1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Udilla

    Udilla Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    avrei urgente bisogno di un vostro consiglio.
    Siamo in fase di compromesso per l'acquisto di una mansarda. A pochi giorni dalla data prevista per il rogito, il perito della banca a cui abbiamo fatto richiesta di mutuo ha rilevato delle difformità planimetriche dovute al fatto che i venditori hanno buttato giù dei muri lungo due delle stanze principali nei punti più bassi del tetto, allargando di fatto la superificie dell’immobile, senza però fare richiesta di variazione catastale. Nonostante ciò, all’atto di compromesso, i venditori hanno dichiarato piena regolarità sotto il profilo edilizio ed urbanistico.
    Per questo motivo, la banca ha deciso di tutelarsi riducendo di oltre il 20% la somma del mutuo erogato, rendendo di fatto per noi molto difficile acquistare la casa.
    Ora, il mio dubbio è questo: c’è modo di tutelare anche noi acquirenti?
    Grazie in anticipo,
    A.
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Non si può sanare?
    Se si rimandate l'atto fino a quando il venditore non produrrà le scheda catastale aggiornata allo stato di fatto, cosi la banca erogherà la cifra totale.
    Se non è sanabile e ci sono difformità, l'immobile cosi com'è non è vendibile e puoi ritirarti per fatto e colpa del venditore.
     
  3. Udilla

    Udilla Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie mille per la risposta :)
    Purtroppo non so se la cosa sia sanabile o meno, ma nel caso in cui lo fosse, hai per caso idea dei tempi? Purtroppo noi avevamo urgenza di portare a termine l'acquisto entro Marzo e questa situazione ci sta portando non pochi problemi.
     
  4. tommaso gori

    tommaso gori Membro Ordinario

    Altro Professionista
    La tempistica, se è da sanare ed è sanabile (questo controllalo con un professionista di zona) i tempi non sono lunghi se per il comune è sufficiente una dichiaraizone di inizio lavori si tratta veramente di giorni, se occerre una dina i tempi si allungano a poco più di un mese. Se poi l'immobile non è sanabile non è neppure vendibile e concordo con Roby per fatto e colpa del venditore.
     
    A Roby piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina