1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    Domanda: sto per acquistare (ho fatto offerta scritta con assegno accettata) un immobile che mi ha fatto visionare un dipendente dell'agenzia. Mi chiedevo se nel proseguio della cosa è regolare che la vendita continui a seguirla questo dipendente/ collaboratore o non so cosa e non uno dei due titolari regolarmente iscritti al soppresso albo dei mediatori......voi come vi comportate?grazie a chi vorrà portare la sua esperienza anche se in questi giorni di ferie penso sarete giustamente in vacanza!!!
     
  2. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ciao
    Prima cosa dovresti accertarti che effettivamente il collaboratore non sia abilitato (magari lo è)

    Comunque un collaboratore non abilitato non può nel modo più assoluto sostituire l'Agente Immobiliare in tutte quelle attività che a quest'ultimo competono.
    (far sottoscrivere proposte d'acquisto, incarichi, gestire e curarere le trattative con i clienti)
    diciamo che se le funzioni del collaboratore sono solo ed esclusivamente di supporto all'attività dell'AI il problema non dovrebbe esistere.

    Purtroppo a volte queste figure tendono a sconfinare riferito alle competenze e in questi casi è ovvio che non và bene e in questi casi è un esercizio abusivo della professione.
     
    A ludovica83, Maurizio Zucchetti e nadiab68 piace questo elemento.
  3. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    Dunque in visura lei non compare assolutamente ma l'offerta me l'ha fatta firmare lei,la trattativa con il venditore l'ha condotta lei, ed è lei che ha parlato di provvigioni tra l'altro cambiando l'importo tra un incontro e l'altro in modo assolutamente poco professionale, la titolare l'ho sentita solo telefonicamente mostrandole le mie perplessità sull'operato della sua collaboratrice ma è stato un po' come chiedere all'oste se il vino è buono ovviamente! In ogni caso per pagare la provvigione io dovro' poi firmare a loro qualcosa, cioè cosa di preciso?io fin ora non ho visto nulla solo lei che sparava cifre al ribasso facendole passare come grande concessione(tanto poi mi ha fottuto su altri fronti!ma questo è un problema mio lei ha fatto il suo mestiere, in modo discutibile e non professionale ma l'ha fatto)......come mi devo muovere?help!consigliatemi.....
     
  4. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sono tutte cose che devi dimostrare in caso tu voglia contestare l'operato dell'agenzia ..
    Nei miei formulari oltre alla firma del proponente c'è uno spazio riservato per la firma dell'Agente Immobiliare con i relativi dati riferiti al numero d'iscrizione al (ex) ruolo tenuto dalla Camera di Commercio ... il rea etc (non sò nel tuo caso cosa hai firmato) e soprattutto non sò se il collaboratore ha firmato qualcosa, o se l'ha fatto imitando la firma del titolare ....

    comunque sono tutte cose che vanno dimostrate in caso si intraprenda la strada del contenzioso
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  5. nadiab68

    nadiab68 Ospite

    no no non voglio intraprendere nessuna strada di contenzioso non vedo l'ora di chiudere sta partita per non aver più niente a che fare con lei, volevo solo aver le idee chiare di come si deve svolgere la questione e con chi dal momento che ho avuto rapporti (commerciali eh?!?) solo con questa tipa (e permettetemi di dire tipa) che non è agente e mi ha chiesto provvigioni ......" e quindi la MIA provvigione è....ecc." non avendo mai venduto o comprato con agenzia non so bene come si svolge il tutto. E' per questo che mi rivolgo qua dove ho constatato che c'è gente che sa fare questo mestiere in modo serio e professionale (non come quella che ho incontrato io).
    PS: ovviamente se ne è ben guardata di inserire nell'offerta scritta qualsiasi riferimento all'agenzia per cui lavora, è sgamata (o ben istruita.)
    cioè di fatto fin ora il suo lavoro è stato quello di mostrarmi l'immobile, tenermi monitorata con sms finto amichevoli per sapere quando avrei venduto il mio app e farmi una certa pressione per farmi fare offerta scritta per immobile della sua amica e stamparmi il modello dell'offerta.Tanto basta per chiedere provvigione?immagino di si la domanda e l'offerta le ha fatte incontrare, pero' posso dire che non mi è piaciuto lo stesso?!?e soprattutto non mi è piaciuto avere a che fare solo con lei e non con il titolare.....il compromesso lo voglio far fare dal mio notaio quindi quando dovro' corrisponderle la sua provvigione?quando andremo a compromesso?grazie della pazienza....:confuso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina