1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Flyzone

    Flyzone Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    domanda: posso inserire clausole aggiuntive al compromesso avendo già fatto una proposta di acquisto che è stata accettata?
    Del tipo...i venditori vorrebbero mettere una data più breve di 2 mesi per il rogito, io vorrei invece far inserire la clausola dell'accetazione del mutuo (che stupido io, mi son fatto convincere dall'agente di non inserirla nella proposta di acquisto ma solo al compromesso).

    Grazie
     
  2. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    In genere il preliminare riporta quello che è stato già scritto nella proposta....
     
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il preliminare comporta la stipula di un nuovo contratto pertanto, con l'accordo fra le parti, possono essere inserite tutte le clausole che volete; in caso di disaccordo valgono le condizioni pattuite nella proposta.
     
  4. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Si possono inserire altre clausole ma quella di aspettare l'accettazione del mutuo credo faccia parte delle condizioni fondamentali formulate da fare in proposta ....non credo la inseriranno al compromesso....prova a parlare con l'AI ...
     
  5. jrogin

    jrogin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Come detto da roberto.spalti, se c'è accordo tra le parti potrete modificare e/o aggiungere qualsiasi clausola, altrimenti patti e condizioni dovranno essere quelli della proposta di acquisto.
     
  6. Di Case Di Arte

    Di Case Di Arte Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    bisognerebbe leggere la proposta capire se e' considerata gia' un preliminare, tra l'altro da registrare, e quindi rimanda alla stipula del rogito ,o un preliminare di preliminare cioe' che riporta alla formulazione di dettagliato compromesso ,nel caso secondo le ultime novita'giurisprudenziale il vincolo nato da preliminare di preliminare e' nullo .e comunque un consiglio da agente immoiliare,quando le proposte si trasformano in compromesso all'accettazione del venditore ,fatele fare dal vostro notaio ! :disappunto:
     
  7. Flyzone

    Flyzone Membro Attivo

    Privato Cittadino
    C'è scritto "il contratto preliminare così concluso sarà sanzionabile secondo l'articolo 2932 del c.c. ed è soggetto a registrazione entro 20 gg".

    Scusatemi, ma per registrazione cosa si intende? Il mio notaio mi suggeriva comunque di registrare anche il compromesso. Queste eventuali spese di registrazione a chi bisogna darle?

    Grazie
     
  8. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il preliminare di vendita va registrato presso l'Agenzia delle Entrate e le spese sono:
    euro 168 di tassa fissa
    0,50% calcolato sulla caparra
    3% su eventuali acconti versati prima del rogito
    L'ammontare delle spese va dato a chi registrerà il preliminare (nel tuo caso all'AI) alla firma dello stesso. Considera comunque che ( a parte i 168 euro che non si recuperano) le altre sono solo un "acconto" sulle tasse che dovrai versare in sede di rogito.
     
  9. Di Case Di Arte

    Di Case Di Arte Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    A questo punto, la proposta accettata dal venditore, nel momento in cui ne viene a conoscenza il compratore ,diventa a tutti gli effetti contratto preliminare,scattando cosi' l'obbligo di registrazione entro venti giorni al fine di pagare l'imposta di registro in misura fissa (168 euro) e proporzionale sulle somme pagate a a titolo di caparra o di acconto. La legge da qualche anno impone anche all'agente immobiliare l'obbligo di registro di tutte le scritture private di natura negoziale non autenticate, quindi anche i preliminari, e questo anche se le parti fanno un compromesso da sole ma l'affare e' conseguente alla loro attivita',di questo pagamento rispondono in solido con le parti. La registrazione ha solo valore fiscale. Per trascrivere un preliminare e' necessario che il compromesso sia autenticato dal notaio e di solito quando si vuole procedere alla trascrizione e' il notaio che si occupa anche della registrazione. La trascrizione e' finalizzata a tutelare in particolatre il promissario acquirente dal pericolo di formalità pregiudizievoli(cessione dell'immobile promesso a terzi o costituzione di diritti reali sullo stesso;pignoramenti; sequestri; ipoteche; ecc.), che potrebbero essere trascritte o iscritte contro il promittente venditore nel periodo che va dalla sottoscrizione del preliminare alla stipula dell'atto definitivo di compravendita.Una volta trascritto il preliminare, invece, le successive trascrizioni o iscrizioni contro il promittente venditore non sono opponibili al promissario acquirente, che quindi sotto questo profilo è tutelato.
     
  10. Common81

    Common81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    e se io volessi aggiungere una clausola al compromesso per l'accettazione del mutuo e che una camera(che non è accatastata come tale ma come terrazzo),come le aggiungo ad un modulo prestampato?Grazie
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Nelle note...
     
    A Common81 piace questo elemento.
  12. Common81

    Common81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    e siccome sono veramente non ferrato nello scrivere attinendomi al testo del compromesso mi potrebbe specificare come scriverlo proprio,grazie mille in anticipo
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma come fai a fare un compromesso con una clausola sospensiva ???

    Non è quella la sede....

    Silvana
     
  14. prisco79

    prisco79 Ospite

    Purtroppo è remota l'ipotesi che qualche agenzia e/o venditore accetti la clausola dell'accettazione del mutuo, non è molto vista di buon occhio ed è anche comprensibile, diciamo che qualsiasi ipotesi che permettere di recedere un contratto lo rende "nullo" e non vinvolante già dall'inizio. Questo perchè se un acquirente non proprio onesto, può ritirarsi all'ultimo perchè ci ha ripensato, e d'accordo con la propria banca (a cui non costa nulla scrivere che il mutuo non è fattibile causa di un cavillo scemo...) recede, facendo perdere tempo a tutti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina