato solo il diritto di superficie.

    Poi sappiamo benissimo che i prezzi vengono gonfiati per mille motivi e che per una persona che non è del mestiere è difficile dare un valore ad un immobile in cui si vede già a vivere.

    Io non capisco perché non dovrei accertarmi di non essere di fronte a l'ennesimo speculatore..
     
  15. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Speculare è lecito, legittimo e democratico, nessuno è costretto a comprare nulla. Se anche avessi pagato 1 euro un immobile non devo certo rivenderlo a 5 per fare un piacere a uno che lo compra. Lo venderò in linea con i prezzi di mercato, al limite... ma tu guarda... l'avidità al contrario... lo stesso meccanismo mentale per cui ci si sente autorizzati a fare molte cose non proprio corrette... se ci pensate è la stessa cosa che accade quando i clienti degli agenti li scavalcano perché dopo aver visitato l'immobile vedono il cartello con il numero del proprietario... e lo contattano pensando "siccome c'è il cartello, l'aver contattato l'agente immobiliare è una fregatura" :D

    Aggiunto dopo 1...

    Lo fai con un tecnico, che controlla il tutto, ma non c'entra con quanto lo ha pagato, quanto ci guadagna a te non deve interessare, anche per educazione, a te interessa solo pagarlo il prezzo più possibile giusto, rispetto a immobili simili. ;)
     
    A ccc1956 e Bagudi piace questo messaggio.
  16. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    "avidità al contrario" = "amplificazione al ribasso"... e gli AI affamati ne saranno uno dei motori principali... :stretta_di_mano:
     
  17. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non credo c'entri con quello che dico io. Qui l'agente può far poco, a quanto en sappiamo l'immobile potrebbe esser anche sotto quota mercato quindi il concetto che passi tu è forzato. Io parlo della mentalità perversa che è insita nell'animo italico, sia quando il mercato scende che quando sale, a prescindere.
     
  18. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    sisi ho solo approfittato per buttare là un'espressione che diventerà comune tra qualche tempo... :^^: più o meno assieme a "panic selling"... :amore:
     
  19. Paca

    Paca Ospite

    Fino a qualche tempo fa, acquistare un immobile voleva dire darne almeno un 20% fuori "contratto". O così o nulla e questo sia che si trattasse vendita da impresa che con privato.
    Il tuo dubbio è legittimo.
    Anche io penserei alla speculazione, ma purtroppo oggi è comune pensare che l'immobile vale quanto tu sei disposto a spendere.
    Questo è quello che dicono in tanti e se per te non è un investimento , ma è la tua casa, accertati che il valore sia in linea col mercato e non pensare ad altro, ti avveleni il fegato e basta.
     
  20. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se la casa la paghi il giusto valore i mercato, perchè dovresti avvelenarti il fegato se uno l'ha comprata bene? A me pare invidia. ;)
     
    A ccc1956 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina