1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. iodcar

    iodcar Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono possessore di un terreno situato in centro urbano di larghezza pari a 11,5 metri circa e che presenta ai lati una costruzione edificata suul confine e priva di finestre e sul lato opposto una abitazione costruita abusivamente a 3 metri dal confine, con la presenza di finestre e con licenza rilasciata in sanatoria. Considerato che il regolamento comunale prevede una distanza di 10 metri tra le mura finestrate debbo allontanarmi dal confine di 7 metri o debbo considerare i 10 metri diviso 2, e quindi di 5 metri?
    Esistono alternative al rispetto del limite dei 10 metri? Posso costruire al confine senza realizzare finestre nel muro perimetrale? aspetto i vostri suggerimenti. Non so se possa avere influenza, ma il PRG è scaduto e si sta provvedendo a rielaboare il nuovo PRG.
    Attendo i vostri suggerimenti. Grazie
     
  2. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    In via generale non sono ammesse deroghe. Molti Piani Regolatori prevedono la possibilità di ridurre a 6 metri la distanza da pareti finestrate se l'intervento è parte di un piano di recupero di fabbricati del centro storico o di nuclei storici degradati. Saluti Pino
     
    A iodcar piace questo elemento.
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A iodcar piace questo elemento.
  4. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    l'edificio realizzato e poi sanato, poteva essere realizzato in quella posizione? In caso contrario è stata fatta opposizione presso gli organi competenti circa la sua costruzione?
    La sanatoria è una cosa i diritti di terzi sono tutt'altra.
    In ogni caso è materia di avvocato esperto in diritti reali e diritto urbanistico.
     
    A iodcar piace questo elemento.
  5. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se il nuovo fabbiricato, cioé una lavanderia, viene edificata ad una distanza inferiore ai 10 metri da pareti finestrate, anzi essa stessa ha una porta finestra che guarda nella proprietà altrui, però ha un'altezza sottotetto inferiore (dicono) a mt 2,40cosa prevale il C.C. o il P.R.G. ? Anna
     
  6. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    bisogna a quel punto diquisire su cosa sia "fabbricato".
    a quel punto io, da architetto, mi astengo e chiamo gli avvocati.
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  7. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    più che una norma urbanistica, quella dei 10 ml è una norma sanitaria ed il motivo per cui è stata promulgata è evitare che si formino delle "intercapedini" che creino problemi dal punto di vista igienico-sanitario (limitata areazione e luce naturale)

    se le pareti delimitano una superficie residenziale, commerciale, terziaria (in parole povere una volumetria) deve essere rispettato in distacco di 10 ml
     
    A La Capanna piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina