1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mr costy

    mr costy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve, sono l'inquilino di un appartamento che sto lasciando (dopo regolare comunica con raccomandata data sei mesi prima e scadenza il 12 febbraio 2016). mi sto trasferendo in altra città lontana per lavoro. non essendoci altri potenziali inquilini a subentrare ho chiuso i contratti per la fornitura di acqua luce e gas. il proprietario mi dice che però avendo chiuso le forniture la caldaia non può autoaccendersi in caso di freddo intenso evitando di far ghiacciare l'acqua nelle tubazioni. in caso di danno spetta a me la riparazione? inoltre siccome dal 12 febbraio sono ufficialmente fuori, come comunicato sulla raccomandata, dovesse, ad esempio, esserci un danno il 15 di febbraio spetterebbe comunque a me la spesa? grazie
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il danno lo si vede quando si riaccende la caldaia. Il fatto che tu abbia chiuso le utenze prima non ti toglie dalla responsabilità.
     
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Svuota l' impianto.

    Smoker
     
    A Rosa1968, CheCasa! e miciogatto piace questo elemento.
  4. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    è noto che una caldaia che non può autoaccendersi d'inverno va svuotata prima dell'inverno dell'acqua per evitare danni da ghiaccio.....questa procedura compete al proprietario(se la casa è libera)che così facendo protegge il suo impianto......dovete accordarvi su come e quando fare questa procedura.....però potrebbero essersi già verificati dei danni, perchè le gelate notturne ci sono già state
     
  5. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Il proprietario può riaprire i contratti quando vuole.
     
  6. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    i problemi del ghiaccio vengono fuori sopratutto se la caldaia è esterna...molte caldaie hanno una resistenza elettrica che si attiva generando calore quando la temperatura è troppo bassa....in quei casi per non avere problemi basta che ci sia almeno la corrente in casa
     
  7. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Quello che avverrà alla caldaia dopo che avrai riconsegnato l'immobile, riguarda il proprietario.
     
    A marco tartari e PyerSilvio piace questo messaggio.
  8. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista

    credo anch'io
     
  9. alessandrotrifir

    alessandrotrifir Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Anch'io penso che una volta riconsegnato l immobile in perfetto stato di manutenzione cessano le responsabilità , il proprietario ha la possibilità di riaprire le utenze ma aveva anche la possibilità di chiederti la voltura delle stesse a suo nome senza interruzioni di forniture.
     
  10. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Chiedere è consentito, pretendere no.
     
  11. vallesepolta

    vallesepolta Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    D' accordo con dormiente !!! e credo che la legge non faccia nessuna storia a questo .
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina