1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Silvia1968

    Silvia1968 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    sono proprietaria di un appartamento che ho concesso in affitto ad una societa' a settembre 2013 con contratto 4+4. Nel contratto abbiamo scritto che e' consentita al conduttore la sublocazione dell'appartamento ad un massimo di 5 persone contemporaneamente. Il conduttore ha sublocato l'appartamento a 5 studenti.

    Il conduttore, fino ad oggi, non ha mai pagato gli oneri condominiali che sono a suo carico da contratto. L'amministratore del condominio mi ha fatto notare che trascorsi sei mesi di mora il condominio puo' rivalersi su di me per esigere il pagamento delle spese condominiali. Mi ha anche detto che un paio degli studenti in subaffitto si erano recati da lui per sapere se potevano pagare direttamente a lui le spese di condominio. A questo punto mi sono messa telefonicamente in contatto con loro per cercare di capire come stavano le cose. Mi hanno detto di avere stipulato con il conduttore un contratto della durata di un anno e che le spese di luce, gas, immondizia e condominio non sono comprese nel canone di subaffitto che pagano e che quindi devono corrisponderle a parte al conduttore. Mi hanno anche detto che fino ad ora non hanno pagato perche' il conduttore si rifiuta di rilasciare loro una ricevuta per l'avvenuto pagamento e che non vuole essere pagato tramite bonifico bancario.

    Per evitare problemi con il condominio ho preferito pagare io tutti gli arretrati ed inviare un sollecito di pagamento alla societa' tramite posta elettronica mettendo in conoscenza l'amministrazione del condominio ed uno degli studenti presenti nell'appartamento, chiedendo di essere rimborsata tramite bonifico dalla societa' oppure dagli studenti.

    Il conduttore mi ha risposto a parte dicendomi che non mi e' permesso contattare i suoi clienti sia telefonicamente, che di persona, che in altra fattispecie di forma di comunicazione in quanto ho stipulato un contratto con la societa' e non con le persone che abitano nell'appartamento.

    Le domande sono queste:
    - Come proprietaria posso avere contatti con i subconduttori anche se non siamo collegati da un contratto diretto?
    - I subconduttori hanno diritto alle stesse garanzie a cui ha diritto il conduttore?
    - Puo' il conduttore stipulare con loro contratti di durata temporale inferiore al suo e meno garantiti?
    - In caso di morosita' su chi mi devo rivalere, sul conduttore o sui subconduttori?
    - In generale esiste una disciplina, una legge che regola i rapporti fra questi tre diversi soggetti?

    Grazie per il tempo che vorrete dedicare alla risposta

    P.S. Dimenticavo di dire che, per ammissione del conduttore, i contratti degli studenti non sono stati ancora registrati. Che conseguenze ha?
     
  2. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Certo che sì, come con qualsiasi altro libero cittadino.


    Qui non ho capito esattamente cosa intendi.


    Direi proprio di sì.


    Sul conduttore.


    Per te nessuna. Il conduttore, però, è obbligato a registrare il contratto di sublocazione e tu puoi pretendere che lo faccia.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina