1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. luca_spotti

    luca_spotti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    sto comprando una casa a pian terreno, in una palazzina autonoma, composta da 4 persone, che sta in fondo al cortile di uno stabile piu' grande, ho notato che le persone della palazzina di fianco, che sono anche proprietarie del cortile, parcheggiano le loro macchine ( su posti auto ) attaccate alle finestre delle camere, ho chiesto all'agenzia se e' possibile verificare se esistono sul regolamento di condominio i posti auto e se esiste una legge che regola le distanze minime, mi hanno detto, che siccome e' un altra palazzina, che non ha a che fare con la nostra loro non possono fare niente..
    non e' compito loro fornirmi queste informazioni in fase di compravendita?

    Grazie
     
  2. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    buongiorno mi permetterei di consigliarti di richiedere (ma non credo che ti sia stato sottoposto ) L'ELABORATO PLANIMETRICO dove si evince le parti comuni ed esclusive...ovviamente in questo caso verificherei la situazione catastale ed urbanistica di entrambi i fabbricati...chiederei uno storico....comunque la faccenda e' abbastanza ingarbugliata...e' inutile dare colpe....andava verificato prima...scommetto che quando hai visto la casa le macchine non c'erano....non vorrei che ti dicano poi che essendo 4 app.ti dove hai comprato non essendoci il condominio il suddetto regolamento non c'era per legge....poi non parliamo dei diritti dell'altra palazzina.....( noi avevamo il diritto del posto auto non e' colpa nostra se...l'agenzia non ha fatto presente questa situazione a lei che sta comprando ) in coscienza secondo me' questi aspetti dovevano essere sottoposti prima...uscire fuori....da questa situazione non sara' facile purtroppo...
     
  3. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    dipende cosa intendi per "sto comprando"... se hai già fatto una proposta sarà un pò complicato... però se credi che questo aspetto sia stato omesso apposta perchè se avessi saputo prima non avresti fatto la proposta, qualche margine per uscirne puoi averlo. Trovate una soluzione parlandone, che è meglio!
     
  4. luca_spotti

    luca_spotti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si la proposta e' stata accettata, devo fare il compromesso
     
  5. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io contatterei innanzitutto l'amministratore per capire com'è disciplinata l'area; se nella "tua" palazzina questo non ci fosse (ma sembra ci debba essere comunque qualcuno che si faccia carico della gestione delle parti comuni :? ), cercherei l'amministratore della palazzina incriminata. Dando per scontato che i posti auto esistano, saranno comunque vigenti le norme del codice civile (e magari i regolamenti sanitari), oltre alla buona educazione! :occhi_al_cielo:
    L'importante secondo me è affrontare subito il problema, per non dare l'impressione di accettare lo status quo. Se la trattativa fosse la mia mi attiverei personalmente per conto del cliente, ma questo attiene all'etica professionale ed al modo di interpretare la professione; è anche vero però che tu l'agenzia ancora non l'hai pagata, e quindi probabilmente qualche mezzo di pressione nei loro confronti ce l'hai ...... :fico: :^^:

    ;)
     
  6. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Chiedo scusa luca hai scritto (su posti auto) come fai a saperlo ti sei infomato personalmente o i posti auto sono contrassegnati sul suolo?
     
  7. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    se non e' mai stato fatto un frazionamento dei posti auto... e questi vicini parcheggiano di loro autonoma volonta'...la vedo dura ...ma molto dura far valere le tue ragioni...per tutelarti parla ,discuti, ma sopratutto scrivi ( le a.r.,lasciano traccia ;) )
     
  8. luca_spotti

    luca_spotti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    I posti auto sono contrassegnati, esistono le striscie, e sono attaccate alle finestre, contattero l'amministratore, ma non esiste una norma precisa che definisce le distanze di questi casi? cioè non posso dirgli che secondo il codice XXX lui deve staccarsi di X metri???
     
  9. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Beh, se ti girano gli scappamenti verso le finestre e puoi dimostrare che ti affumicano oltre la normale tollerabilità....... Leggi cmq. l'844 c.c.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina