1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. agmorandi

    agmorandi Membro Attivo

    Altro Professionista
    Un saluto a tutti,
    mi sono recentemente registrato e debbo fare i complimenti per il sito, molto ben costruito ed interessante.
    Sono residente all'estero (Riga, Lettonia) da 7 anni ed è giunto il momento di rientrare, sono agente immobiliare dal 1990, sono della provincia di Cremona, classe 1956 (quest'anno sono 56), la domanda come da titolo è dove rientrare? Ho chiesto ad ex colleghi e mi hanno fortemente sconsigliato la zona Cremonese per quanto riguarda il mercato immobiliare, leggendo i vostri commenti non so cosa pensare, meglio il residenziale di una grande città? il turistico? affitti? compra/vendite?
    Debbo inventarmi un'altra professione?? La vedo difficile a 56 anni.
    Non so quando e se mi daranno mai una pensione e comunque non ne ho nessuna voglia di "sentirmi" pensionato.
    agmorandi
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve.... bella domanda... veramente bella domanda... probabilmente in Lettonia non sono arrivati gli echi dei problemi Italiani...io non sò seriamente cosa consigliarti , perchè in questo momento , nonostante i ripetuti tentativi di divisione dell'Italia, siamo tutti graniticamente uniti sotto l'ombrello della crisi, per cui non saprei cosa e dove consigliarti se non resta ancora fuori dall'Italia che sicuramente starai meglio. Fabrizio
     
  3. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mi associo. Difficile dire dov'e meglio collocarsi.... Quello che posso dire e' segui il tuo istinti... E le tue valutazioni, immagino che li avrai già fatto... Io sto lasciando la mia terra per trasferirsi a Milano per realizzare i miei progetti.... Per molti faccio una follia per altri ho coraggio... Io seguo comunque il mio istinto .... Buona fortuna :)
     
    A Antonello piace questo elemento.
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    L'unica regola valida è quella della quantità potenziali di immobili oggetto di mediazione quindi a mio parere è preferibile iniziare l'attività a Roma, Milano, Napoli e altri centri metropolitani... e farsi il segno della croce, per chi è credente, affidarsi al sostegno di Colui che tutto può, e di questi tempi ne abbiamo tutti bisogno, e di certo non per scaramanzia come fanno ad esempio alcuni calciatori:^^: entrando in campo.
    Ad ogni modo la capacità, la preparazione e l'onesta professionale finiscono alla lunga per prevalere sull'approssimazione e la incapacità dei mediatori improvvisati.
    Buona fortuna... e buon rientro in Italia.
    Luigi De Valeri:stretta_di_mano:
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  5. agmorandi

    agmorandi Membro Attivo

    Altro Professionista
    Per studiopci: ti assicuro sento gli echi della crisi Italiana, ma di sicuro in Italia non arrivano gli urli della crisi Lettone, mi permetto veloce 2 dati, dall'inizio della crisi il 10% della popolazione è migrata in modo definitivo, hanno licenziato dipendenti statali, chiuso ospedali, tagliato gli stipendi, stipendio medio € 360/mese, benzina € 1,40/l.non vivendo qua la tua risposta è molto sensata, già, non vivi qua.
    Per Piermeloni: condividi studiopci, ma cerchi di riallocarti, significa che la situazione a Sassari è insostenibile (ne so qualcosa, credimi).
    Per StLegaleDeValeriRoma: questo è un parere su dove, grazie, ma non condivido pienamente.
    Ho pensato ad una situazione che coniughi compra/vendite e affitti, residenziale e turistico e che possa forse offrire delle opportunità al resto della famiglia Lettone che può giocarsi la conoscenza della della lingua Italiana e della Russa, Brescia + lago di Garda, Rimini, in seconda battuta Como.
    Dimenticavo, l'immobiliare qua dalla crisi ha avuto un tonfo - 50% la vecchia città, il centro e le 2 buone zone residenziali, di tutto il resto non ne parliamo nemmeno.
    Grazie per le risposte e gli auguri, agmorandi.
     
  6. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    tI CONSIGLIO ZONE ricche ( quelle citate sono ok ), dove il mercato e' europeo/mondiale e non stanziale, dove le vendite vincolate a mutuo praticamente non esistono...
    Bentornato e auguri:ok:
     
    A agmorandi e EnCa78 piace questo messaggio.
  7. agmorandi

    agmorandi Membro Attivo

    Altro Professionista
    Per Andrea Boschini: grazie per la condivisione e gli auguri, in effetti non avevo considerato nel suo peso reale il problema mutui e la loro mancata concessione. Non ho preso in considerazione le grandi città perché immagino che non sia possibile fisicamente interessarsi di tutta la città ma di una determinata zona ben definita, pur rimanendo le problematiche logistiche di una metropoli.
    Scusate l'ignoranza informatica, ma perché non vedo la mia prima risposta, grazie, agmorandi.
     
  8. agmorandi

    agmorandi Membro Attivo

    Altro Professionista
    Mi è venuta in mente un'altra possibilità, Venezia/Jesolo, turistico, residenziale, internazionale.
    Pensate sia meglio aprire un ufficio o più opportuno, visti i tempi, cercare una collaborazione?
    agmorandi
     
  9. SILENZIOSO

    SILENZIOSO Membro Attivo

    Altro Professionista
    Informati bene per Jesolo, io sono Veneto (ma non del settore) hanno costruito una quantità abnorme di villaggi, grattacieli e progetti faranonici.... per sentito dire molti alloggi non sono stati ancora venduti e quando mi sono informato io si viaggiava nell'ordine dei 5.000 euro mq..... Jesolo è bella ma a me sono sembrati prezzi esagerati per una 2^ casa e dal mio punto di vista (normale risparmiatore) hanno intercettato molta parte del nero della marca trevigiana e province limitrofe.... non so se di questi tempi si possa investire certe cifre senza farsi notare troppo...
     
  10. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A Milano, ma credo in tutti gli ambiti commerciali, c'è stato un grande aumento di richieste per persone che sapessero parlare, veramente, il russo. Ultimamente mi sembra che la crisi abbia ridimensionato anche questo piccolo boom. Ti consiglio vivamente di vedere su Fashionjobs.com le offerte di lavoro per i madrelingua russi.
    Ti dico questo perchè penso che sia più conveniente identificare aree dove sia anche facile trovare un lavoro per il resto della famiglia e poi offrirti di collaborare con una o più agenzie immobiliari in loco.
     
    A agmorandi piace questo elemento.
  11. Fabio19tdi

    Fabio19tdi Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Spero di aver beccato la sezione giusta...
    Mi chiamo Fabio, 27 anni da Pisa
    gestisco il mio lavoro da un ufficio in cui sono in affitto.
    Le cose ultimamente e fortunatamente vanno bene, e l'ufficio in cui sono ora comincia ad andarmi stretto, come luogo, immagine ecc...
    Vorrei quindi spostarmi in una zona piu centrale e meglio infrastrutturata e quindi affittare un nuovo ufficio.
    Mi sto un po informando in giro e sono di Pisa, allora mi è saltata all’occhio la nuova area industriale Montacchiello, Vendita e affitto uffici Pisa, di Pisa ovviamente, qualcuno del posto la conosce?
    Sembra un posto interessante dove insediarsi, insomma un posto con buone infrastrutture e una realtà giovane…
    Non ho oncora idea dei prezzi, ma spero meno del centro storico, che sarebbe l’alternativa sempre per avere una certa visibilità… solo che se prendo l'ufficio in centro per i miei clienti parcheggiare e raggiungermi non è certo comodo...
    Consigli?
    Voi come vi regolate in queste cose?
    Grazie a tutti
     
  12. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, non conosco la zona essendo di altra zona geografica, ma un consiglio mi sento di dartelo; visto che le cose ti vanno bene ( non dirlo troppo però altrimenti ti attiri l'invidia :risata: ) e visto il momento... resta dove sei, approfitta per rinforzarti sempre di più e postponi il passo a quando comunque le cose si saranno calmate, ricorda sempre che il nostro lavoro oggi ti fà sorridire ma domani potrebbe farti arrabbiare. Fabrizio
     
  13. Fabio19tdi

    Fabio19tdi Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao ti ringrazio del consiglio!
    Mi spiago meglio, il mio ufficio attuale fa abbastanza schifo!! ehheheh
    Ero all'inizio e l'unica cosa che valutai quando lo scelsi era il costo...
    Però insomma va bene finche ci stò da solo, con i clienti meglio se vado io da loro o ci troviamo per un aperitivo. Visto il tempo che mi prende spostarmi in continuo da uno all'altro ecc... con quanto costa oggi il diesel, volevo cercare di lavorare di piu dall'ufficio e ridurre i tempi morti, da qui l'esigenze di un ufficio presentabile!
    Ancora grazie!
     
  14. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Capisco, una volta conobbi un cliente che faceva il panettiere, venne da me per acquistare una villa e pagava in contanti, venni a sapere che era miliardiario e che aveva un industria di panificazione che serviva mense e supermercati... parlando con lui una sera in ufficio, mi venne spontaneo chiedergli perchè, viste le possibilità, aveva un negozio piccolo e non si era ingrandito... mi rispose che non lo aveva mai fatto visto che da quel negozio era iniziata tutta la sua fortuna. Io non credo molto nella superstizione, però sono dell'idea " non si sà mai " . Fabrizio
     
  15. Fabio19tdi

    Fabio19tdi Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Hehehe! Grazie ancora
     
  16. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
  17. Fabio19tdi

    Fabio19tdi Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Il mio dubbio in sintesi è:
    Meglio una nuova zona industriale, che mi da l'idea si presenti bene, tecnologica ben infrastrutturata o il classico centro storico...
    La prima è comoda la seconda è molto visibile...
    Io per ora propendo per la prima, visto che sostanzialmente io trovo i clienti sul web o per passaparola...
     
  18. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quella di internet è una moda che mi sembra stia scomparendo ( finalmente) e mi sembra si stia ritornando alla vecchia e buona vetrina, per cui io propenderei per il centro storico dove aldilà di tutto la visibilità farà sempre comodo. Fabrizio
     
  19. Fabio19tdi

    Fabio19tdi Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie mille per il tuo parere, in effetti uno dei vantaggi di un centro storico che è, è stato e sarà sempre un luogo molto visitato.
     
  20. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ognuno deve fare quello che crede e quello in cui crede o nel caso di figli piccoli o genitori anziani, quello che può.
    Da questo punto di vista tu sei addirittura avvantaggiato rispetto a tanti altri potendo scegliere liberamente dove collocarti.
    Io personalmente lavoro con investitori e speculatori e giro parecchio per le loro esigenze (europa e extra europa) pertanto credo di avere affinato una certa sensibilità nel valutare la differenza tra i vari mercati.
    Detto questo, fossi in te non avrei dubbi.
    Ti darò una risposta impopolare ma nella tua situazione mi trasferirei senza dubbi in liguria e più precisamente nelle immediate vicinanze del confine francese.
    Ora ti spiego anche il perchè di una scelta apparentemente così strana...
    Dici che hai l'esigenza, non tanto per te ma per la famiglia lettone ma parlante anche italiano di agevolarli dal punto di vista linguistico.
    La liguria è italia e quindi si parla italiano per cui primo problema risolto anche per le eventuali scuole dei figli.
    Vivere sul confine darebbe a te la possibilità di operare sul mercato della costa azzurra dove la presenza di russi aumenta in modo esponenziale e le tue conoscenze linguistiche e la tua conoscenza di usi e costumi ti agevolerebbero e non poco...
    In poco più o poco meno di 50 km avresti la possibilità di operare nella parte più commerciale della costa azzurra (quella compresa tra menton e cannes) e per maggior precisione ti dico che cannes è una delle mete più gettonate dai russi che lì trovano lusso, feste, mare, sole...e molti interessi immobiliari.
    (solo per darti un'idea...nel palazzo dei congressi di cannes alias palazzo del cinema, nel mese di agosto si tiene il festival internazionale dell'arte e della cultura russa, questo solo per soddisfare le esigenze di una parte sempre più numerosa di residenti)
    Il connubbio tra compravendite e affitti raggiunge in costa azzurra rapporti numerici quasi perfetti e la diminuzione di una delle due variabili corrisponde ad un aumento dell'altra tale da mantenere il rapporto in uno stato di perenne, catalettica, parità.
    In più ci sono un altro centinaio di cosette di cui varrebbe la pena di parlare ma rischierei di tediare i più per cui, se interessato a conoscerne i risvolti, ti invito a contattarmi in privato.
    ...non ti nego che anche a me farebbe piacere conoscere i risvolti di un mercato che come dici ha perso il 50% nelle zone di pregio e mi piacerebbe avere l'occasione di interloquire con qualcuno che questo mercato lo vive dall'interno...sono convinto che a qualcuno dei miei clienti questi numeri, seppur ancora acerbi, potrebbero interessare...
     
    A andrea boschini piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina