1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. papero

    papero Membro Attivo

    Privato Cittadino
    vi propongo un quiz dell'esame nel campo del diritto privato:

    Il creditore che riceve il pagamento di una obbligazione deve farne annotazione sul titolo?
    1 No, mai;
    2 Si;
    3 Solo se questo non è restituito al debitore;

    come risposta esatta viene data la terza.
    Credo ci si riferisca al 1199 cc. ma non riesco a capire il senso dell'annotazione sul titolo e della restituzione del titolo.
    Potrebbe qualcuno gentilmente farmi un esempio pratico ?
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La formulazione del quiz è tendenziosa, omettendo la prima parte dell'art.1199 CC, che tu correttamente citi.
    La sostanza è molto più semplice : si fa riferimento sostanzialemte alla "quietanza", cioè la dichiarazione che l'obbligazione ( genericamente intesa ) è stata soddisfatta.
    Un caso pratico : pagamento di una fattura di un fornitore.
    L'obbligazione è il pagamento del debito per la fornitura ed il titolo è la "fattura".
    Gli scopi del dettato del Codice sono, a mio parere, vari : contabile e fiscale (contabilizzazione e tassazione "profitti e perdite", prova dell'avvenuto pagamento (prima prescrizione dell'art.1199 CC, rilascio di quietanza al debitore) e forse qualche altro, che non mi viene mente.
    Spero ti sia stato utile. Ciao ed auguri.
     
    A papero piace questo elemento.
  3. papero

    papero Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta.

    Quindi nel tuo esempio il senso del quiz è:
    Se il creditore paga, il fornitore deve scrivere "PAGATO" sulla fattura.
    Se invece il creditore restituisce la fattura al fornitore quest'ultimo non deve annotarci niente (?)
     
  4. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Il senso è corretto. La fattura ( che per legge va conservata comunque ) è poco adatta a questa risposta semplificata.
    Supponiamo che tu mi presti 100 euro ed lo scriviamo in un foglio che resta in mano tua. Qunado io ti restituisco i 100 euro o mi ridai il foglio che attesta il mio debito (ed io lo butto e non quindi a te non resta un titolo per chiedermi nuovamente i 100 euro) oppure dvi scrivere sul foglio che resta a te che io ho saldato il debito/obbligazione. Così facendo tu non puoi andare dal giudice (esempio) a dire che io ti devo una debito/obbligazione di 100 euro. Infatti cosa puoi esibire a supporto ? Il foglio del debito ha su scritto che io ti ho pagato.
     
    A Bagudi e papero piace questo messaggio.
  5. papero

    papero Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ho capito perfettamente. Grazie mille!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina