1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Tips

    Tips Ospite

    La Crisi ha messo in discussione la figura dell'Agente Immobiliare uscito fuori dalla "Grande Cavalcata 2002/2007" e cosí tutti a cercare soluzioni alternative: il broker anglosassone, il mandatario, l'home stager, il consulente immobiliare, il buyers oriented, il flat hunter e cosí via alla ricerca della formula magica.
    Il mercato è cambiato e i "bei tempi" potrebbero non tornare più.
    La reputazione della categoria é quella che è.
    E se bastasse tornare alle origini? ( almeno per la reputazione...)

    Vi allego un illuminante e sempreverde post per riflettere su cosa siamo e dove siamo arrivati ( forse nel 2008 c'era troppo lavoro per riflettere per bene)

    http://www.immobiliare.com/2008/11/21/sono-un-mediatore-se-no-cosa-sono/
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ho letto due righe e ho capito che chi scriveva era Roberto Ponziani....

    Si, io nel 2008 avevo troppo da fare, anche se era già iniziata la crisi...
     
    A studiopci piace questo elemento.
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino

    La crisi ha messo sotto scacco il mercato.............. questa professione è stata bistratta ed abusata da molti dei suoi stessi operatori........ si riparavano sotto il mantello del mediatore, ma agivano da mandatari............. la crisi sta aprendo gli occhi alla gente sulla realtà...............

    Smoker
     
  4. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Ma quale crisi di identità!
    Sono un broker stager, advisor buyers oriented, mandatario flat e possiedo la formula magica dell’agente home…..
    Come vedete, ho le idee chiare...
    [​IMG]
     
    A Limpida piace questo elemento.
  5. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Infatti, la crisi è incominciata nel 2005, anche se nessuno ci credeva ancora, quando la sottoscritta ha intrapreso questa attività, però, non ho mai avuto dei problemi esistenziali su questa professione del mediatore, come invece li hanno molti vecchi mediatori, intesi vecchi per la loro lunga esperienza in questo settore.
    Non è rivolto a te Silvana, però vedi che quando si mangia poco, stranamente, tutti attentano alla nostra professione e la mettono in bilico?
    Noi stessi cominciamo a domandarci chi siamo, cosa e come dobbiamo fare, stiamo perdendo la nostra identità, ci sentiamo inutili, ci vengono le manie di persecuzione, come se tutti ce l'avessero con noi.
    Internet che amplifica i sonetti di alcuni iettatori, lasciamoli perdere, viva la vita e il nostro lavoro, che è il migliore del mondo. ;)
     
    A Silvio Luise, H&F, Fenix66 e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Ma non è iniziata nel 2008?
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Io credo che oltre la crisi economica il nostro lavoro sia in grave crisi d'identità... gli adempimenti, gli oneri, le obbligazioni economiche e i franchising hanno purtroppo spoetizzato e meccanicizzato ( mi si passi il neologismo ) quella che era un' attività basata sul rapporto interpersonale. Fabrizio
     
    A Graf piace questo elemento.
  8. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    a roma il picco delle transazioni è stato nel 2005 - quello dei prezzi nel 2007, tanto per parlare di inerzia del mercato immobiliare
     
  9. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Questo è vero e secondo me, ne risentono di più i vecchi, abituati a lavorare in altro modo ed a incassare di più ed ora con la crisi economica che colpisce tutti, fanno di tutta l'erba un fascio. Io penso che se non ci fosse questa crisi, alla base di tutti i problemi, i mediatori vecchi sarebbero felici ugualmente.
    Auguro a tutti di continuare a fare i mediatori, quelli veri!
     
    A enzo6 e Bagudi piace questo messaggio.
  10. francesca7

    francesca7 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sono d'accordo con studiopici e ci metterei anche internet, noi mediatori abbiamo gli stessi strumenti dei privati. Nei piccoli paesi poi la situazione e diventata insostenibile, il proprietario mette il classico cartello con il proprio numero di telefono e anche se ha dato in vendita la casa all'agenzia, chiaramente senza esclusiva, sarà solo questione di tempo, quello che gli servirà per capire che la sua richiesta economica è troppo alta, anche se l'agenzia lo aveva fatto presente, e poi vende da solo scontando il prezzo e mettendoci pure al fine di chiudere, quello che avrebbe dovuto riconoscere all'agenzia, così sia venditore che acquirente saranno contenti e convinti che i soldi spesi per l'agenzia si possono usare per trattare . Non è vero che le case non si vendo, sono le agenzie che non riescono più a lavorare non perchè sono vecchi mediatori anche i nuovi non sappiamo più quale strada prendere o soluzione adottare sempre che ce ne sia una che ci permetta di continuare a fare i mediatori, il nostro sarà il lavoro migliore del mondo solo se riesci a farlo restando vivi, perchè se mangi poco!!!!!prima o poi....... e oggi come oggi ad eccezione di pochi eletti, si tratta proprio solo di mangiare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina