1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fiennes

    fiennes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    il dubbio:l'agente immobiliare prima di presentare l'immobile al cliente gli comunica che in caso di acquisto questi gli dovrà il 3%,il cliente gli dice "te lo sogni" ti darò quanto previsto da usi e consuetudini locali.
    Il mediatore dice bene non ti faccio vedere immobile.il cliente va da solo,il venditore chiede a Agenti Immobiliari come mai non portato cliente? le parti concludono.
    chi chiede i danni a chi?
    il mediatore non ha fatto vedere immobile,il venditore dice che agenzia gli ha creato danno perchè non portato volontariamente cliente interessato,l'acquirente dice nessuna ha fatto attività mediatoria,anzi il contrario.
    ??????
     
  2. Eures

    Eures Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Il cliente "va da solo", ma come faceva il cliente a conoscere l'indirizzo?
     
  3. fiennes

    fiennes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    diamo per scontato che lo individui.
     
  4. Eures

    Eures Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non è scontato. Bisogna vedere se lo individua anche solo minimamente in seguito al precedente contatto con il mediatore (per esempio una foto che il mediatore aveva messo a disposizione sul sito, e il cliente aveva detto al mediatore di aver visto la foto sul sito) oppure no.
     
  5. fiennes

    fiennes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao Eures,non ci facciamo mancare niente,quì impegnati anche di domenica in agosto.dicevo diamolo per scontato perchè vorrei arrivare con l'aiuto del forum ad una risposta al quesito.
     
  6. Eures

    Eures Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Un saluto a te, cittadino Fiennes,

    Non l'ho capita... (è dialettale?..-)

    Sì, però, se non rispondi anche tu alle domande, secondo me non trovi una risposta al quesito...
     
  7. Claudio Ferrito

    Claudio Ferrito Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Mi viene da pensare che il quesito sia teorico, o meglio, formulato al fine di predeterminare cosa è il caso di fare affinchè non si verifichi quello che è accaduto.
    2 le mie considerazioni:

    1) Se è andata veramente come "fiennes" ci propone non resta che avere testimoni dell'accaduto anche perchè con le parti "coalizzate" sarà dura spuntarla. Ci sarebbe da sapere se l'incarico erà in esclusiva o no?



    2) Fare l' Agente Immobiliare non e' solo una risultante matematica di azioni da compiere manualmente, l'errore che non andava fatto nel quesito posto dal collega era, principalmente, quello di evitare di puntualizzare che il cliente avrebbe dovuto pagare il 3% rimandando a dopo la visione. Spesso dobbiamo affrontare, con gli scudi alzati, i potenziali clienti acquirenti, salvo poi abbassarli man mano che riceviamo segnali di gradimento e di apprezzamento della nostra professionalità.
    Nel caso di una disputa legale con il cliente, se il mediatore non ha usato la testa ma solo l'istinto, vincerà sempre il cliente.
     
  8. fiennes

    fiennes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Per Eures,scusa se non sono stato chiaro ma sono neofita dei forum e un pò imbranato,difatti sto scrivendo per la terza volta questo."non ci facciamo mancare"è autoironico,sono quì a lavorare in una calda domenica d'agosto.Il caso certamente di scuola,ma fino ad un certo punto,come dice Klafer,lo imposterei cosi.Il mediatore può rifiutarsi di fare vedere immobile ad un cliente perchè il suo "contratto accessorio",la mediazione non è andato a buon fine?L'acquirente,aspirante,è da ritenersi ancora "nostro acquirente" se non gli facciamo dichiatamente vedere immobile? Il venditore può chiedere al mediatore eventuali (teorici)danni se l'agente immobiliare non fa vedere immobile per il quale ha avuto ed accettato incarico,verbale o no che sia?
    Non entrerei tanto nel merito se acquirente ha visto foto.se gli abbiamo dato indirizzo ecc. ,questo fa parte di una eventuale causa successiva,prima mi piacerebbe capire se con i presupposti citati il mediatore è danneggiato o ha creato danni. ciao a tutti da una bollente emilia.
     
  9. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Il nostro fiennes usa gli articoli con moooooolta parsimonia. :D
    Oppure sei indiano? :shock:

    Io-prende-provvigione-tu-compra-casa :risata:

    Scherzo ;) Complimenti per il tema che è davvero interessantissimo :applauso:
     
  10. Eures

    Eures Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Cioè: il mediatore può rifiutarsi di fare vedere l'immobile, se il cliente già in partenza non è d'accordo sull'importo da pagare per la mediazione?
    Bisogna vedere perché il cliente non è d'accordo.
    Se non è d'accordo perché intanto è contrario al pagamento di qualsiasi mediazione, non doveva neppure rivolgersi al mediatore e il mediatore ha fatto bene a non fargli vedere l'immobile.
    Se non è d'accordo perché l'importo della mediazione è eccessivo rispetto alla prestazione attesa, il mediatore dovrebbe riflettere su cosa ha sbagliato.

    Non è necessario vedere l'immobile per capire di quale immobile si sta parlando.
    Se c'è un qualche rapporto di causalità fra l'incontro con il mediatore e la conoscenza dell'immobile, e il cliente compra l'immobile, secondo me l'affare è concluso per l'intervento, anche minimo, del mediatore.

    Secondo me bisogna vedere qual è il motivo per cui non l'ha fatto vedere.
    Certo che se il mediatore manda in fumo una vendita, il venditore potrebbe anche seccarsi...-)
     
  11. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Personalmente se un cliente mi dicesse di non voler pagare il "solito" 3% (o 2.5 - 2.0% a seconda dei casi...) non mi preoccuperei...
    Lo porterei a visionare l'immobile facendo firmare regolare foglio visita; al momento di un'eventuale proposta sottoporrei anche accettazione provvigioni, nel caso in cui non accetti neanche quella mi presenterò in atto davanti al notaio con una nuova richiesta provvigionale, eventualmente fatta stilare da un legale.
    Le provvigioni sono negoziabili per legge, io posso chiedere il 10% e il cliente può accettare o meno, in tal caso si andrebbe davanti a un giudice il quale effettivamente si baserebbe sui cosidetti "usi e consuetudini"... Che nel mio caso equivalgono al classico 3% circa...
    Non mi sono mai trovato di fronte a questa casistica, ma devo dire che sarebbe interessante... Penso che il cliente una volta di fronte al notaio e a una lettera "intimidatoria" diventerebbe più ragionevole...

    In ogni caso, se il cliente è disposto a firmare il foglio visita io non rinuncerei mai ad un appuntamento, il venditore avrebbe diritto ad alterarsi... Lui la provvigione la paga, se l'acquirente non vuole fare altrettanto non sono problemi suoi... Dobbiamo comunque dargli la possibilità di vendere il proprio immobile...
     
    A valeria.immobiliare piace questo elemento.
  12. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Secondo me se mi rifiuto di far fare la visita all'immobile e la successiva attività di mediazione perdo anche il diritto alla provvigione qualora l'acquirente acquisti da solo.
    Il mediatore è colui che mette in relazione due parti per la conclusione dell'affare; se mi rifuto di mettere in contatto le parti e mediare in base a cosa chiedo la mediazione?
    Quindi meglio fare il lavoro e in caso di conclusione presentarsi davanti al notaio dove una parte riconoscerà che c'è stata attività di mediazione e avrà pagato provvigione e l'altra come farà a negare? Poi basta metterlo in atto, che si rifiuta di pagare, e via con una bella causa legale.

    Non sono d'accordo sul mettere le provvigioni davanti all'appuntamento, il cliente sa che se viene in agenzia deve pagare.
    La provvigione è la naturale conseguenza di un lavoro ben svolto, non possiamo ragionare col 3% e basta.
     
  13. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Questa situazione vuol dire lavorare male e in incertezza.
    Prima di fare l'appuntamento chiedo al venditore se mi riconosce il 3%, dice no e io non porto il cliente.
    NOn ho ben capito davvero se sia andata così, stà di fatto che se quando lavoravo coi verbali cercavo di selezionarli in modo da preservare il mio lavoro, ma questo succedeva in fase di acquisizione non prima di avere il cliente.
     
  14. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Personalmente non parlo MAI di provvigioni ... se la casa gli interessa me lo chiedono loro, e normalmente durante la seconda visita (se me lo chiedono al termine della prima visita è DAVVERO buon segno! :applauso: )
    Comunque non mi è mai successo che l'importo della provvigione fosse determinante sulla decisione di fare una proposta .... al limite piangono un po', ma basta avere un fazzoletto .... :risata: )

    ;)
     
  15. Claudio Ferrito

    Claudio Ferrito Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Concordo pienamente con Maurizio.

    Ma continuo ad avere il dubbio se Il quesito posto e' per valutare qualcosa che e' già accaduto
    oppure cosa fare nel caso ci si trovi in quella situazione.
    Anche perchè se fosse la seconda ipotesi caro Fiennes potremmo darti istruzioni in merito mentre nella prima
    ipotesi come già ti ho scritto devi solo sperare di avere testimoni sull'accaduto.

    Uela... vedo che non sono il solo che il 3 di agosto e' ancora all'opera ( in Città.... :disappunto: )
     
  16. fiennes

    fiennes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    uela,copio le esclamazioni brianzole,innanzitutto grazie a tutti dei pareri.Non è però mica tanto chiaro come uscirne.Può il mediatore rifiutarsi di portare un cliente perchè questi non accede alle sue richieste economiche? dopo vediamo i fatti.
     
  17. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io dico di no. Deontologicamente non è giusto rifiutarsi di far visionare un immobile; è un potenziale danno per la parte venditrice(e per sè stessi , sia per l'immagine che per il portafoglio).
    Se non fai visionare un immobile come pensi di iniziare un'eventuale trattativa di compravendita? prima di tutto, far visionare l'immobile e far sottoscrivere il foglio di visita.
    Rifiuto del cliente a firmare il foglio? raccomandata o telegramma al venditore dove comunichi il nominativo del potenziale acquirente, e ciò per impedire ogni tipo di futura trattativa in assenza di agenzia.
    Il tutto con gentilezza. Bisogna meritarsi l'eventuale compenso. Mai rifiutarsi di far vedere l'immobile.
     
  18. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Deontologicamente parlando penso che non ci si possa rifiutare di far vedere l'immobile, in quanto ciò inficierebbe l'attività stessa della mediazione, della quale il compenso provvigionale è solo una conseguenza. :?
    Se ciò avvenisse il mediatore dovrebbe, secondo me, rinunciare immediatamente all'incarico, in quanto non avrebbe tutelato nessuna delle due parti!

    ;)
     
  19. fiennes

    fiennes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    in effetti oltre che deontologicamente penso che il mediatore proprio non possa addurre come motivo per cui non fa vedere l'immobile il mancato accordo sull'importo provvigionale.Se quindi non lo fa vedere non ha diritto alla mediazione ed il venditore (pura teoria) potrebbe chiedere i danni per il mancato rispetto del contratto di mediazione(incarico) sia esso verbale o scritto.Infatti il mediatore ha l'obbligo di comunicare alle parti ogni cosa riguardi la compravendita in oggetto,figuriamoci quindi se non porta un cliente interessato.
     
  20. Domus mp Immobiliare

    Domus mp Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Domanda :
    Se un cliente non mi firma la dichiarazione di visita sono obbligato a portarlo a visionare l'immobile ?
    Ciao a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina