1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fcbaba10

    fcbaba10 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve, mi stavo ponendo questo quesito, che differenza esiste tra una classica agenzia immobiliare ed un ufficio di consulenze immobiliari?

    Grazie
     
  2. fcbaba10

    fcbaba10 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Vedo spesso uffici dove invece di esserci la classica insegna agenzia immobiliare c'è l'insegna consulenze immobiliari
     
  3. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    A mio avviso, prendono provvigioni anche per la semplice consulenza, senza che ci sia l'effettivo ruolo del mediatore. O a volte c'è sotto il parere di un legale, che ad oggi non risulta essere abiliato ad agire come AI.
     
  4. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Secondo me è un modo per diversificare le insegne
     
  5. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    per incassare come agente devo venderti-affittarti casa,
    per incassare come consulente posso anche solo aiutarti con i tuoi quesiti.

    A proposito:
    mi devi 50€ per aver risposto alla tua domanda
    :sorrisone:
     
    A Bagudi, Irene1, Sim e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Tobia, togli anche, ma solo aiutarti nei quesiti, che chiamerei richieste. Se per esempio stai comprando una casa nuova e non hai tempo di seguire le varie maestranze, artigiani ecc. anzicchè rivolgerti all'architetto, ti rivolgi al consulente immobiliare che dovrebbe avere una visione a 360° e seguirà la pratica. Oppure può fare assistenza alla trattativa, seguire la pratica notarile, ma non può svolgere l'attività di mediazione.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  7. Tommaso Badano

    Tommaso Badano Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Probabilmente ci sono molteplici casi diversi. Di fatto per fare l'agente immobiliare si deve avere l'abilitazione come mediatore, mentre per fare consulenza si può essere tutto e il contrario di tutto, dal geometra al ragioniere al perito agrario all'esperto di qualcosa che non preveda una professione. Io ad esempio faccio consulenza per impianti minieolici per la casa: è una mia passione che seguo da anni e ho acquisito col tempo conoscenze che sono difficili da trovare in un settore così di nicchia e fatturo per la mia consulenza (monitoraggi anemometrici, valutazione anemologica del sito, calcolo della produttività annua teorica in base alle caratteristiche della turbina, ecc.). Sono però anche AI abilitato e lavoro come mediatore immobiliare (ovvero cerco di vendere case). Di fatto quindi, un'agenzia immobiliare fa sempre mediazione nonché volendo stime, perizie, amministratore di condominio e quant'altro; se ci trovi scritto consulenza potrebbe essere anche un mediatore come no. La cosa migliore è chiederglielo.
     
    A enrikon piace questo elemento.
  8. fcbaba10

    fcbaba10 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie per le risposte! Quindi chiunque puo aprire un ufficio di consulenza immobiliare e praticamente svolgere le stesse attività di un agente vero e proprio...?!?
    Altra curiosità un persona può collaborare con diverse agenzie e per conto proprio in ambito immobiliare senza essere agente? Magari aprendosi p.i.?
     
  9. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    al consulente è proibito mediare la vendita di una casa,
    un mediatore può invece emettere fatture di consulenza per non oltre il 50% dell'ammontare del proprio fatturato annuo.
     
  10. Tommaso Badano

    Tommaso Badano Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Un mediatore immobiliare può mediare e fare consulenze, ma un consulente che non sia abilitato come mediatore NON può fare l'agente immobiliare. Collaborare poi si può con tutti, basta non fare qualcosa per cui non si è abilitati (se ci vuole un'abilitazione), come in questo caso l'agente immobiliare.
     
  11. fcbaba10

    fcbaba10 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    però un consulente può vendere una casa/capannone ecc e chiedere una consulenza del x% oppure ho capito male?
     
  12. Tommaso Badano

    Tommaso Badano Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Siamo sul filo del rasoio. Un consulente non può vendere (o far vendere) perché per farlo deve mediare tra le parti o metterle comunque in contatto, lavoro per il quale deve essere un mediatore immobiliare. Può fare solo consulenza tecnica. Un ingegnere può fare una consulenza sulla staticità dell'edificio, un elettricista sull'impianto elettrico, un geologo sul terreno su cui sorge la casa, un impresario edile può fare consulenza fecendo una stima di eventuali lavori di una ristrutturazione, un serramentista potrà dire la sua sulla sicurezza e sulla qualità delle finestre, ecc. ecc. Che io sappia alcuni colleghi AI si avvalgano di collaboratori esterni o segnalatori con partita IVA: forse loro possono darti indicazioni più precise su come collaborare e su come fatturare.
     
  13. fcbaba10

    fcbaba10 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista

    ti ringrazio per la risposta, resto in attesa di indicazioni su come deve collaborare e come fatturare un collaboratore con p.i.

    grazie
     
  14. morenas

    morenas Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Perchè le consulenze non devono superare il 50% del fatturato? Questa mi è nuova :shock: .....
     
    A H&F piace questo elemento.
  15. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    il 51% (la maggioranza) del fatturato deve venire dalla tua principale attività che nel nostro caso è la mediazione immobiliare.
    il rimanente 49% è possibile che sia rappresentato da attività secondarie quali consulenze, pubblicità, vendita spazi in vetrina, affitto di scrivanie all'interno della propria agenzia, contrattualistica...
    Tali attività in quanto secondarie non possono rappresentare il cespite principale del nostro fatturato annuo.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  16. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Tobia dove sta scritto che le consulenze non possono superare il 50% della mediazione?????
     
    A H&F piace questo elemento.
  17. Tommaso Badano

    Tommaso Badano Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mi introduco anch'io nel discorso. Dove stia scritto non lo so, ma il concetto è abbastanza logico per quanto rientra nel concetto di attività prevalente. Non vedo rischi per gli AI se le consulenze restano nel settore immobiliare, ma anche se non fosse scritto da nessuna parte e se avessimo tutte le ragioni del mondo avrei comunque paura di una contestazione da parte di Camcom o dell'Agenzia delle Entrate che possa mettere a rischio l'attività di mediatore immobiliare. Attendo comunque anch'io segnalazione della normativa in tema. Magari un commercialista, se ci legge, ce lo sa dire.
     
    A FabioZerbinati piace questo elemento.
  18. desmo

    desmo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ne varrebbe anche l'inquadramento in camera del commercio, per la quale vale la prevalenza della nostra attivitá...senza contare che noi intermediari siamo limitatissimi e inquadrati in maniera molto specifica, poi del 50% non lo so perché il problema su quanto guadagno in percentuale con le sole consulenze non mi si é mai posto :disappunto:

    Comunque il consulente é una mera dichiarazione di fatto, o presunzione, nel senso che se io domani apro un ufficio autodichiarando di essere consulente delle patate e la gente entra e mi da dei soldi per ascoltare quello che ho da dire sulle patate va benissimo..per mediare una compravendita ci vuole l'abilitazione come intermediario, che puó anche fare consulenze. Peró mi chiedo, se uno é abbastanza preparato per fare consulenze immobiliari perché non fare l'agente immobiliare allora? Diversamente mi sa di pacco..
     
  19. morenas

    morenas Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io ho preso l'abilitazione ma vorrei puntare la mia attività anche sulle semplici consulenze così come il reperimento della documentazione e l'affiancamento alla compravendita (non mediata) che ultimamente sembra che vada alla maggiore. Devo sempre e comunque attenermi alla percentuale suddetta 51-49?
     
    A H&F piace questo elemento.
  20. desmo

    desmo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non so, credo che una telefonata in CCIA sarebbe utile, al di lá del commercialista che magari puó non saperlo. Ma facci sapere che é una cosa interessante.
     
    A morenas piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina