1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. stefano2

    stefano2 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ventisei anni fa,mia madre fece una finta vendita di una casa verso due miei fratelli.Dopo tutti questi anni posso pretendere la legittima?
    Grazie
     
  2. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Quando è mancata tua madre?

    Smoker
     
  3. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Come chiede giustamente Smoker, dipende da quanti anni sono trascorsi dalla morte di tua madre per sapere se il tuo diritto è prescritto, ciao!
     
  4. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    @ Francesca Cecchini

    Mi vienè però un dubbio: si parla di vendita e non donazione (quindi la collazione non è prevista): e la revocatoria ordinaria non è cinque anni?
     
  5. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Si, ma se la vendita è "finta", come dice Stefano, si può provare che in relatà è donazione, e se è donazione il termine inizia a correre dal giorno della morte della madre.
     
  6. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    La revocatoria ordinaria si prescrive in cinque anni dalla data del confezionamento dell' atto ed è una azione volta a tutelare i creditori, mentre Stefano lamenta lesione di legittima avvenuta tramite una potenziale vendita simulata.
    Saluti

    Smoker
     
  7. robertobosco

    robertobosco Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Francesca Cecchini,
    potremmo anche aggiungere che se è in vita, la prescrizione giunge dopo che sono trascorsi 20 anni dalla presunta donazione ?
    pertanto, se la transazione è avvenuta 26 anni addietro, possiamo considerare il tutto prescritto !?
     
  8. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Certo, ma qui si parlava di legittima, per cui presumo sia intevenuta la morte della signora, che a parer mio interrompe i temini della prescrizione.
     
  9. elio lucarini

    elio lucarini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    se sono passati 20 anni,sia donazione o finta vendita non puoi fare più nulla
     
  10. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    per dimostrare la finta vendita dovrebbe agire per "simulazione". Si tratta di capire se la simulazione rende il contratto nullo o annullabile: se nullo è imprescrittibile (forma, causa, oggetto ecc.) , se annullabile (vizi della volontà ecc.) la prescrizione è cinque anni dal contratto.
     
  11. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Tutto vero, ma come dimostri una finta vendita di 26 anni fa?
     
  12. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Le prove sono un altro paio di maniche, sarà chi ha fatto la domanda che conosce poi quali sono, sai mai nella vita....
     
  13. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Stefano, essendo terzo rispetto ai soggetti della compravendita, in una eventuale causa, non sarebbe soggetto ad alcuna limitazione istruttoria, potendo far ricorso alla prova testimoniale e alle presunzioni semplici.
    Comunque ha ragione Francesca l' aspetto probatorio è OT.
    Aspettando di conoscere la data di apertura della successione saluti tutti.

    Smoker
     
  14. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Secondo me l'aspetto probatorio non è OT in quanto 26 anni fa non c'erano gli obblighi di tracciabilità dei pagamenti e quindi potevi andare dal notaio dicendo che avevi percepito il saldo fuori dall'ufficio e rogitare.
    Quindi è inutile poter vantare una azione di risarcimento teorica se non si è in grado di provare che l'atto stipulato è lesivo dei propri diritti perché maschera un'altro atto (la donazione in questo caso).
     
  15. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Bè, credo che le valutazioni sulla convenienza o meno dell'azione siano successive, la domanda era solo sul fatto se si può richiedere, e la risposta è dipende.
    Ma Stefano, dov'è sparito???
     
  16. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Che 26 anni fa non ci fosse la tracciabilità dei pagamenti per me è irrilevante.
    Che il venditore abbia quietanzato il pagamento come sopra.
    Stefano potrebbe avere la prova scritta della simulazione altrimenti, come estrema ratio, presunzione semplice: es. i due fratelli erano, allora, senza redditi o comuque, vista la giovane età, nell' impossibilità di possedere già una cospicua somma di denaro liquido, ergo.....
    Quella che dovrà eventualmente azionare Stefano, dimostrata la simulazione, non sarà una azione risarcitoria, bensì una azione di riduzione.
    L' opportunità dell' azione sarà da valutare con le carte in mano, io rispondo al generico quesito posto da Stefano in via potenziale e in via potenziale si può fare qualcosa, salvo maggiori considerazioni non appena sarà nota la data di apertura della successione.
    saluti

    Smoker
     
  17. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Smoker in linea di principio sono d'accordo con te sul fatto che la cosa è possibile; solo che ci tenevo a far presente che una azione di riduzione durerebbe parecchio tempo (e parecchi soldi).
     
  18. robertobosco

    robertobosco Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Certamente, Francesca Cecchini, in tal caso viene meno solo l'azione di restituzione nei confronti dell'attuale possessore e l'impossibilità a rendere nulle precedenti ipoteche e altre limitazioni.
    Pertanto potrà essere esperita la sola azione di riduzione.
    Un saluto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina