1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ho ricevuto qualche anno fa un'eredita', da mia madre, di una quota di una proprieta' molto grande - 500 mq con 2 ettari di terreno intorno. In sardegna
    la casa e' sempre stata abitata solo da una persona quasi 80 enne senza figli che e' anche coerede.
    la domanda e' questa: al decesso di questa persona - a cui voglio bene -
    vorrei liberarmi di questa quota perche' non la uso mai ne' la usero' in futuro.
    O venderla agli altri cugini coeredi o in caso che non interessasse a loro comperare la mia quota- andare in causa per una divisione giudiziale.
    il valore della proprieta' ammonta a circa 600.000 euro. io avrei diritto a 1/3.
    quanto tempo ci vuole per una causa di questo tipo???
    Di che entita' sono le spese complessive?
    Grazie.
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'immobile ed il terreno sono frazionabili?
     
  3. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    no, la casa e' a due piani, 250 mq a piano ma ha un'unica entrata ed una sola scala all'ingresso che porta al piano di sopra.
    il terreno e' di tipo agricolo con ulivi e alberi da frutta anche se praticamente in citta'. Sono gia' stati espopriati dal comune altri due ettari dove sono stati costruite case e scuole e ce li hanno pagati abbastanza bene.
    i coeredi sono tre, difficile suddividere equamente la casa.
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Farei valutare distintamente gli immobili.
    Sicuramente la casa ha un valore più alto dl terreno.
    Se la casa non è divisibile e interessa a qualcuno dei tuoi cugini, questi dovrà compensare con denaro la quota di chi riceverà di meno.
    Se non interessa a nessuno si può chiedere la vendita all'incanto sia del terreno che della casa.
    Eseguita la vendita si procede alla distribuzione per quota delle somme incassate.
    La materia è regolata nel codice civile alla voce "Della divisione".
     
  5. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    si, sapevo che la procedura e' questa. i miei cugini vivono in sardegna dove c'e' la proprieta', io invece a milano.
    vedro' di venderla a loro se la vogliono altrimenti la mettero' all'asta ma sarebbe un vero peccato.
    a me, a voce, hanno detto che la compreranno loro...................si vedra'................certamente non posso regalargliela.
    del resto so che dividere quello che si prende dalla vendita all'asta tra i tre coeredi meno le spese processuali, per loro che la vivono la proprieta' sarebbe disastroso, per me che vivo a milano sarebbe indifferente.
     
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La vendita all'incanto non è obbligatoria.
    La obbliga il giudice in caso di disaccordo fra gli eredi.
    Se nessuno dei tuoi cugini la vuole comperare e c'è un minimo di accordo la potete mettere in vendita voi stessi, senza spese processuali.
    Se non avete tempo per occuparvi della vendita, ci sono agenzie immobiliari che trattano la materia tutti i giorni.
    In questo forum ce ne è a iosa.
     
  7. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    no,no,no, i miei cugini non la venderanno mai di loro iniziativa, ci sono troppo attaccati a quella casa,.............o comprano da me la mia quota e tutto finisce nei migliori dei modi o.................si va all'incanto.
    in questo caso, peggio per loro, perche' io non ho legami affettivi con quella proprieta', anzi.
    quello che volevo sapere.............e' quanto tempo dura una procedura di divisione giudiziale, naturalmente iniziata da me?
    qualcuno lo sa?
    grazie.
     
  8. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il tempo dipende dal carico di lavoro dei tribunali.
    Essendo i convenuti (tuoi cugini) in Sardengna la causa va impostata lì.
    Se hai deciso in questo in questo senso ti consiglio di rivolgerti ad un legale.
    Auguri.
     
  9. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    azzardo....... 6/8 anni! (per il primo grado)
     
  10. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Abbastanza generosi per la Sardegna.
     
  11. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    azzardi troppo....................no, molto meno.
    gia' parlato con un avvocato, i tempi sono lunghi ma non cosi' tanto, circa quattro anni e comunque prima o poi bisogna farlo.
    io sono convinto che i miei cugini non lo permetteranno, piuttosto mi pagano la mia quota.
     
  12. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Quando è stata l' ultima tua visita nella casa in Sardegna?

    Smoker
     
  13. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    perche' questa curiosita'??? comunque, dicembre scorso.
     
  14. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Per sapere se hai libero accesso alla casa, poichè possesso non è sinonimo di proprietà, considerato che l' ottantenne ha da sempre abitato l' immobile.

    Smoker
     
  15. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    la casa e' stata ereditata in quote uguali tra tre coeredi - 1/3 ciascuno, mia zia abita li' da sempre ma ci siamo sempre andati a fare le vacanze.
    essendo una comproprieta' tutti e tre i coeredi se volessero potrebbero abitare in quella casa senza danneggiare gli altri aventi diritto.
    Il godimento della cosa comune
    L’uso della cosa comune
    Spetta, separatamente, a ciascun partecipante, il quale non deve però alterarne la destinazione e deve comportarsi in modo da non impedire l’uso da parte di ciascun altro partecipante (cd. principio del concorso, art. 1102).
    Ciascun partecipante può disporre della propria quota senza richiedere il consenso degli altri partecipanti
     
  16. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Riguardo la provenienza della proprietà nulla quaestio, però il 2° comma dell' art. 1102 CC ci dice, indirettamente, che il partecipe può estendere il suo diritto, quindi, il coerede, prima della divisione, può anche usucapire la quota degli altri coeredi. è un caso residuale. Il dubbio mi è venuto perchè tu hai affermato di non essere "legato" alla proprietà, presupponendo un abbandono di fatto, mentre ora specifichi che hai sempre trascorso, in loco, le vacanze.
    Saluti

    Smoker
     
  17. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
     
  18. Sereno

    Sereno Membro Attivo

    Privato Cittadino
    :shock:Io per una cosa simile sono rimasto in causa DIECI (10) anni. All'ennesimo rinvio della causa ci siamo accordati bonariamente tra eredi e mandato a quel paese avvocati e tribunale :rabbia::rabbia::rabbia:
     
    A Patatina piace questo elemento.
  19. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    infatti, bisognerebbe accordarsi prima all'interno della famiglia e pagare chi vuole vendere la propria quota.
    se questo non succede.................e' l'unica alternativa il tribunale e la vendita giudiziale con spese processuali per tutti e quanti gli eredi non solo per chi chiede la vendita giudiziale.
    10 anni...............certo sono tanti ma di solito si fa prima, dipende in che comune si tratta, quante cause ci sono etc etc.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina