1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ugo56

    ugo56 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Dopo anni di tentativi, forse stiamo per vedere "la luce", nel senso che questa benedetta divisione giudiziale dovrebbe vivere la fase finale, almeno così abbiamo capito. Il G.I. ha ipotizzato, per il momento solo a voce durante l'ultima udienza, una divisione, tra le 4 ipotesi studiate dal CTU, in cui prevede minore conguaglio, citando l'esistenza di una recente sentenza in proposito. Siccome ad una parte dei coeredi questa ipotesi non va bene, ha complicato la decisione al G.I. dichiarando che occorrerebbe considerare anche le spese da sostenere per la divisione materiale, oltre al conguaglio sui differenti valori. Il G.I. ha preso tempo per verificare, senza stabilire una successiva udienza oppure l'agognata Ordinanza. Chi può aiutarmi su questa discussione tra conguagli di valori e lavori da eseguire ? Come dovrà fare il G.I ? Nel caso dovesse servirsi del CTU, noi coeredi potremmo verificare le cose "consigliate" dal CTU ? Eppoi, dovremmo ripagare il CTU ? Per favore, chi si sente in grado di informarmi lo faccia perchè ... ci sono troppe idee confuse in giro. Grazie
     
  2. ugo56

    ugo56 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ad oggi non ho ricevuto alcuna risposta: possibile che non si riesce a dare un parere alle domande poste ? Forse non sono state sufficientemente chiare ?:^^:
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, probabilmente, dovresti fare un racconto un pò più articolato, in modo che chi è specializzato in questo settore possa risponderti con cognizione di causa.

    Silvana
     
  4. ugo56

    ugo56 Membro Attivo

    Privato Cittadino

    Un G.I. deve considerare, in una divisione giudiziale (tra quelle proposte dal consulente), una soluzione proposta dal CTU in cui figurano minori conguagli (come spesso ho letto in certe sentenze) oppure è previsto che deve considerare anche le spese materiali per la stessa materiale divisione, come ad esempio tramezzi, cambio destinazione d'uso, apertura muro recinzione per nuovo cancello carrabile ... lavori non valutati invece dal CTU ? A questi ulteriori chiarimenti che il G.I. potrebbe chiedere, in aggiunta, al CTU le parti interessate devono essere messi nelle condizioni di visionare liberamente i calcoli, oppure queste informazioni saranno riservate esclusivamente al G.I. per decidere una soluzione con una sentenza ?
    Ringrazio Silvana, spero stavolta d'essere stato più comprensivo ed avere qualche parere tra gli esperti o da chi ha avuto esperienza in proposito. Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina