1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. dobel

    dobel Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Sono uno degli eredi di una proprieta' composta da terreni e due case. Dopo 15 anni non abbiamo ancora risolto. Vorrei procedere alla vendita giudiziale della mia parte. A tutt'oggi abbiamo una stima molto datata ( ancora in lire), una parte degli altri parenti non vogliono procedere ad una nuova valutazione. Nel caso di una vendita giudiziale come funziona la nuova perizia? cioe' il giudice puo' obbligare alla compartecipazione alle spese da affrontare?
    grazie
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Nel suo caso è obbligatoria la mediazione egregio dobel, lei che vuole vendere la sua parte può presentare l'istanza dinanzi un organismo riconosciuto dal Ministero, in quella sede assistiti da un avvocato, preferibile ma non obbligatorio, potrete raggiungere un accordo dopo aver fatto valutare gli immobili da un perito di comune scelta. In mancanza di accordo non resta che la via della divisione giudiziale le cui spese, CTU e del procedimento, contributo unificato ecc., vengono ripartite se presentate domanda congiunta tra tutti gli eredi.
    Avv. Luigi De Valeri:stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina